Come rinnovare un box doccia

Tramite: O2O 10/07/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Sempre in più abitazioni o in appartamenti è possibile trovare, nel locale bagno, la doccia invece della più classica vasca da bagno. Questo fenomeno di crescita ha presentato un certo sviluppo grazie al commercio, che si è modernizzato ed ha promosso una svariata quantità di modelli adeguati ad ogni tipo di esigenza. Esistono, infatti, dei modelli più economici ed altri di gran lunga più lussuosi, provvisti di tutti quanti i comfort. È importante sostenere che il box doccia deve essere pulito e curato adeguatamente, per non lasciare che il tempo lo usuri. Pertanto è necessario pulire il vetro o il plexiglass dopo qualsiasi tipo di utilizzo, o al limite una volta alla settimana. Con il trascorrere del tempo, infatti, il silicone diventa più scuro ed in questa guida vi spiegheremo come occorre procedere per rinnovare un box doccia.

26

Occorrente

  • taglierino a raschietto
  • solventi
36

Sicuramente questa attività si può presentare maggiormente durante il rifacimento di un bagno. Nel caso in cui si ha l'intenzione di sostituire i propri mobili del bagno ed i sanitari, è tranquillamente possibile rinnovare il proprio box doccia. Il nostro consiglio è quello di prestare il massimo dell'attenzione a non farsi del male, utilizzando gli attrezzi per il fai da te. Inoltre, è buona regola indossare dei guanti di protezione opportuni, come quelli che si utilizzano per il giardinaggio, in quanto sono abbastanza spessi, ma morbidi ed elastici al tatto, in modo tale da non ostacolare le proprie mani nelle lavorazioni. All'interno del box doccia si intravedono dei profili, superiori ed inferiori, che sono collegati da raccordi oppure da tappi. Tramite un opportuno cacciavite, è necessario provvedere ad allentarli ed a rimuoverli. Trovare, pertanto, delle viti che devono essere rimosse opportunamente, e dotarsi di un cacciavite a stella oppure di un avvitatore elettrico.

46

È possibile procedere sfilando le pareti del box doccia dai profili, per poi provvedere ad appoggiarle in maniera molto delicata sul pavimento oppure al muro, bloccando l'estremità inferiore per impedire che scivoli e si rompa. All'intero dei profili, sono presenti delle altre viti che servono per fissare i profili stessi al muro. È necessario procedere svitando anche queste viti, per poi rimuovere i profili. Sul muro rimane il silicone asciutto che deve essere opportunamente rimosso. Questo materiale è abbastanza morbido e gommoso, tendente all'elastico, e si può agevolmente togliere grazie ad un raschietto o ad un taglierino. In commercio è possibile trovare molti prodotti adatti all'eliminazione di questo genere di materiale. Occorre applicarli in caso siano presenti dei residui visivi consistenti, per poi grattarli tramite l'ausilio di una spatola, per toglierli definitivamente.

Continua la lettura
56

A questo punto, è possibile applicare il silicone antimuffa trasparente, oppure anche colorato, a seconda delle proprie preferenze. Non è necessario attendere che si asciughi completamente, nel caso in cui non sia segnalato sulla confezione del prodotto. Successivamente, si devono rimontare i profili e le pareti del box doccia, applicando l'ultimo pezzo appena rimosso e via di seguito fino ad arrivare al primo, in modo tale da eseguire il corretto montaggio alla perfezione. A seguire, rimane da effettuare soltanto un'accurata pulizia ed una lucidatura generale per il proprio box doccia appena rinnovato, che a prima vista, apparirà come fosse nuovo. Il risultato, quindi, sarà sorprendente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire il calcare del box doccia

Le pulizie domestiche sono un'incombenza quotidiana e, se non vengono svolte con costanza, necessiteranno di procedimenti più drastici, atti a ripristinare l'ordine e l'igiene. Uno dei nemici numero uno dei bagni, è il calcare, esso può, in pochi giorni,...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dal box doccia

Al mondo, non c'è nulla di più fastidioso ed antigienico, oltre che antiestetico, della muffa all'interno del box doccia. Solitamente, se si effettua la pulizia del box doccia tutti i giorni, è difficile che si crei, ma nessuno riesce oggi a fare le...
Pulizia della Casa

Come pulire ed evitare la muffa nel box doccia

La doccia calda è davvero uno dei piaceri della vita. Tuttavia, soprattutto in inverno, spesso non lasciamo aerare bene l'ambiente e l'umidità si accumula nel nostro box doccia. In questo modo si forma facilmente della muffa, che non è solo antiestetica...
Pulizia della Casa

Come eliminare i depositi di calcio dal box doccia

Molto spesso le pulizie di casa rappresentano un vero e proprio lavoraccio. Per facilitare il lavoro comunque basta prendere i giusti accorgimenti. Infatti è possibile velocizzare e ottimizzare le pulizie in maniera molto semplice. Il box doccia è una...
Pulizia della Casa

Come pulire il vetro del box doccia

Il metodo più semplice per pulire il vetro del box doccia consiste nell'utilizzare una spatola, ma spesso questa tecnica non è sufficiente per rimuovere i depositi minerali e la schiuma del sapone, che possono danneggiare in modo permanente il vetro....
Pulizia della Casa

Come pulire il box doccia

L'ordine e la pulizia della nostra casa vanno messi sempre al primo posto. Gli ambienti che richiedono maggiore attenzione sono la cucina ed il bagno. Pulire la nostra casa a volte diventa un vero e proprio lavoro. Infatti, in alcuni casi, emergono insidie,...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di acqua dal box doccia

Il mix di calcare, minerali e sostanze alcaline contenuti nell'acqua contribuiscono a far sì che l'innocuo getto rigenerante si trasformi in una minaccia per la pulizia della nostra doccia.Le sostanze contenute nell'acqua possono lasciare incrostazioni...
Pulizia della Casa

Come pulire un box doccia in cristallo

Il peggior nemico del nostro bagno è il calcare. Questo si deposita sulla superficie di piastrelle e sanitari e non è altro che il carbonato di calcio presente nell'acqua che quindi rimane sulle superfici quando questa evapora. Quando finite di fare...