Come riparare un'aspirapolvere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La guida che svilupperemo nei tre passi che andremo a stilare, si occuperà di riparazioni fai da te. Nello specifico, ci occuperemo di spiegare a voi lettori la procedura per riuscire a riparare un aspirapolvere. Cominciamo immediatamente a comprendere come risolvere questa specifica problematica.
L'aspirapolvere è un elettrodomestico essenziale al fine di ottenere una perfetta pulizia e garantire l'igiene degli ambienti. Esiste però un lato negativo, l'aspirapolvere spesso presenta dei problemi che possono inibire la sua efficacia. La manutenzione di un aspirapolvere diventa necessaria in due casi. Innanzitutto quando il sacchetto non raccoglie più lo sporco oppure se l'aspirapolvere non si accende. La maggior parte delle volte il danno dipende semplicemente dalla rottura di una cinghia dell'aspirapolvere.

27

Occorrente

  • Aspirapolvere
  • Sacchi di ricambio
  • Cinghia di ricambio
  • Straccio pulito inumidito con acqua tiepida
37

L'inizio della procedura

Come abbiamo appena spiegato lungo il passo che ha introdotto questa breve guida, ora andremo a spiegarvi come riparare un aspirapolvere. Non perdiamo assolutamente del tempo utile e cominciamo immediatamente ad argomentare su questa specifica tematica.
Per prima cosa togliamo la spina attacca alla presa di corrente, nel caso lo sia. Lasciamo raffreddare completamente l'aspirapolvere, quindi adagiamola a terra su un fianco. Guardiamo sotto la scopa pulente dell'aspirapolvere, se il rullo che raccoglie lo sporco dal pavimento è in rotazione. In questo caso svuotiamo il sacchetto e aspettiamo che il rullo giri a vuoto. Per fare ciò rimettiamo l'aspirapolvere nella posizione consueta. Se il rullo si inceppa dovremo sostituire il nastro dell'aspirapolvere.

47

La rimozione della cinghia

Una volta che saremo arrivati fino a questo punto della nostra procedura, dovremo proseguire rimuovendo il sacchetto con la corrispondente cintura, per poi estrarre il rullo e far scorrere il nastro dal rullo stesso. Successivamente, rimuoviamo anche la cinghia, per poi cambiarla con una nuova. Facciamo scorrere il nastro sul rullo e rimettiamolo in posizione. Sostituiamo il sacchetto dell'aspirapolvere oppure svuotiamolo semplicemente rimuovendo l'intasamento. Verifichiamo con attenzione che i tubi dell'aspirapolvere non abbiano usure o lesioni in qualche punto. Se così fosse, installiamone di nuovi. Questi vanno collegati alla pompa principale dell'aspirapolvere. Controlliamo anche il filtro di depressione dell'aspirapolvere e rimuoviamo eventuali detriti.

Continua la lettura
57

I problemi elettici

Adesso dobbiamo andare a valutare i cavi per tutta la loro lunghezza. Cominciamo accendendo e spegnendo in sequenza alternativa l'interruttore di spegnimento e di accensione. Qualora l'aspirapolvere non si dovesse accendere, saremo sicuri che esistano già dei danni per quanto riguarda la componente dei cavi. Per la risoluzione della problematica, servirà necessariamente l'intervento di uno specialista, perché si dovrà andare a riparare il circuito elettrico all'interno dell'aspirapolvere. Ricordiamoci che utilizzare dei sacchetti della stessa casa produttrice dell'aspirapolvere garantisce il corretto funzionamento dell'apparecchio. Senza dubbio questi sacchetti si adatteranno perfettamente all'alloggio dell'aspirapolvere. È buona regola pulire il dispositivo di scarico dell'aspirapolvere ogni due o tre mesi. Evitiamo di utilizzare detergenti direttamente sulle parti elettriche. Oltre all'evidente pericolosità, è possibile che i collegamenti vadano in cortocircuito. Quindi per pulire basterà uno straccio pulito leggermente inumidito con acqua tiepida.
In ultima analisi, eccovi un link interessante per il vostro approfondimento: http://it.wikihow.com/Riparare-un-Aspirapolvere.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare di utilizzare detergenti direttamente sulle parti elettriche dell'aspirapolvere
  • Rivolgersi ad un professionista per la manutenzione del circuito elettrico
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come scegliere l'aspirapolvere

Quando dovrete scegliere quale aspirapolvere acquistare, ci potrebbe essere un momento di smarrimento, perché sul mercato ne esistono di tipologie differenti; il passo iniziale che è necessario fare prima di procedere con la scelta definitiva è quello...
Economia Domestica

Come riparare un materasso ad acqua

Un materasso ad acqua che perde, può sicuramente rovinare un sonno confortevole. Per fortuna, un piccolo foro o una perdita non significa che dovrete buttarlo. Con un kit di riparazione vinilico e un po' di precisione, è possibile risolvere facilmente...
Economia Domestica

Come riparare una presa telefonica

Nell'utilizzare la linea del telefono, potreste trovarvi a sentire dei disturbi. Il disturbo durante la chiamata è molto fastidioso, poiché rende difficoltosa la telefonata e problematico l'ascolto. In altre occasioni, potrebbe addirittura essere impossibile...
Economia Domestica

Come riparare oggetti in argento

Con il passare degli anni può capitare che un oggetto in argento si deteriori e si rompa. Alcune volte succede a causa di negligenze del proprietario, altre per il normale corso del tempo. L'ideale sarebbe, quando questo succede, di essere in grado di...
Economia Domestica

Come riparare la tappezzeria danneggiata

La tapezzeria ci permette di creare delle pareti bellissime e colorate. Ogni stanza può avere la sua differente identità e possiamo cambiarla periodicamente. Tuttavia è anche un elemento molto delicato, perché basta davvero poco per danneggiarla....
Economia Domestica

Come riparare uno scanner

Lo scanner è un dispositivo capace di acquisire documenti e fogli in generale come immagini in formato digitale. In tal modo si possono trasferire immagini, fotografie, documenti ed altri elementi esistenti nel mondo "fisico". Li si sposta quindi al...
Economia Domestica

Come riparare la fotocopiatrice

Le fotocopiatrici per il loro uso frequente, soprattutto nei vari uffici e nelle varie scuole, sono soggette a più volte a guasti. In genere il guasto può essere facilmente riparabile, ad esempio quando si inceppa la carta o altre volte necessita della...
Economia Domestica

Come si ripara un tessuto in vinile

Un tessuto in vinile è una fibra estremamente resistente agli agenti atmosferici, però può essere molto difficile da riparare se viene lacerata. Esistono diverse soluzioni per riparare un tessuto in vinile e in questa guida illustrerò dettagliatamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.