Come riparare una presa telefonica

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Nell'utilizzare la linea del telefono, potreste trovarvi a sentire dei disturbi. Il disturbo durante la chiamata è molto fastidioso, poiché rende difficoltosa la telefonata e problematico l'ascolto. In altre occasioni, potrebbe addirittura essere impossibile telefonare. Se dopo una prova con un apparecchio diverso la situazione non cambia, allora potrebbe esserci un problema di presa. Cerchiamo di ovviare a questo impiccio comprendendo come riparare una presa telefonica.

27

Occorrente

  • Cacciavite
  • Pinze ad ago
  • Spella-fili
  • Dispositivo ad aria compressa
37

Primi passi per riparare la presa telefonica

Vediamo il materiale che ti occorrerà. Dovrai avere un cacciavite, meglio se a testa piatta. Poi anche delle pinze ad ago, uno spella-fili e un piccolo dispositivo per l'aria compressa. Inizia togliendo la vite che si trova al centro della presa del telefono. Rimuovi anche la relativa piastra anteriore. Dovresti vedere un paio di fili colorati, di solito di colore rosso, verde, nero e marrone. Ci saranno anche un paio di contatti che li tengono insieme. Verifica che sui contatti non vi siano segni di ruggine o di ossidazione, con l'aiuto di una lente di ingrandimento. Se essi hanno subito ossidazione, svitali e scollegali, così da raschiare via la patina. Raschiala con un cacciavite o con le pinze. Utilizza il macchinario ad aria compressa per pulire la presa e spazzare via eventuali residui interni.

47

Ulteriori tentativi per riparare la presa telefonica

Ricollega i fili ai contatti. Verifica che sia presente il segnale di linea. Se così non fosse, scollega nuovamente i cavi e taglia una piccola porzione di isolamento, prima di installare di nuovo le viti. Ciò consentirà una connessione di qualità migliore, e molto probabilmente risolverà il problema. Se anche dopo questa operazione non vi fosse alcun segnale, forse si deve sostituire la presa del telefono stessa. Si tratta di strumenti poco dispendiosi e facili da reperire e comprare. Dovrai semplicemente scollegare i cavi e rimuovere la vecchia presa dal muro. Avvita quella nuova al suo posto, secondo le istruzioni allegate al dispositivo acquistato.

Continua la lettura
57

Eventuali problemi nel riparare la presa telefonica

Se ancora non c'è nessun segnale di linea, potrebbe esserci un problema di cablaggio. In tal caso bisogna necessariamente contattare la società telefonica. Ci penserà lei ad effettuare la sostituzione. Queste uscite sono quasi sempre comprese nel piano tariffario scelto. In ogni caso puoi controllare dal tuo contratto. Per mantenere funzionale il sistema di apparecchi anche in lunghi periodi, non sovraccaricare la presa con altri dispositivi. Usa invece una ciabatta a terra. Un ultimo consiglio: non coprire infine la zona con troppi oggetti. Potrebbero creare delle difficoltà di areazione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non procedete autonomamente se non vi sentite abbastanza confidenti ed esperti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come riparare un materasso ad acqua

Un materasso ad acqua che perde, può sicuramente rovinare un sonno confortevole. Per fortuna, un piccolo foro o una perdita non significa che dovrete buttarlo. Con un kit di riparazione vinilico e un po' di precisione, è possibile risolvere facilmente...
Economia Domestica

Come riparare un'aspirapolvere

La guida che svilupperemo nei tre passi che andremo a stilare, si occuperà di riparazioni fai da te. Nello specifico, ci occuperemo di spiegare a voi lettori la procedura per riuscire a riparare un aspirapolvere. Cominciamo immediatamente a comprendere...
Economia Domestica

Come riparare uno scanner

Lo scanner è un dispositivo capace di acquisire documenti e fogli in generale come immagini in formato digitale. In tal modo si possono trasferire immagini, fotografie, documenti ed altri elementi esistenti nel mondo "fisico". Li si sposta quindi al...
Economia Domestica

Come riparare oggetti in argento

Con il passare degli anni può capitare che un oggetto in argento si deteriori e si rompa. Alcune volte succede a causa di negligenze del proprietario, altre per il normale corso del tempo. L'ideale sarebbe, quando questo succede, di essere in grado di...
Economia Domestica

Come riparare la fotocopiatrice

Le fotocopiatrici per il loro uso frequente, soprattutto nei vari uffici e nelle varie scuole, sono soggette a più volte a guasti. In genere il guasto può essere facilmente riparabile, ad esempio quando si inceppa la carta o altre volte necessita della...
Economia Domestica

Come riparare la tappezzeria danneggiata

La tapezzeria ci permette di creare delle pareti bellissime e colorate. Ogni stanza può avere la sua differente identità e possiamo cambiarla periodicamente. Tuttavia è anche un elemento molto delicato, perché basta davvero poco per danneggiarla....
Economia Domestica

Come organizzare i circuiti di un impianto domestico

L'impianto elettrico di una casa si potrebbe definire un po' il suo sistema linfatico: al giorno d'oggi possediamo tanti e tali dispositivi elettronici che l'assenza di energia elettrica di traduce in una vera e propria tragedia. Però è anche importante...
Economia Domestica

Come si ripara un tessuto in vinile

Un tessuto in vinile è una fibra estremamente resistente agli agenti atmosferici, però può essere molto difficile da riparare se viene lacerata. Esistono diverse soluzioni per riparare un tessuto in vinile e in questa guida illustrerò dettagliatamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.