Come rinfrescare la facciata di casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avete intenzione di rinfrescare la facciata della vostra casa e non sapete proprio come fare? Non preoccupatevi! E’ un’operazione che potete svolgere anche da soli, senza ricorrere necessariamente all’intervento di un costoso professionista. Basta solo un po’ di manualità ed un pizzico di pazienza. Tramite questo tutorial, vi daremo tutti i validi consigli da seguire, per una risoluzione facile e poco costosa. E allora, che aspettate?

26

Occorrente

  • Attrezzatura di sicurezza: mascherina, guanti, casco protettivo, scarponi antinfortunistica
  • Impalcatura o scala
  • Nastro adesivo
  • Secchio d'acqua e scopa
  • Spatola e stucco
  • Teli protettivi per porte e finestre
  • Fondo antiumidità
  • Pennellessa
  • Tinta per esterni
36

Come misura cautelativa, consigliamo di proteggervi indossando una mascherina, un paio di guanti, un casco protettivo e degli scarponi antinfortunistica. Inoltre, dovete tenere presente che, con l’ausilio di un impalcatura, lavorerete in uno stato di maggiore sicurezza, rispetto all’uso di una semplice scala. Una volta pronti, provvedete al controllo del supporto sul quale dovrete andare a lavorare. Per verificare se il sottofondo tende a sbriciolarsi, basta applicare del semplice nastro adesivo e strappare con vigore: se la parete non si sbriciola, potete proseguire con la tinteggiatura. Se, in caso contrario, rimangono attaccati i resti della vecchia vernice, dovete provvedere all’accurata rimozione del sottofondo.

46

Il secondo passo, consiste nel lavare accuratamente il muro esterno, in modo da eliminare completamente sporcizia e polvere. Bastano un secchio d’acqua ed una scopa; vi suggeriamo di iniziare dall’alto verso il basso, tramite movimenti rotatori. Eseguite l’operazione con estrema cautela, perché la presenza di polvere potrebbe inficiare sulla resa finale del lavoro. Riparate attentamente eventuali crepe e fori con l'ausilio di spatola e stucco. Infine, abbiate cura di proteggere porte e finestre mediante appositi teli di plastica, così da non sporcarli durante l’operazione di tinteggiatura.

Continua la lettura
56

A questo punto, è consigliabile passare un fondo antiumidità, in modo da prevenire possibili infiltrazioni di acqua ed il conseguente distacco della mano di vernice. Consigliamo di applicare, con una pennellessa, una mano abbondante di prodotto, ma di non effettuare l’operazione sotto i raggi diretti del sole, per evitare di respirarne le esalazioni.

66

Una volta che il fondo è asciutto, potete provvedere alla stesura della prima mano di tinta: per un buon risultato finale, è meglio iniziare dagli angoli e procedere, sempre dall’alto verso il basso, fino al centro della parete. Per un maggiore mantenimento della pittura, potete anche mescolarla con appositi prodotti antimuffa, in modo da prevenire il formarsi di possibili muffe e tracce di umidità. Dopo 24 ore, potete proseguire con la stesura della seconda mano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ristrutturare una facciata

Se la nostra casa o quella per le vacanze si presenta con la facciata da tinteggiare, poiché ha delle evidenti screpolature ed antiestetiche buche e crepe, possiamo farlo in privato senza necessariamente affidarci ad un esperto del settore; infatti,...
Ristrutturazione

Come ristrutturare un villino

Con l'arrivo dell'estate, ma anche con la primavera, ci si sente maggiormente inclini a prendere in considerazione la messa in cantiere di alcuni interventi, modifiche e variazioni di sorta sulle proprie proprietà. Questo magari perché l'inverno ha...
Ristrutturazione

Come colorare esternamente casa

Imbiancare o pitturare le pareti di casa, interne ed esterne, è una delle operazioni di manutenzione domestica fondamentali per preservare l'integrità dei muri e l'estetica di un palazzo. Mentre è più semplice colorare l'interno dell'abitazione, risulta...
Ristrutturazione

Tinteggiare le pareti: 5 consigli utili

Tinteggiare le pareti di un appartamento è fondamentale sia per rinfrescare l'ambiente che per l'estetica in sé. Nonostante negli ultimi anni si sia affacciata una moda piuttosto particolare, ossia quella che vede nei colori forti le nuance migliori,...
Ristrutturazione

Come organizzarsi per pitturare casa

Con la primavera arriva la voglia di rinnovare l'arredo e di rinfrescare la casa. Cosa c'è di meglio di una bella mano di pittura fresca? Pitturare casa è divertente e permette di avere ambienti nuovi e freschi. Ma per farlo in allegria, c'è bisogno...
Ristrutturazione

Come preparare le pareti prima di pitturarle

Con la bella stagione rinfrescare le pareti di casa può essere una buona idea. Anche chi è poco pratico e vuole ricorrere al fai da te può facilmente riuscire ad ottenere dei buoni risultati finali seguendo delle piccole accortezze. In questa guida,...
Ristrutturazione

Pareti: come decorare l'intonaco

Quando si eseguono dei lavori di ristrutturazione in casa propria, si spera sempre che vengano realizzati nel migliore dei modi. Le pareti, infatti, devono essere eleganti, accoglienti e dare l'idea dello stile della casa che circondano. Esistono moltissimi...
Ristrutturazione

Come pitturare un rivestimento d'alluminio

In questo articolo ci occuperemo di trattare un argomento che fa parte della categoria del "fai da te". In particolare ci occuperemo di come fare per pitturare un rivestimento d'alluminio con le proprie mani e senza la necessità di ricorrere ad un professionista...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.