Come riparare la muratura attorno alle finestre e alle porte

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Come qualsiasi cosa in natura, anche le parti in muratura di casa nostra sono soggette al deterioramento nel tempo. In particolare attorno alle finestre ed alle porte si possono formare delle crepe più o meno profonde che dobbiamo riparare. Per farlo possiamo ricorrere all'aiuto di un professionista del mestiere, ma questo ci porterà via tempo e denaro, per cui, con un po' di consigli possiamo occuparci noi stessi della riparazione. Vediamo, quindi, come procedere.

26

Occorrente

  • Stucco
  • Spatola
  • Martello e scalpello
  • Schiuma poliuretanica
36

Intorno a porte e finestre, sopratutto, si formano con il tempo delle piccole crepe che, se si interviene con tempestività grazie ad una manutenzione ordinaria, non si ingrandiscono e sono abbastanza semplici da riparare. In questo caso, possiamo utilizzare dello stucco per andare a riempire la piccola fessura che si è venuta a creare. La prima cosa da fare è inumidire l'intonaco con dell'acqua servendoci di un pennellino, dopodiché possiamo procedere all'applicazione dello stucco con l'aiuto di una spatola. È necessario pareggiare bene la superficie affinché non rimanga alcun segno visibile della riparazione una volta terminato il lavoro. Basterà dare una mano di colore per far tornare la parte come nuova.

46

Nel caso in cui la manutenzione ordinaria non venga eseguita, anche le crepe più piccole possono trasformarsi in solchi dalla larghezza di un paio di centimetri. In questo caso, intervenire quanto prima è importante perché attraverso la crepa potrebbe infiltrarsi acqua ed umidità. Prima di procedere, sarà meglio allargare un po' la crepa con l'utilizzo di martello e scalpello e rimuovere eventuali residui di cemento all'interno che potrebbero compromettere il buon esito della nostra riparazione. Procediamo riempiendo la crepa con un impasto di cemento, sabbia e calce o una miscela già pronta che troviamo in ferramenta. A questo punto facciamo asciugare per bene prima di procedere con la definizione e colorazione della parte.

Continua la lettura
56

Ultimamente, però, è possibile intervenire sulle fessure più profonde utilizzando un prodotto molto utilizzato al momento. Si tratta di una schiuma di poliuretano che non soltanto ci permetterà di riempirà la crepa molto velocemente, ma ha anche un effetto di coibentazione, che specialmente nelle zone dal clima più rigido, non è affatto da sottovalutare. Anche in questo caso aspettiamo che la schiuma sia perfettamente asciutta prima di procedere alla definizione della parte interessata dalla riparazione.

66

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come installare le inferriate a porte e finestre

La sicurezza in casa è un fattore fondamentale per restare all'interno delle mura domestiche in pace e tranquillità. Tra i numerosi strumenti utilizzati per difendersi dall'entrata dei malviventi e dei ladri all'interno della propria abitazione, oggi...
Ristrutturazione

Come regolare le porte e le finestre in alluminio

Le nostre case, da circa 20 anni sono dotate, in genere, di porte e finestre in alluminio. I vantaggi dell'utilizzo dell'alluminio sono molteplici. Innanzitutto è un materiale che si lavora facilmente, si presta bene alla pitturazione e soprattutto è...
Ristrutturazione

Come Preparare porte e finestre alla verniciatura

Riverniciare i manufatti in legno è un'operazione di manutenzione fondamentale, in quanto consente di donare agli ambienti circostanti un aspetto totalmente nuovo, oltre che proteggere le strutture dagli agenti esterni e dall'usura. Prima di procedere...
Ristrutturazione

Come installare sensori magnetici a porte e finestre

Al giorno d'oggi è molto importante avere una casa a prova di ladro. Uno dei tanti sistemi esistenti per proteggere la propria casa dalle intrusioni di ladri, consiste nell'installare un sistema di sensori magnetici a circuito chiuso. Questi sensori...
Ristrutturazione

Come riparare le porte

Tutte le porte in casa, con il trascorrere del tempo, si deformano per diversi motivi. I colpi, l'eccessivo calore prodotto dal riscaldamento, il contenuto di umidità nel legno, l'accumulo di vernice, sono le cause principali dei loro difetti. Per ovviare...
Ristrutturazione

Come rinnovare finestre e porte in legno

Se desideri scoprire come sia possibile effettuare dei lavori di ristrutturazione della casa autonomamente, ovvero senza l'ausilio di un esperto nel settore edile, ti consiglio di seguire con attenzione i suggerimenti di questo tutorial, in quanto ti...
Ristrutturazione

Come riparare le finestre scorrevoli

Le finestre come le porte sono gli elementi indispensabili in una qualsivoglia abitazione. Naturalmente il mercato ci offre una vasta gamma di infissi e di modelli, in base alla nostra disponibilità economica ed allo spazio che abbiamo a nostra disposizione....
Ristrutturazione

Come Riparare le finestre in legno

La manutenzione come ben sappiamo è necessaria per qualsiasi cosa, ma lo è in particolar modo per tutto quello che per forza di cose è esposto alle intemperie e agli agenti atmosferici. Le finestre sono sicuramente tra gli oggetti da considerare, specie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.