Come riparare le crepe sui muri interni

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se in casa abbiamo dei muri che presentano delle vistose crepe, ed intendiamo risolvere il problema sia per evitare di trovare in continuazione polvere sul pavimento che per un fattore puramente estetico, possiamo intervenire con adeguate tecniche di restauro. Nello specifico si tratta di seguire delle linee guida ben precise, atte a rendere le strutture perfette ed idonee per essere magari tinteggiate. In riferimento a ciò, ecco di seguito elencati alcuni consigli su come riparare le crepe sui muri interni.

25

Occorrente

  • Spazzola di metallo
  • Tela abrasiva a grana media e sottile
  • Pennellessa o spazzola a setole morbide
  • Stucco rasante
  • Nastro o garza adesiva per muri
  • Primer
35

Il primo lavoro da fare, prevede la pulizia della crepa utilizzando una spazzola metallica, in modo da eliminare la parte granulosa e farinosa presente all'interno. Fatto ciò, si usa un'altra spazzola a setole morbide oppure una pennellessa, entrambe utili per eliminare eventuali altri piccoli residui. A questo punto, possiamo procedere come di seguito elencato.

45

Dopo la fase preliminare di pulizia della crepa nel muro interno della casa, prendiamo dell'acqua e bagniamo la superficie in modo che lo stucco riempitivo possa attecchire nel migliore dei modi. Se tuttavia notiamo che vi è ancora la presenza di pulviscolo, allora ci conviene applicare un primer fatto di sostanze collose e che serve a compattare la superficie. Una volta eseguito ciò, possiamo finalmente applicare lo stucco ed attenderne l'essiccazione, e poi dopo un'accurata fase di carteggio, rifinirlo con una o due mani di vernice. A quanto sin qui descritto, bisogna aggiungere che se le crepe sono abbastanza larghe e profonde e il muro si presenta strutturalmente farinoso come ad esempio in tufo, allora è necessario adottare un'altra tecnica molto funzionale. Nel passo successivo, vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

Continua la lettura
55

In commercio esistono dei nastri adesivi specifici per questa funzione, ma anche la garza che si usa per tenere compatta la giuntura del cartongesso, si rivela adatta per ottimizzare la riparazione delle crepe nel muro. L'applicazione serve quindi a tenere insieme le parti, proprio come avviene con le ferite quando due lembi di pelle si aprono. Dopo averne atteso l'essiccazione, si procede poi con l'applicazione dello stucco, e successivamente alla fase di finitura che prevede un carteggio con della tela abrasiva di varie grane, e poi la tinteggiatura che ci restituisce il muro di nuovo liscio e setoso e con un ottimo aspetto dal punto di vista estetico, e soprattutto non notiamo più la presenza di polvere sul pavimento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come mettere in sicurezza le crepe dei muri

All'interno di un'abitazione possono essere presenti delle crepe che nel tempo possono anche essere ritenute abbastanza pericolose. Le crepe sui muri possono essere dovute a diversi fattori, ed è indispensabile intervenire per evitare dei danni ulteriori...
Ristrutturazione

Come eliminare le crepe dai muri

Spesso in una casa si presentano delle crepe sui muri, dovuti a cedimenti piccoli della struttura, oppure all'umidità, ma talvolta può dipendere anche da intonaci fatiscenti. Usando materiali adatti come cemento, calce e malta, gli interventi di riparazione...
Ristrutturazione

Come ristrutturare gli spigoli dei muri e le crepe tra muro e legno

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del metodo del fai da te, a capire come poter ristrutturare gli spigoli dei muri ed anche le crepe, che si possono creare tra muro e legno. Grazie al metodo...
Ristrutturazione

Come riparare le crepe nell'intonaco del caminetto

Nella seguente guida andremo a scoprire come riparare le crepe nell'intonaco del caminetto. Lo faremo attraverso una spiegazione che, passo dopo passo, in modo semplificato, vi porterà ad una facile comprensione delle modalità di riparazione delle crepe...
Ristrutturazione

Come rimuovere scritte fatte con i pennarelli sui muri di casa

Le scritte sui muri fatte con i pennarelli colorati sono davvero difficili da rimuovere. Questo è un problema molto comune nelle case in cui, in passato o attualmente, sono stati o sono presenti dei bambini. I bimbi infatti si divertono molto a disegnare...
Ristrutturazione

Come combattere l'umidita sui muri

Fra le varie insidie che si possono affrontare nella manutenzione della casa, quella dell'umidità sul muro può essere una delle più difficili a cui dover porre rimedio. L' umidita sul muro si crea per vari motivi, il primo dei quali può essere un'infiltrazione...
Ristrutturazione

Come eliminare crepe, fessure e macchie da pareti

Le crepe superficiali e le piccole fessure delle pareti sono un problema comune in molti appartamenti: spesso ci si rivolge a professionisti del mestiere, ma è bene sapere che queste possono essere riparate rapidamente con uno stucco acrilico o a base...
Ristrutturazione

Come rimediare alle crepe sul muro

Capita spesso di vedere delle crepe sul muro, sui pilastri o sulle costruzioni in cemento. In tutti i casi indicano la presenza di qualche problema da non sottovalutare per preservare la nostra incolumità. Se si tratta di piccole fessure, possiamo rimediare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.