Come Rinnovare Una Vecchia Vetrinetta

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

In casa succede spesso di tenere nello scantinato o in soffitta, mobili vecchi, che ci dispiace gettare, perché ci siamo affezionati o sono ricordi di persone care. Anche se il tempo ha rovinato la loro bellezza, possiamo recuperarli ed inserirli nel nuovo arredamento, che diverrà certamente più originale e caldo. Nel caso, ad esempio di una vecchia vetrinetta, con impegno e pazienza la possiamo rinnovare e quindi utilizzare, vediamo come, seguendo alcuni consigli.

27

Dobbiamo provvedere prima di tutto del materiale, che ci può servire a proteggerci da eventuali escoriazioni, colorazioni o contatto con sostanze dannose. I guanti sono la prima cosa e la principale da indossare, quando si lavora. Disponiamo la nostra vetrinetta in un ambiente isolato dal resto della casa, in modo da potere lavorare tranquillamente, senza la paura di sporcare o riempire le altre stanze di cattivi odori e polvere.

37

Passiamo quindi a carteggiare con carta abrasiva fine, soffermandoci sulle cerniere della vetrinetta e poi le coloriamo con il primer marrone. Coloriamo quindi il mobile, con il tono ed il colore che ci piace, sempre sul tono del legno per non farlo diventare troppo eccentrico. Si deve avere la precauzione di colorare bene anche i cassetti se esistono e le mensoline all'ainterno della vetrinetta, per ottenere un buon risultato.

Continua la lettura
47

Con del cotone apposito per lucidare i mobili, puliamo la vetrinetta ed applichiamo una sostanza decerante. È infatti indispensabile togliere dal mobile tutta la cera precedente, prima di ristrutturarlo, onde evitare che i prodotti usati non resistano a lungo.

57

Lasciamo ora asciugare e quindi diamo una seconda mano di colore, in modo che la vetrinetta sia perfettamente rinnovata. Togliamo le parti di colore che risultano eccessive, con altra carta abrasiva, a grana grossa, facendo attenzione a non rovinare il lavoro fatto. Per facilitare l'operazione, possiamo piegare la carta abrasiva ed usarne solamente lo sigolo. Importante è anche strofinare con della lana di acciaio il legno del mobiletto, seguendo le sue venature. Dopo avere eliminato tutta la cera, ripetendo se possibile l'operazione finché non si vedrà nessuna traccia precedente, lasciamo asciugare per un'oretta.

67

Infine, con un panno umido eliminiamo ogni traccia di polvere. Perché il lavoro fatto sia protetto, stendiamo quindi per due strati una sostanza di protezione per mobili opaca, lasciando che si asciughi bene la prima mano prima di stendere l'altra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rinnovare una vasca da bagno

Quando si acquista una nuova casa da ristrutturare o quando si ha voglia di dare uno stile nuovo a quella vecchia, bisogna rinnovare non solo i mobili o il colore delle pareti, ma spesso anche i sanitari. La vasca da bagno ad esempio, è uno di quegli...
Ristrutturazione

Come rinnovare finestre e porte in legno

Se desideri scoprire come sia possibile effettuare dei lavori di ristrutturazione della casa autonomamente, ovvero senza l'ausilio di un esperto nel settore edile, ti consiglio di seguire con attenzione i suggerimenti di questo tutorial, in quanto ti...
Ristrutturazione

Come Rallegrare Una Vecchia Cucina

In questo articolo, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, ad imparare come poter rallegrare una vecchia cucina, senza però cambiare lo stile, il proprio gusto, ma solo finendo con l'abbellirla ancora di più, rendendola unica e speciale. Preparare...
Ristrutturazione

Come rinnovare le pareti applicando la resina sulle piastrelle

In questa pratica guida imparerete a capire come rendere le vostri pareti come nuove. Insomma, come rinnovare le pareti applicando la resina sulle piastrelle. Quindi, se avete delle pareti con delle piastrelle, magari del bagno, da rinnovare, ecco come...
Ristrutturazione

Come ridipingere e decorare una vecchia credenza

Se sei un amante del fai da te e desideri scoprire come sia possibile ridipingere e decorare una vecchia credenza apparentemente inutile e logora, ti consiglio di seguire con attenzione i suggerimenti di questo tutorial, in quanto ti fornirò una serie...
Ristrutturazione

Come rinnovare le vecchie porte

Le porte sono un elemento imprescindibile di ogni edificio, sia nella loro forma classica, che in versione scorrevole o orientale. Le porte sono inoltre un elemento di design spesso trascurato, ma che può contribuire in modo significativo a determinare...
Ristrutturazione

Come rinnovare il bagno con creatività e senza spendere troppo

Vuoi rinnovare il bagno di casa tua ma non sai da dove partire? Le cose da fare ti sembrano infinite e hai bisogno di una mano? Niente paura: con un po' di ingegno e creatività, sappi che sarà possibile rinnovare il bagno in modo originale e, soprattutto,...
Ristrutturazione

Come rinnovare un vecchio divano

Il divano è un componente che assume un ruolo centrale nelle nostre case. Ci accompagna per lunghi anni nella quotidianità, ma con il passare del tempo avrebbe bisogno di qualche rinnovamento. La tappezzeria ha cominciato a scolorire o peggio ha accusato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.