Come riparare graffi su mobili in legno

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I mobili in legno sono molto diffusi negli ambienti casalinghi moderni, possono infatti ravvivare un soggiorno o dare quel tocco di classe in più ad un arredamento più antico e datato. In presenza di bambini, animali o del solo passare del tempo è molto facile che questi possano subire dei danni anche solo di lieve entità ma che risultano fastidiosi alla vista o indesiderati. Ecco perché molti si rivolgono a dei falegnami, e magari si vedono costretti a sborsare centinaia di euro, per dei semplici graffi. Difatti in questa guida, che come vedrete, sarà articolata in più passi, vi spiegheremo in maniera molto elementare, ma allo stesso in modo molto accurato, come riparare i graffi sui mobili in legno, senza dove spendere cifre esorbitanti.

26

Occorrente

  • Carta vetrata, pennarelli ripara grafi, Stick in cera. Guanti di gommma(protezione)
36

Se invece, il graffio che dobbiamo riparare, dovesse essere molto profondo, dovremo utilizzare dei metodi alternativi. Basta infatti, dopo aver pulito con attenzione il punto che si ha intenzione di riparare, una volta finito armatevi di carta vetrata e passate più volte velocemente nella zona lesa. Cercate di limitare le vostre attenzioni ed i passaggi strettamente al punto danneggiato, per non compromettere il resto del mobile, una volta finito avrete appianato la zona per quei pochi millimetri quanto basta a far sparire il segno che fino a qualche secondo prima disturbava l'armonia dell'oggetto.

46

La carta vetrata va bene anche per i grafi più profondi, l'importante è non esagerare con i passaggi o rischierete di danneggiare ancor di più quello che volevate invece riparare. Alla fine del trattamento dovrete pulire nuovamente il mobile e lucidarlo, il graffio così risulterà sparito del tutto. In mercato, per chi non ha così tanta dimestichezza con la carta vetrata, troverete una vasta gamma di pennarelli ripara graffi, speciali oggetti reperibili in qualsiasi buon negozio di ai da te, in grado di coprire il danno con una rapida passata. Se doveste optare per il seguente metodo, è molto consigliabile di prestare molta attenzione al colore che avete scelto in precedenza. Cerchiamo quindi di sceglierlo in maniera tale, che somigli molto al mobile da riparare, in modo tale da non far notare la differenza di pigmentazione.

Continua la lettura
56

I mobili lucidati a cera sono forse quelli più ostici da ripulire dai danni, per questi ci sono gli Stick in cera, prodotti davvero di qualità in grado di unire il nuovo strato appena estratto dal tubetto a quello del vostro mobilio, utilizzati soprattutto su pezzi più antichi. I seguenti prodotti, è chiaramente possibile utilizzarli, in qualunque tipologia di superficie di legno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usate molta pazienza ed altrettanto olio di gomito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

5 consigli per riparare i graffi del parquet

Il pavimento in parquet è bello, elegante, ma piuttosto delicato. La sua superficie in legno si graffia facilmente e perde il suo naturale splendore. Questo può accadere anche per un semplice sassolino o per lo spostamento dei mobili. Avete questo tipo...
Ristrutturazione

Come Riparare I Danni Provocati Dai Movimenti Dei Mobili Impiallacciati

L'impiallacciatura è una tecnica di falegnameria che consiste nel ricoprire un legno meno pregiato con un pannello di legno pregiato (ad esempio noce, ulivo, radica) seguendo la direzione delle venature. Può capitare sovente che un mobile, costruito...
Ristrutturazione

Come Colorare I Mobili E I Pavimenti Di Legno

In questo articolo vogliamo dare una mano ai nostri lettori ad imparare come poter colorare i mobili ed anche i pavimenti in legno, in maniera tale da poter modificare il gusto ed lo stile, del proprio appartamento, in modo semplice e veloce. Una casa...
Ristrutturazione

Come preservare i mobili antichi in legno

Fra tutti i materiali utilizzati per la costruzione di mobili e complementi d'arredo, sicuramente quello più utilizzato è il legno. Si tratta di un materiale che ben si presta a questo genere di lavorazione, ma come per tutte le cose, necessita di una...
Ristrutturazione

Come restaurare mobili di legno rovinati

Non importa se la casa sia arredata con oggetti moderni o etnici in genere qualche pezzo di antiquariato deve esserci. Di fatto questi oggetti hanno valore inestimabile sia per quanto riguarda l'effettivo valore in denaro sia per quanto riguarda il valore...
Ristrutturazione

Come riparare una scaletta in legno

Le scale in legno sono molto gradevoli alla vista poiché infondono sempre una sensazione di calore che rende la casa più accogliente e confortevole. L'uso continuo e protratto nel tempo di questo tipo di scala tuttavia porta il legno a deteriorarsi...
Ristrutturazione

Come riparare un davanzale di legno

Come vedremo nel corso di questa guida, nonostante possa sembrare un lavoro difficile e dispendioso, con un po' di impegno e un minimo di dimestichezza manuale, è possibile riparare un davanzale di legno anche senza l'ausilio di un esperto nel settore....
Ristrutturazione

Come Riparare le finestre in legno

La manutenzione come ben sappiamo è necessaria per qualsiasi cosa, ma lo è in particolar modo per tutto quello che per forza di cose è esposto alle intemperie e agli agenti atmosferici. Le finestre sono sicuramente tra gli oggetti da considerare, specie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.