Come rinnovare le ante della cucina

Tramite: O2O 29/07/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

La cucina è il cuore della casa. Al mattino è una stanza frenetica e piena di vita, l'intera famiglia si ritrova per colazione prima di andare a scuola o lavoro, spesso a pranzo non la vediamo neanche, fatto salvo per quello domenicale con tutti i parenti e magari qualche amico, mentre a cena riunisce tutti allo stesso tavolo per confrontarsi riguardo alla giornata che sta per finire. La cucina è quel posto in cui insegni ai tuoi figli a preparare la pastasciutta e dove riempi i piatti dei tuoi nipoti con il doppio della porzione richiesta! I mobili delle cucine sono ricolmi di cibi e oggetti, li apriamo in continuazione o abbiamo l'abitudine di lasciare le ante aperte tutto il tempo. E chi di noi non ha fatto schizzare qualche prelibato sugo su tutta la mobilia? Nonostante le nostre vite frenetiche, ogni tanto ci capita di fermarci a osservare la nostra cucina e riflettere su come rinnovare qualcosa in essa, la cappa del camino, le ante e i ripiani, sistemare i fornelli... È per questo che tramite questa guida vedremo come ammodernare o semplicemente dare nuovo lustro ad una componente fondamentale della cucina: le ante. Proprio quelle che dimentichiamo aperte e che proteggono cibo e oggetti del nostro angolo culinario. Ma vediamo assieme qualche idea!

28

Occorrente

  • decorazioni
  • decoupage
  • vernici
  • cementite
  • pennelli
  • guanti
  • mascherina
  • ante compatibili con il tipo di cucina
  • pomelli sostitutivi
38

Sostituire completamente le ante

La soluzione migliore sarebbe quella di sostituire completamente le ante della cucina, operazione che si rende più semplice qualora si tratti di una cucina in muratura o di una cucina componibile modulare. In questo secondo caso sarà semplice scegliere delle ante di diverso stile e/o colore; potrebbe invece risultare un po' più complesso trovare ante da ricambio per altri tipi di cucina.
In ogni caso, la sostituzione risulterà comunque semplicissima, basterà rimuovere le vecchie ante ed installare le nuove. Questa soluzione, ci permetterà di dare un look completamente nuovo all'ambiente. Qualora la cucina sia in legno massello sarà sufficiente riverniciarla per cambiare completamente il suo aspetto. Potrete acquistare colori e vernice lucidante in qualunque negozio specializzato e non esistate a chiedere consiglio al rivenditore in merito alle tonalità più in voga o a prodotti specifici per risultati di qualità.

48

Ammodernare maniglie e pomelli

Se non avete voglia di sostituire l'anta per intero, potete cambiare o modificare una parte fondamentale di essa: le maniglie. Vi sono diversi punti di contatto o sporgenze che normalmente utilizziamo quando andiamo ad aprire le ante della cucina, si tratta di maniglie o pomelli o ancora di una fascia porta appositamente dedicata alla nostra mano e che magari è fatta di un diverso materiale o colore che permette di non mettere in risalto le impronte che lasciamo su di essa. Maniglie e pomelli si possono smontare nella maggior parte dei casi, in commercio potete trovare numerosi modelli e varianti di colore da poter usare in sostituzione ma potete anche liberare la vostra fantasia e dipingere voi questi elementi. È buona norma toglierli prima di procedere a qualunque tipo di modifica, così da non andare a intaccare l'anta per errore, e riavvitarli a lavoro terminato. Se invece si tratta di una fascia nella parte bassa o alta dell'anta possiamo applicare dei gommini colorati che ci permettono una presa più salda sulla porta oltre a creare un colorato motivo.

Continua la lettura
58

Applicare delle decorazioni

Il decoupage, è una tecnica che permette di abbellire non solo i pomelli e le maniglie ma anche le ante, magari in sezioni o in zone come ad esempio il centro dell'anta od un angolo. Per quel che concerne i disegni potrete usare stampe vintage per una cucina industrial, vintage o minimal, o in alternativa stampe floreali per una cucina shabby chic o provenzale.
Per chi ama l'arredamento moderno e high tech, esistono in commercio vernici metalliche dall'effetto inox davvero interessanti. Potete anche optare per la simpatica idea di trasformare i vostri pensili in lavagne così da poterci scrivere la lista della spesa o lasciare i ripiani più bassi alla fantasia dei vostri figli o nipoti.Se preferite dipingere ma non siete molto portati per questo tipo di arte potete utilizzare degli stencil che vi permetteranno di realizzare dei disegni semplici e basici ma che con un po' di fantasia e giocando con i colori potranno trasformare la vostra cucina in un bellissimo murales. Per chi cerca una soluzione ancora più pratica e veloce esistono in commercio numerosi tipi di carta da parati, anche lucida e impermeabile, con la quale potete rivestire le ante della vostra cucina senza dover smontare nulla e senza sporcare perché la maggior parte di esse sono già dotate di un lato adesivo.

68

Usare la cementite

Se siete amanti del bricolage avrete quasi certamente sentito parlare della cementite. Si tratta di un fondo gessoso da applicare sul legno prima di procedere con la verniciatura. La cementite può essere a base d'acqua o d'oli anche se sicuramente la prima è la più facile da utilizzare anche per i poco esperti. La più diffusa in commercio è bianca ma se chiedete consiglio al vostro rivenditore potrete trovarne anche di colorata o farvela preparare della tonalità che desiderate. La cementite è spesso utilizzata per mobili rovinati o con imperfezioni in quanto ha la capacità di appianare dettagli che vorremmo non fossero più visibili. Alcune aziende la propongono in spray ma è preferibile stenderla con l'utilizzo dei pennelli e munirsi di protezioni quali guanti e mascherina. Dopo la prima applicazione dovrete lasciar asciugare la cementite e in seguito passarla con della carta vetrata a grana grossa. Stendete una seconda mano di cementite e ripassatela con altra carta vetrata con grana più fine. Al termine avrete una cucina levigata e pronta per ogni tipo di decorazione!

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicurarsi sempre, prima di intervenire, di che tipologia di materiale è fatta la propria cucina
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rinnovare le pareti applicando la resina sulle piastrelle

In questa pratica guida imparerete a capire come rendere le vostri pareti come nuove. Insomma, come rinnovare le pareti applicando la resina sulle piastrelle. Quindi, se avete delle pareti con delle piastrelle, magari del bagno, da rinnovare, ecco come...
Ristrutturazione

Come rinnovare casa creando un open space

Le case di oggi sono sempre più piccole; molte volte dobbiamo accontentarci, per via dei prezzi elevati, di acquistare appartamenti o case già arredate ma col passare degli anni ci stancano e vorremmo poter cambiare; dare una nuova personalità agli...
Ristrutturazione

Come rinnovare il bagno con creatività e senza spendere troppo

Vuoi rinnovare il bagno di casa tua ma non sai da dove partire? Le cose da fare ti sembrano infinite e hai bisogno di una mano? Niente paura: con un po' di ingegno e creatività, sappi che sarà possibile rinnovare il bagno in modo originale e, soprattutto,...
Ristrutturazione

Come rinnovare una vasca da bagno

Quando si acquista una nuova casa da ristrutturare o quando si ha voglia di dare uno stile nuovo a quella vecchia, bisogna rinnovare non solo i mobili o il colore delle pareti, ma spesso anche i sanitari. La vasca da bagno ad esempio, è uno di quegli...
Ristrutturazione

Come rinnovare finestre e porte in legno

Se desideri scoprire come sia possibile effettuare dei lavori di ristrutturazione della casa autonomamente, ovvero senza l'ausilio di un esperto nel settore edile, ti consiglio di seguire con attenzione i suggerimenti di questo tutorial, in quanto ti...
Ristrutturazione

Come rinnovare una vecchia stalla

Restaurare un edificio antico richiede una progettazione accurata da realizzare insieme ad un esperto per garantire solidità e sicurezza dello stabile. Lo stesso discorso vale anche per una vecchia stalla che se non adibita a questa funzione specifica...
Ristrutturazione

Come rinnovare un vecchio divano

Il divano è un componente che assume un ruolo centrale nelle nostre case. Ci accompagna per lunghi anni nella quotidianità, ma con il passare del tempo avrebbe bisogno di qualche rinnovamento. La tappezzeria ha cominciato a scolorire o peggio ha accusato...
Ristrutturazione

Come rinnovare le fughe nelle piastrelle e pavimenti

Sia sui pavimenti che sulle pareti, in tinta unita o fantasia, le piastrelle creano una bella decorazione, di cui una delle caratteristiche principali, è costituita dalla durata, dato che è difficile logorarle. Alle volte, però, può accadere di dover...