Come riparare i rivestimenti in legno danneggiati dal sole

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I danni ai rivestimenti in legno spesso si verificano a causa della prolungata esposizione ai raggi solari. La luce del sole e l'umidità, infatti, possono danneggiare la loro superficie, causando crepe e deformazioni. Tuttavia, la riparazione di questi danni è un'operazione abbastanza semplice da fare e può essere eseguita con un detergente per il legno e della carta vetrata. Vediamo allora come riparare i rivestimenti di compensato danneggiati dal sole.

25

Rimuovere la parte di legno danneggiato ed applicare la soluzione detergente per legno, lasciandola agire per circa mezz'ora. Strofinare la superficie danneggiata con una spazzola, applicando un po' di forza per consentire a tutte le fibre del legno morto di ammorbidirsi e venire via più facilmente. Risciacquare la superficie con un getto d'acqua ad alta pressione, in modo da riuscire a rimuovere ogni traccia di detergente.

35

Siccome il legno può scurire dopo la pulizia, è bene applicare del brillantante. Dopo l'applicazione, lasciare agire la soluzione sul legno per 45-50 minuti e risciacquare di nuovo con l'acqua.
Successivamente, bisognerà applicare dello stucco per legno su tutte le aree visibili dei danni, riempiendo anche eventuali buchi o crepe. Se si ha difficoltà ad applicare il mastice nelle aree più difficilmente raggiungibili, è possibile utilizzare un coltello da cucina prelevandone un po' con la punta della lama e, con molta attenzione, riempire la fessura o il buco. I tempi di asciugatura del mastice possono variare a seconda delle circostanze, anche se normalmente occorrono 24 ore per asciugarsi completamente.

Continua la lettura
45

Una volta che il mastice sarà asciutto, la superficie del legno dovrà essere levigato con della carta vetrata. Durante questa operazione, bisogna evitare di fare un movimento dall'alto verso il basso e viceversa, poiché questo potrebbe dare una finitura irregolare. Usare piuttosto sempre dei movimenti circolari per garantire una superficie liscia, uniforme e senza sbavature. Se necessario, esercitare una leggera pressione per far sì che il mastice sarà più uniformemente intonacato sulla superficie del compensato.

55

Infine, utilizzare la parte posteriore di un martello o una barra di leva per rimuovere eventuali parti di legno danneggiate. Se queste sono numerose, è necessario completare prima questo passaggio per risparmiare tempo. Utilizzare un seghetto per rimuovere le teste di eventuali chiodi a vista.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come riparare i gradini in calcestruzzo dei giardini

Per accedere ai giardini che si trovano proprio dietro la tua abitazione devi per forza scendere quei quattro gradini fatti di calcestruzzo, ma con l'usura si sa, se il calcestruzzo non è ricoperto da qualche altro materiale più resistente pian piano...
Esterni

Grigliati in legno: quali scegliere

I grigliati in legno sono dei pannelli che vengono utilizzati nei terrazzi, nei balconi oppure nei giardini. Il loro utilizzo è fondamentale per potersi riparare dal vento, per recintare un piccolo spazio ed avere quindi un po' di privacy, ma anche soltanto...
Esterni

Come riparare un pluviale che perde

In un palazzo o in una casa la presenza di grondaie e pluviali sempre pulite e in ottimo stato è necessaria affinché l'acqua piovana possa essere raccolta e trascinata via. La funzionalità di queste strutture evita all'acqua di cadere dal tetto rischiando...
Esterni

Come Riparare Un Muretto E Trattarlo

Un detto antico diceva che chi fa da sè, fa per tre e, mai come in questi tempi in cui sapere cavarsela da soli è importante anche per risparmiare, è valido. Questa guida vuole dare istruzioni e piccoli consigli per imparare come riparare un muretto...
Esterni

Come riparare una crepa su un muro esterno

I muri sono parti fondamentali della casa. Grazie ad essi ci si può proteggere in maniera ottimale dagli agenti atmosferici e si è in grado di avere una dimora sicura. Con il passare del tempo, però, è possibile notare la presenza di crepe di lieve...
Esterni

Mobili in legno da giardino: come trattarli e progetterli

I tavoli, le sedie e qualsiasi tipo di mobile costruito in legno donano un tocco pittoresco al nostro giardino, tuttavia la natura piuttosto delicata di tale materiale, le intemperie, l'usura e la nostra stessa incuria, possono arrecare gravi danni alla...
Esterni

Come riparare le piante del terrazzo in inverno

Le piante conferiscono alla nostra casa un'atmosfera più vitale e accogliente. Decorare l'appartamento con un po' di verde può fare un'enorme differenza. Rientrare a casa dopo una lunga giornata di impegni ha tutt'altro effetto se l'ambiente ci avvolge...
Esterni

Come costruire un vaso in legno per piante grasse

Come vedremo nel corso di questa guida, con un minimo di dimestichezza manuale e un po' di pazienza è possibile realizzare lavori fantasiosi e originali, capaci di abbellire piacevolmente il nostro giardino e in generale lo spazio esterno di una casa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.