Come riparare i gradini in calcestruzzo dei giardini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per accedere ai giardini che si trovano proprio dietro la tua abitazione devi per forza scendere quei quattro gradini fatti di calcestruzzo, ma con l'usura si sa, se il calcestruzzo non è ricoperto da qualche altro materiale più resistente pian piano si sgretola e allora bisogna intervenire per restaurare. Un gradino in calcestruzzo del giardino, quando si danneggia è molto pericoloso a parte ad essere anche antiestetico. Quindi è necessario ricorrere immediatamente ai ripari con semplici interventi di manutenzione che puoi effettuare benissimo anche da solo, segui le mie seguenti spiegazioni e vedrai che saprai come fare per riparare facilmente i tuoi gradini in calcestruzzo danneggiati.

26

Occorrente

  • aspiratore
  • calcestruzzo
  • cazzuola
  • spazzola dura e morbida
  • soluzione idrorepellente al silicone o piastrelle antiscivolo
36

Per prima cosa, asporta il materiale tutto attorno al danno scendendo in profondità aiutandoti con una cazzuola. Appena hai finito di togliere tutta la parte danneggiata ed essere arrivato al calcestruzzo ancora sano, dovrai rimuovere tutta la polvere e i detriti. Puoi eseguire questo lavoro con una forte aspiratore, ma in alternativa puoi lavorare con una spazzola dura per terminare poi con una morbida.

46

A questo punto, dovrai creare una specie di cassapanca con dei listelli di legno uguale al gradino da riparare, ma senza la parte superiore. Adesso incastra il gradino dentro la struttura di legno e dopo che hai preparato l'impasto di calcestruzzo devi riempire tutto lo spazio che rimane fra la tavola e il gradino, per costipare bene il calcestruzzo dovrai usare la punta della cazzuola che spingerà l'impasto contro la tavola e il gradino. Adesso devi fare asciugare bene il calcestruzzo prima di togliere la struttura di legno, appena tolta quest'ultima è importante che rifinisci bene l'orlo della sporgenza applicandoci sopra della malta.

Continua la lettura
56

A questo punto, qualunque sia la riparazione che hai eseguito, sarà necessario che per almeno una settimana il gradino non venga calpestato. Inoltre, dovrai dare una maggiore protezione al nuovo calcestruzzo applicando una mano di soluzione idrorepellente al silicone, in modo da impedire la penetrazione dell'acqua riducendo, di conseguenza in danno del gelo e la crescita del muschio. Oppure puoi rivestire i tuoi gradini con piastrelle antiscivolo così dureranno molto di più e sicuramente non dovrai mai più restaurarli, anche se come hai potuto constatare non è affatto un lavoro molto difficile da fare, basta soltanto avere un po di tempo e buona volontà.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I gradini danneggiati vanno subito restaurati poichè sono molto pericolosi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come costruire una fontanella con gradini e cascatelle

Se avete in mente di costruire qualcosa per il vostro giardino, allora siete nella sezione giusta, infatti, all'interno di questa semplice ma utilissima guida, vedremo, nei prossimi passi, come costruire una fontanella con gradini e cascatelle. Un'opera...
Esterni

Fioriere:10 idee per piccoli giardini

Quando arriva il momento di arredare o abbellire il terrazzo di casa subito il primo pensiero va ai vasi e quasi mai alle fioriere. Grandi, piccoli, colorati o illuminanti sono gli unici ed i primi oggetti che ci vengono in mente. Ma se hai un piccolo...
Esterni

Come fare una bordatura per giardini

Possedere un bel giardino, piccolo o grande che sia, in cui poter trascorrere giornate di gioco con i propri figli è senza dubbio una fortuna immensa. Persino chi non adora particolarmente il giardinaggio o non è dotato di un vero e proprio pollice...
Esterni

Come riparare un pluviale che perde

In un palazzo o in una casa la presenza di grondaie e pluviali sempre pulite e in ottimo stato è necessaria affinché l'acqua piovana possa essere raccolta e trascinata via. La funzionalità di queste strutture evita all'acqua di cadere dal tetto rischiando...
Esterni

Come Riparare Un Muretto E Trattarlo

Un detto antico diceva che chi fa da sè, fa per tre e, mai come in questi tempi in cui sapere cavarsela da soli è importante anche per risparmiare, è valido. Questa guida vuole dare istruzioni e piccoli consigli per imparare come riparare un muretto...
Esterni

Come riparare un patio lastricato

Le abitazioni più belle situate nel verde e in luoghi ampi e isolati, sono dotate di giardini, di ambienti ricchi di ampi spazi e solitamente, sono anche dotate di un patio, ovvero di uno slargo molto grande situato davanti la casa, che può essere costituito...
Esterni

Come riparare una crepa su un muro esterno

I muri sono parti fondamentali della casa. Grazie ad essi ci si può proteggere in maniera ottimale dagli agenti atmosferici e si è in grado di avere una dimora sicura. Con il passare del tempo, però, è possibile notare la presenza di crepe di lieve...
Esterni

Come riparare le piante del terrazzo in inverno

Le piante conferiscono alla nostra casa un'atmosfera più vitale e accogliente. Decorare l'appartamento con un po' di verde può fare un'enorme differenza. Rientrare a casa dopo una lunga giornata di impegni ha tutt'altro effetto se l'ambiente ci avvolge...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.