Come riparare l'intonaco staccato dalle pareti

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Desideri rinnovare l'aspetto della tua casa dando una bella rinfrescata alle pareti ma ti ritrovi con il classico inconveniente dell'intonaco staccato per via delle sollecitazioni a cui è esposto e degli sbalzi di temperatura quali l'umidità?
Con questa guida potrai imparare a capire come riparare un pezzo di intonaco staccatosi dalla parete.
Fai attenzioni agli attrezzi utilizzati e ai materiali indispensabili per la buona riuscita del tuo lavoro.
Avrai la possibilità di poterti rivolgere anche a uno specialista del settore, un intonachino oppure un muratore, ma così facendo dovrai preventivare una spesa extra, variabile in base ai preventivi degli specialisti. Devi considerare il fatto che prima tu ti cimenterai a provare questi ritocchi casalinghi, e prima riuscirai a risolvere i problemi di questo tipo in modo autonomo.

27

Occorrente

  • martello e scalpello
  • pennello
  • acqua
  • malta di calce o di gesso
  • listello di legno
  • gesso
  • frattazzo metallico
37

Rimuovere il vecchio intonaco e spolverare la parte

Dotati di martello e scalpello, pennello, acqua, malta di calce o di gesso, listello di legno, gesso e frattazzo metallico. Potrai trovarli in qualsiasi negozio che vende materiale edile o ferramenta. Non sarà una grossa spesa e comunque ne varrebbe la pena.
Vestiti con degli abiti che potrai liberamente sporcare. Copri il pavimento con dei teli o del cartone e ripara il battiscopa magari con del nastro adesivo di carta. Queste accortezze puoi anche evitarle ma è chiaro che qualora dovessi sporcare la fatica di pulire sarà maggiore.
Ora, dopo che abbiamo detto tutto questo, dovrai prima di tutto andare a inquadrare con precisione tutta la zona che dovrai successivamente riparare, attraverso delle linee parallele e dritte. Utilizzando uno scalpello e un martello dovrai rimuovere il vecchio intonato, fino ad arrivare al muro sottostante, incominciando dalla zona esterna. Successivamente, potrai andare a spolverare la parte utilizzando un pennello, e bagnare il muro in modo da semplificare l'essiccazione velocizzata.

47

Riempire la zona con malta di calce

A questo punto, passa a riempire la zona con malta di calce, se profonda, oppure con gesso di gesso, se la zona è piccola. Ora prima che sia asciutta, dovrai lisciare la malta con un frattazzo metallico. Qualora la zona dovesse risultare molto voluminosa, ti consiglio di utilizzare un listello, con uno specifico movimento, denominato a sega. Prima che vada a esercitare una presa, togli un po' utilizzando il frattazzo, in modo tale che ci sia dello spazio per la finitura.

Continua la lettura
57

Applicare lo strato di finitura

Quindi, per applicare lo strato di finitura, metti un po' di gesso sul frattazzo e stendilo lavorando col solo spigolo del frattazzo stesso, leggermente inclinato rispetto al muro. Il frattazzo dovrai sempre tenerlo in movimento, prima dal basso verso l'alto, poi da destra a sinistra. Ora per lisciare la parte, spruzza un po' d'acqua e dai un moto circolare al frattazzo.
Fai asciugare e poi ammira il tuo lavoro
In ultima analisi, ti consiglio vivamente di leggerti ulteriori guide su questo specifico argomento, in modo tale da sviluppare ulteriori competenze e avere più informazioni rispetto a quelle contenute all'interno di questi tre brevi passi. Potrai, in questo modo, confrontare le informazioni ottenute nelle varie guide, tra loro. Eccovi un link: http://www.ottimax.it/intonaco-che-si-stacca/

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se devi pitturare la parete, assicurati che prima la parte riparata sia asciutta.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come riparare le crepe nell'intonaco del caminetto

Un caminetto in casa è una delle parti d'arredamento più interessante. Oltre ad avere una funzione pratica, cioè riscaldare, è anche un accessorio che mette in risalto la bellezza del luogo dove è ospitato, un soggiorno o altro. A volte però capita...
Ristrutturazione

Come rivestire le pareti con effetto intonaco invecchiato

Quando si sceglie di restaurare delle pareti intervenendo con il fai da te, è stimolante tentare la realizzazione di nuove tecniche di pittura o di rivestimento degli intonaci. L'effetto antico che sicuramente avrete visto in alcuni interni o visualizzato...
Ristrutturazione

Consigli per eliminare completamente l'intonaco vecchio

Nei palazzi molto antichi e nelle ville molto vecchie, molto spesso e presente uno strato di intonaco incrostato e vecchio, abbastanza difficoltoso da rimuovere. I vecchi tipi di intonaco sono solitamente attaccati attraverso uno strato di malta, ed è...
Ristrutturazione

Come tappare i buchi dell'intonaco

I buchi dell'intonaco sono un problema abbastanza diffuso, causato dal deterioramento della superficie o da alcuni elementi esterni. Anche se a volte questi difetti si presentano come piccole crepature, spesso necessitano di un intervento per evitare...
Ristrutturazione

Come rimuovere l'intonaco superficiale ammalorato

L'umidità che affligge le pareti, alla lunga, può ridurre le capacità di un'abitazione di isolare gli interni dal clima esterno e facilitare la formazione di muffa. L'umidità di risalita, in particolar modo, può far emergere attraverso le murature...
Ristrutturazione

Come eliminare le crepe nell'intonaco

Una crepa sul muro è davvero un incubo per chi adora il design della sua casa ed è sempre attento all'ambiente in cui vive. Immaginate un bel living spazioso e luminoso, solcato da una tenebrosa crepa sul muro, proprio un pugno nell'occhio. Rimuovere...
Ristrutturazione

Come togliere l'intonaco da una volta

Sicuramente togliere l'intonaco da una parete non è un lavoro divertente, ma a volte può capitare persino di doverlo rimuovere da un soffitto. Se la casa è vecchia, se non antica, l'intonaco può essere stato persino applicato su un soffitto a volta....
Ristrutturazione

Come rifare l'intonaco crollato

C'è stata una scossa di terremoto a casa vostra o qualche infiltrazione di acqua ed un pezzo di intonaco è crollato da una parete? State pensando a come risolvere questo disastro? Prima di chiamare i muratori, questa guida può aiutarvi a rifare da...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.