Come riparare una serratura

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Anche se può sembrare un'operazione piuttosto complicata, con un po' di calma e con l'uso degli strumenti adeguati, si può aggiustare autonomamente la serratura di una porta che è bloccata per la corrosione o per qualche altra ragione. In questa breve guida illustrerò dettagliatamente come riparare una serratura in pochi e semplici passi, perciò continuate a leggere per scoprire come fare. Attenzione: questa è una guida redatta a solo scopo informativo, pertanto non mi assumo alcuna responsabilità dell'uso che se ne farà.

25

Eliminare la ruggine

Se la serratura, in particolare nelle porte in legno, è danneggiato dalla ruggine, è necessario trattare la zona con particolari prodotti che possono essere in grado di sciogliere la corrosione. Dopo questa operazione, è possibile procedere col rimuovere i residui di ruggine con un piccolo scalpello o un cacciavite, eliminando completamente ogni elemento di attrito che non consente alla serratura di svolgere la sua funzione perfettamente.

35

Riparare il tassello della serratura

Se il tassello, l'elemento che consente l'apertura della porta presenta segni di ruggine, ossidazione o incrostazioni tali da non poter essere rimosso con agenti chimici o con altri strumenti, allora deve essere rimosso svitando le viti presenti, facendo attenzione a non fare troppa pressione perché potrebbero rompersi, e sostituirlo con uno nuovo, più funzionale. Quando il buco della serratura inizia a dare piccoli problemi perché magari si riscontrano cedimenti, pezzi piegati o danneggiati, è possibile utilizzare un cacciavite o una pinza sottile, e provare a ripristinare la forma precedente, altrimenti può essere sostituito con un nuovo pezzo.

Continua la lettura
45

Lubrificare la serratura

Se la serratura non ha nessun danno particolare, ma semplicemente fa rumori strani o non consente di aprire e chiudere la porta con facilità, semplicemente è necessaria un po' di lubrificazione. Nel mercato ci sono molti prodotti, alcuni in forma di olio, mentre altre da spruzzare in bottiglie spray, tutti grandi per la risoluzione dei problemi. Un consiglio importante è quello di procedere con la manutenzione periodica di tutte le serrature della casa, quindi lubrificare la serratura ogni 2 o 3 mesi, in tal modo sarà efficiente più a lungo. Riparare una serratura è un'operazione che apparentemente può sembrare complicata, ma una volta memorizzati i passi giusti, potrebbe anche essere più semplice di quanto si pensava. Spero questa guida sia stata utile, non mi resta che augurare a tutti un buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come riparare la pelle dei divani

I divani in pelle, tendono con il tempo ad usurarsi e, a volte, si formano delle vere e proprie crepe sulla superficie. In questi casi, è possibile riparare il danno e mascherare adeguatamente l'intervento, in modo da avere un effetto ottimale e poterlo...
Arredamento

10 consigli per scegliere la porta blindata

Le porte blindate sono ormai sinonimo di sicurezza. Tutte le abitazioni dovrebbero infatti possedere delle porte blindate per essere protette da eventuali scassinatori pronti a svaligiare ogni casa. Non è di certo facile scegliere la porta giusta e proprio...
Arredamento

Come proteggere il vetro di una porta scorrevole

Le porte scorrevoli in vetro oltre alla bellezza aggiungono eleganza a tutta la casa; esse però sono molto fragili e delicate e si possono rompere soprattutto se in casa ci sono bambini o animali. Per evitare rotture e di conseguenza di sostenere dei...
Arredamento

Porta a scrigno: consigli di manutenzione

Se intendiamo ristrutturare la nostra casa e corredarla di porte interne ed esterne di tipo a scrigno, è importante sapere che si tratta di strutture che richiedono periodicamente alcuni interventi di manutenzione. Le operazioni nello specifico, prevedono...
Arredamento

Come arredare la propria casa con l'aerografia

L'aerografia è una tecnica pittorica che viene eseguita con l'aerografo, un apparecchio polverizzatore che proietta inchiostro o colore liquido attraverso un tubo a sezione variabile, utilizzando un getto di aria compressa. In questo modo il colore si...
Arredamento

Come abbinare le sedie a un tavolo di marmo

Abbinare un tavolo a delle sedie, non è semplice, come non è semplice abbinare le sedie ad un tavolo, anche perché è molto importante prima vedere lo stile a cui appartengono e poi, rendersi conto se l'accostamento è indovinato o meno. Se avete acquistato...
Arredamento

Come mettere una stanza in sicurezza per i bambini che gattonano

I bambini piccoli appena iniziano a gattonare, ci mettono in ansia a tal punto da non farci dormire sonni tranquilli la notte, e anche di giorno, ci fanno stare in apprensione mentre siamo impegnati nelle abituali faccende domestiche. Per evitate che...
Arredamento

10 idee per una casa a misura di cani e gatti

Il detto dice "la curiosità uccise il gatto" e quindi è importante prendere le misure per proteggere i vostri animali domestici dai pericoli che stanno in giro per la vostra casa. A questo proposito, ecco riportate qui di seguito 10 idee che vi aiuteranno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.