Come rinnovare l'arredamento del giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il giardino, si sa, rappresenta un'importantissima propaggine della casa e come tale va organizzato e curato nel modo migliore possibile. Soprattutto se si possiede il cosiddetto "pollice verde", curare il giardino diventa anche una passione e un piacere. All'interno di questo spazio verde, grande importanza è rappresentata dall'arredamento. In questa guida vogliamo illustrarvi come rinnovare l'arredamento del giardino, per ricondurlo a nuovo splendore. Ecco alcune soluzioni che è opportuno prendere in esame.

26

Occorrente

  • Spazzola in saggina, prodotto biocida, antiruggine, vernice, olio impregnante, colori, lampade a energia solare, cuscini.
36

Effettuare una pulizia profonda

Quando inizia la stagione estiva, il nostro giardino prende vita e colore. Se durante l'inverno non abbiamo avuto la possibilità di dedicarci alla cura del nostro giardino, si rende necessaria una certa attenzione appena la stagione lo permette. Il primo passo da compiere è una pulizia profonda delle superfici e del mobilio: spazziamo dunque e rimuoviamo lo sporco, dedichiamoci poi a tutti quegli oggetti che restano all'esterno tutto l'anno come vasi, fioriere, tavoli e panchine in pietra o in legno. Per cemento e pietra utilizziamo acqua pulita e una spazzola in saggina, sfregando la superficie in modo da eliminare muschi, licheni e impurità. Dei trattamenti biocidi possono facilitare la rimozione e prevenire la ricomparsa di queste macchie. Gli arredi in plastica e legno vanno invece puliti con semplice acqua e sapone.

46

Riverniciare mobili e sedie

I mobili in legno come sedie e tavoli, possono essere riverniciati per dare loro un aspetto migliore e per proteggerli dalle intemperie. Eventuali parti in metallo arrugginite vanno sfregate in modo da rimuovere l'area rovinata e quindi trattate con dell'antiruggine. Una volta preparata la superficie procediamo riverniciandola con dei prodotti appositi e con degli oli impregnanti che daranno lucentezza al legno. Oltre alla vernice trasparente possiamo scegliere dei colori semitrasparenti oppure coprenti per dare un aspetto nuovo all'arredamento.

Continua la lettura
56

Modificare gli arredi

Ora passiamo al rinnovo di alcuni importanti complementi di arredo presenti nel giardino. A tal proposito vi consigliamo di sostituire i rivestimenti dei cuscini, se questi sono sbiaditi. Chiaramente gli elementi in tessuto si devono riporre con l'arrivo dell'inverno, altrimenti con la pioggia si rovinano irrimediabilmente e non ci resterà che gettarli. Molto belle sono le lampade che si ricaricano a energia solare: possiamo interrarle nel giardino ad una giusta distanza l'una dall'altra e creare una atmosfera soffusa e romantica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un buon modo per rinnovare l'aspetto del proprio giardino è quello di modificare la disposizione degli arredi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Guida alle sedie da giardino

Il giardino, per chi lo possiede, è una parte fondamentale della casa; è il primo luogo che gli ospiti attraversano quando li invitate ed è quindi necessario che sia sempre curato ed impeccabile. Per fare ciò bisogna occuparsi, oltre che delle piante...
Esterni

Come arredare il giardino con i pallet

Da parecchi anni, molti amano utilizzare gli oggetti industriali come oggetti di design. Tra i vari oggetti da riciclare negli ultimi anni, è andato sicuramente di gran moda il pallet. Si tratta di una pedana di legno, utilizzata all'interno delle industrie...
Esterni

Come rinnovare il terrazzo in primavera

Con l'arrivo della primavera, si notano subito tutti i boccioli dei fiori che cominciano a crescere, le piante perdono il loro colore arancio regalato dall'autunno e la temperatura comincia a salire. Per questi motivi, è importante rinnovare il proprio...
Esterni

Come decorare un giardino contemporaneo

Un ottimo stile di arredamento per la propria casa presuppone grande cura non soltanto per gli ambienti interni, ma anche per quelli esterni, come giardini e terrazzi di proprietà. Seguendo le indicazioni dei più moderni architetti e designer, è oggi...
Esterni

Come arredare il giardino con il bambù

Frequentemente ci si può ritrovare a pensare che l'arredamento della propria casa risulta essere poco originale e quindi banale. Questo accade quando la monotonia prende il sopravvento. Ecco che può essere utile attuare uno stravolgimento del look della...
Esterni

Come arredare il giardino in stile bohemien

Se ami lo stile di arredamento bohemien e desideri scoprire come sia possibile arredare il tuo giardino di casa seguendo questo particolare ed elegante stile, ti consiglio di seguire con attenzione i suggerimenti di questo tutorial, in quanto ti fornirò...
Esterni

Come arredare il giardino in stile etnico

Avere un giardino comporta una fatica notevole, anche se è possibile beneficiare di alcuni vantaggi. Un esempio di beneficio è quello di godersi una serata tra amici con una luna splendente. Trovare l'arredamento in base a diversi fattori può comunque...
Esterni

Come decorare un giardino per una festa

Come vedremo nei pochi passi di seguito, lo stile di arredamento, gli accessori e le decorazioni di un giardino, non devono mai essere lasciati al caso, soprattutto se il nostro intento è quello di invitare i nostri amici e/o colleghi ad una festa all'aperto....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.