Come riparare un tetto in legno

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Riparare il tetto è uno dei lavori di ristrutturazione prioritari che potrebbe essere richiesto in qualsiasi momento, talvolta quale conseguenza di un temporale, grandinata o forti raffiche di vento che danneggiano o sollevano la copertura, sia essa in muratura o in legno. Per evitare infiltrazioni d’acqua o gocciolamenti, indici di un danno già avvenuto, è opportuno metterci mano per non arrivare a deterioramenti gravi che potrebbe anche portare al collasso di una porzione di soffitto. Nella seguente guida, attraverso pochi e semplici passaggi, vi spiegherò molto dettagliatamente come riparare un tetto in legno. Vediamo quindi come procedere.

26

Smantellamento del tetto

Inizialmente, si comincia il lavoro con lo smantellamento del tetto esistente. Dovranno quindi essere rimosse le tegole che solitamente sono appoggiate ad incastro, per poi arrivare alle travi in legno. La colorazione differente in alcuni punti è sintomo di deterioramento e infiltrazione, come pure la flessione o il cosiddetto “effetto banana”, rappresenta un punto a forte rischio tenuta della trave. Si dovrà procedere alla rimozione delle travi “sospette”, con elementi di danno, che ad occhio critico appaiono non affidabili. Per l’operazione saranno necessarie più di una persona al fine di movimentare in sicurezza le lunghe assi in legno.

36

Ricostruzione del tetto

Successivamente, sarà necessario riposizionare le travi nuove nella stessa sede e fissarle con “reggiature” in ferro per assicurarne il corretto posizionamento, dopodiché si passa alla posa delle nuove tegole (inframmezzate a quelle recuperate, se sono ancora integre). Poiché il costo del rifacimento del tetto è dettato principalmente dalla manodopera, è opportuno metterci le mani una sola volta ed intervenire anche con un isolamento termico optando, quindi, per il cosiddetto tetto ventilato.

Continua la lettura
46

Conclusioni

Inoltre, è necessario dire che la riparazione di un tetto in legno è opportuno che venga affidata ad un professionista del settore, che dispone di un'attrezzatura antinfortunistica adatta al lavoro da svolgere. Oltre alla competenza nella sistemazione del tetto, va comunque specificato che la pericolosità del lavoro è sempre proporzionale all'attenzione posta dal soggetto in ciò che sta facendo. Danni, rischi e incidenti si abbattono considerevolmente con la concentrazione sull'opera svolta, mentre permangono i rischi oggettivi dettati da caratteristiche del tetto quali la pendenza e l’altezza.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rivolgersi a professionisti specializzati nel settore.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come riparare graffi su mobili in legno

I mobili tradizionalmente si fanno in legno, anche se negli ultimi anni hanno preso piede soluzioni differenti come quelle basate sull'allumino e la plastica. Purtroppo i mobili realizzati in massello o in laminato, seppur belli da vedere, hanno alcuni...
Ristrutturazione

Come Riparare le finestre in legno

La manutenzione come ben sappiamo è necessaria per qualsiasi cosa, ma lo è in particolar modo per tutto quello che per forza di cose è esposto alle intemperie e agli agenti atmosferici. Le finestre sono sicuramente tra gli oggetti da considerare, specie...
Ristrutturazione

Come ristrutturare il tetto di un rustico

Cio' che caratterizza le vecchie abitazioni e che le rende ancora molto attraenti sono sicuramente i particolari tetti in legno che li costituiscono. Ma la delicatezza del legno purtroppo rende la struttura dei tetti piuttosto delicata, tanto che il materiale...
Ristrutturazione

Come riparare un battiscopa in legno

Nel momento in cui si decide di acquistare una casa, si devono mettere in conto varie spese e, tra queste, una delle più importanti è rappresentata dal suo eventuale restauro. Con la crisi economica degli ultimi anni diventa essenziale il fai da te...
Ristrutturazione

Come rifare il tetto ad un garage

Il tetto in generale subisce delle erosioni a causa di agenti atmosferici che incombono. Quando poi però comincia ad invecchiare, può iniziare a curvarsi e potrebbero verificarsi delle perdite. Nel caso del tetto di un garage lo indebolirebbero, danneggiando...
Ristrutturazione

Come realizzare un tetto spiovente

Il tetto è ovviamente una parte fondamentale di una qualsiasi abitazione in quanto è la principale barriera contro gli eventi atmosferici. La funzione che svolge il tetto di un appartamento, rientra tra quelle considerate più importanti, in quanto...
Ristrutturazione

Come migliorare la coibentazione del tetto di una casa

Il tetto rappresenta senza dubbio una parte spesso trascurata della casa ma che, in verità, è molto importante. Non solo perché, come è ovvio, ripara dalla pioggia e dalle intemperie, ma anche perché svolge una significativa funzione di isolamento...
Ristrutturazione

Come costruire un tetto su una veranda

La veranda è una zona che costituisce un vero e proprio spazio aggiuntivo alla casa. Lo possiamo utilizzare in vari modi: posizionando oggetti d'arredo, o per posizionarci le piante, oppure come zona giorno. Essa può essere costruita creando una tettoia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.