Come riordinare i libri nella propria libreria

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La passione della lettura è un'inclinazione che pian piano stiamo riscoprendo. I libri hanno un fascino unico, che risiede in ogni elemento del tomo stesso. La carta, il suo profumo, le copertine e la rilegatura... Tutto fa parte di questo semplice ma straordinario portatore di sapere. Ciò che conta maggiormente nei libri è naturalmente il contenuto. Soddisfano qualunque curiosità e la voglia di viaggiare con la fantasia. Che si sia amanti della saggistica o della narrativa, i nostri libri meritano usa sistemazione adatta. Per rendere loro giustizia è bene dotarci di una buona libreria, in cui riordinare tutti i nostri libri. Ma qui sorge un dilemma: come disporli? Quali criteri osservare per distribuirli correttamente nella propria libreria?

27

Occorrente

  • Una buona libreria.
  • Libri.
37

I criteri su cui potremmo basarci sono davvero tanti. Molte persone non fanno caso a questo aspetto. Dispongono i libri a caso, così come viene, ovunque vi sia uno spazio. Ma se vogliamo davvero riordinare i libri, dobbiamo seguire qualche principio. Quello puramente estetico non è molto funzionale, ed è ancora più vero se abbiamo tanti libri. Trovare quello che ci interessa diventa difficile se ci basiamo sull'estetica. Riordinare i libri per colore o per spessore non è certo la soluzione migliore. Anche se fosse la più soddisfacente per l'occhio, non lo sarebbe in termini pratici. Dunque che fare? Un buon criterio di partenza potrebbe essere la disposizione per nazionalità.

47

Riordinare i libri secondo la nazionalità dell'autore è un'ottima scelta. Creeremmo dei settori di letteratura molto specifici. Così Manzoni, Pirandello e Svevo si troveranno insieme, nello stesso piano. Stesso dicasi per Hugo, Balzac e Flaubert tra i libri di letteratura francese. Riordinare i libri in questo modo permette anche di familiarizzare con quei patrimoni letterari particolari. Naturalmente, dopo questa scelta, dovremmo allinearli. E quale criterio scegliere se non quello cronologico? Disporre i libri rispettando anche la cronologia e l'epoca d'uscita è l'ideale. Per chi ancora non sa collocare gli autori nel giusto periodo è un ottimo modo per imparare.

Continua la lettura
57

Se abbiamo dei libri piuttosto corposi e alti, dovremo procurarci la libreria giusta. Molte librerie classiche possiedono dei ripiani in basso più larghi e bassi degli altri. Qui si collocano i libri più ingombranti, da disporre sul ripiano in senso orizzontale. Anche in questo caso rispettiamo i criteri precedenti: nazionalità e cronologia. Riusciremo ad organizzare una libreria davvero invidiabile anche per il più colto dei nostri amici.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Le librerie sono anche ottimi complementi d'arredo. Scegliamo sempre qualcosa che sappia sposarsi con il resto dei mobili e con lo stile dominante della stanza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come fare ordine in una libreria

Spesso ci tocca fare i salti mortali tra lavoro, figli, spesa, bollette; le giornate di ognuno sono sempre zeppe di commissioni da sbrigare e il tempo dedicato alla casa è sempre meno con la possibilità che si crei confusione negli spazi abitativi....
Economia Domestica

Come riordinare la cabina armadio

La cabina armadio è ambita un po' da tutti, ottima per organizzare lo spazio e riordinare indumenti ed accessori, incluse scarpe cappelli e quant'altro. Potremo realizzare cabine armadio di notevoli dimensioni, o contare su piccole cabine armadio. In...
Economia Domestica

Come conservare i libri in cantina

Se in casa possedete un certo quantitativo di libri (tra cui molti testi scolastici) ed intendete liberare la vostra libreria, potrete custodirli in cantina cercando, però, delle valide soluzioni che vi consentano di preservarli per evitare che possano...
Economia Domestica

Come conservare libri e quaderni di scuola

Libri e quaderni di scuola sono gli oggetti che uno studente utilizza di più nel corso dell'anno scolastico. Anche per questo motivo, occorre dunque conservarli nel modo migliore, affinché possano rimanere intatti nel tempo. Il frequente utilizzo di...
Economia Domestica

Come scegliere la propria casa evitando brutte sorprese

L’acquisto di un’abitazione è per molti il sogno della vita e per trasformarlo in realtà si è spesso disposti a sostenere sacrifici lunghi ed onerosi. In questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a scegliere correttamente la...
Economia Domestica

Idee originali per organizzare le scarpe

È risaputo. Per ogni occasione esiste una scarpa e gli amanti della moda lo sanno benissimo. Ciascun outfit ha il suo abbinamento, e tra inverno ed estate i tessuti per la nappa sono ben diversi: il velluto è indicato per i mesi freddi, mentre il tessuto...
Economia Domestica

5 consigli per tenere in ordine gli oggetti in casa

La vostra casa è sempre in disordine e non avete mai tempo sufficiente per riordinare tutto? Niente paura. Ciò che vi serve è semplicemente pensare ad una strategia vincente per superare una volta per sempre questo problema. Se gli impegni lavorativi...
Economia Domestica

Riciclare le scarpe vecchie

Spesso ci si ritrova ad avere almeno un paio di scarpe che non si indossano più ormai da anni, ma che non si riescono a gettare via per vari motivi, dagli stivali alle ballerine. È tuttavia possibile regalare loro una seconda vita, trasformandole in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.