Come riparare i buchi nel muro

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Chi possiede una casa sa bene che è importante averne cura, attraverso una manutenzione costante, per mantenerne un buono stato, soprattutto estetico. Possono capitare inconvenienti di varia natura, bisogna in tal senza saperli fronteggiare al fine di minimizzare o controllare gli eventuali danni. In questa guida vedremo nello specifico come agire con una determina problematica che può verificarsi nella nostra abitazione. Vedremo, infatti, come riparare i buchi nel muro in maniera molto semplice e molto efficace. Ovviamente consiglio caldamente di seguire i passaggi di questa guida per ottenere un risultato estetico soddisfacente.

25

Assicuriamoci anzitutto che il buco o danno che stiamo andando a riparare sia stabilizzato e non strutturale. Se in poche settimane si allarga o si incrina notevolmente significa che c'è bisogno di una riparazione seria alla struttura. In caso contrario possiamo iniziare il lavoro cominciando a eliminare i detriti presenti dentro il buco tutto attorno.

35

Ultimiamo la pulizia con l'aiuto di una spazzola o uno spazzolino per i punti più interni. Puliamo accuratamente con uno strofinaccio, rimuovendo tutta la polvere e calcinacci e pulendo infine con un aspirapolvere. Prendiamo ora il nostro barattolo di stucco; se il buco si trova al centro di un muro e non vi sono angoli o deviazioni usiamo la spatola per distribuirlo in maniera uniforme sulla parte danneggiata della parete. Controlliamo che aderisca perfettamente alla parete facendo pressione con le dita e la spatola assicuriamoci che tutti gli spazi siano riempiti.

Continua la lettura
45

In caso il danno sia posizionato in uno spigolo della parete utilizziamo delle lastre di legno, metallo o plastica rigida fissandole alla parete nel punto in cui occorre ricostruire l'angolo. Lo scopo è quello di avere una base da seguire per fare lavoro preciso e regolare. Riempiamo con lo stucco il buco, sfruttando la lastra come appoggio. Una volta fatto questo lasciamo asciugare e non tocchiamo assolutamente la parete.

55

Quando lo stucco si è asciugato completamente rimuoviamo le eventuali lastre e, con l'aiuto di un foglio di carta vetrata, iniziamo a carteggiare le sporgenze finché riparazione e resto della parete non sono livellate perfettamente. Puliamo accuratamente e procediamo con una tinteggiatura finale che donerà uniformità e gradevolezza al nostro lavoro. Giunti al termine della guida ora tocca a voi rimboccarvi le maniche per agire in maniera corretta nella riparazione di un buco sulla parete.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come chiudere con lo stucco i buchi sul muro

In tutte le case è inevitabile, prima o poi, dover intervenire per spostare dei quadri, eliminare delle mensole o, semplicemente, per chiudere delle crepe che si sono create nei muri a causa dell'umidità o di infiltrazioni. In questi casi è sufficiente...
Ristrutturazione

Come riparare i danni su un muro a secco

Sempre più spesso ormai, i muri a secco costituiscono una popolare alternativa per la realizzazione di recinzioni e cinte esterne all'abitazione, visto il loro aspetto rustico e l'economicità di costruzione. Questo tipo di muro, chiamati muro a secco...
Ristrutturazione

Come tappare i buchi dell'intonaco

I buchi dell'intonaco sono un problema abbastanza diffuso, causato dal deterioramento della superficie o da alcuni elementi esterni. Anche se a volte questi difetti si presentano come piccole crepature, spesso necessitano di un intervento per evitare...
Ristrutturazione

Come riparare una crepa su un muro interno

Le crepe sui muri si formano per due principali motivi: movimenti e assestamenti primari dell'edificio stesso (anche se di costruzione datata) e assestamenti secondari derivanti dal movimento del terreno, su cui l'immobile è posto. Naturalmente, per...
Ristrutturazione

Come coprire i buchi nei muri

All'interno di questa guida, andremo a occuparci di restaurazioni. Nello specifico, come avrete potuto comprendere attraverso la lettura del titolo che accompagna questa guida, ora andremo a spiegarvi Come coprire i buchi nei muri.Se dobbiamo restaurare...
Ristrutturazione

Come riparare i fori nel cartongesso

Il cartongesso è un materiale molto resistente, ma non è raro che per via dell'usura o per esigenze d'arredamento compaiano dei buchi nel corpo del pannello. In questi casi non è necessario allarmarsi, poiché non è molto difficile riparare questi...
Ristrutturazione

Come ricostruire uno spigolo di un muro

Capita molto spesso che lo spigolo di un muro si rompa. Questo può succedere durante un trasloco: un mobile urta uno spigolo e quest'ultimo si sgretola. In altri casi i muri dell'abitazione sono vecchi e cominciano a sfaldarsi. In ognuna delle situazioni,...
Ristrutturazione

Come consolidare un muro fratturato

Prendersi cura della propria casa richiede un impegno costante, tuttavia, troppo spesso, passato l'entusiasmo iniziale, ci si dimentica che ogni struttura, nuova o vecchia, necessita di una manutenzione regolare, al fine di evitare che il deterioramento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.