Come rinforzare una parete in cartongesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Per rafforzare una parete in cartongesso, esistono diversi metodi, regole e sottigliezze che possono differire a seconda della natura della superficie, della curvatura delle pareti e dello scopo funzionale per il quale viene utilizzato il cartongesso. Dopo aver letto questo articolo, imparerete come rinforzare una parete in cartongesso, conoscendo i relativi metodi di fissaggio. Grazie a tale conoscenza, sarete in grado di scegliere l'opzione più adatta.

24

Se la parete in cartongesso ci risulta debole e tendente a delle vibrazioni, a causa dello spessore inadeguato, un primo modo per intervenire e rinforzare la parete è di aggiungere un'altra serie di pannelli, applicandoli con del collante. Inoltre bisogna ripetere l'operazione di chiusura delle giunture, con dello specifico nastro adesivo di tipo telato, già utilizzato nella prima posa del cartongesso.

34

Un altro metodo per rinforzare il cartongesso, è quello di sovrapporre altri materiali, molto resistenti e di spessore inferiore, in modo da non limitare ulteriormente lo spazio della stanza. In questo caso, possiamo utilizzare dei pannelli di sughero che bagnati e poi subito incollati, indurendosi si irrigidiscono, e diventano un supporto ideale per sostenere una parete in cartongesso non perfettamente stabile. Inoltre non è da trascurare che il sughero, tende ad isolare la parete sia dal punto di vista termico che acustico. Se tuttavia non intendiamo aggiungere nessun'altra struttura al cartongesso, possiamo intervenire realizzando un telaio di rinforzo, utilizzando gli stessi profilati in alluminio che servono per fissarlo alle pareti. In questo caso, si può creare una cornice da ancorare ai quattro lati della parete, e ai rispettivi angoli del cartongesso. Per rinforzare una parete in cartongesso, c'è da aggiungere che quest'ultimo è disponibile anche a listelli, per cui si possono sovrapporre incrociandoli, avendo uno spessore inferiore al mezzo centimetro in modo tale da non essere ingombranti.

Continua la lettura
44

Infine, a margine di questi consigli, è sempre bene costruire un telaio al quale sono allegate le tavole di cartongesso. Il telaio può essere fatto di barre di legno (30 a 50 mm) o zincati. Le stecche vengono fissate con viti e tasselli dallo giusto spessore. La struttura zincata è molto più conveniente rispetto a quella in legno. Inoltre, è più affidabile dal momento in cui i blocchi di legno potrebbero marcire in presenza di umidità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come isolare un muro interno con una parete in cartongesso

Se avete una parete della casa che intendete isolare sia dal punto di vista termico che acustico, potete usare il cartongesso. Questo materiale è ideale per ottimizzare il risultato perché è ignifugo, si presenta perfettamente levigato e la posa avviene...
Ristrutturazione

Come stuccare una parete in cartongesso

Oggi dedicheremo un'intera guida al fai da te, e in particolare a come stuccare una parete in cartongesso. Questo tipo di materiale è usato in particolare per dividere ambienti senza la necessità di dover utilizzare mattoni, cemento e quant'altro, oppure...
Ristrutturazione

Come pitturare una parete di cartongesso

Se decidiamo di fare dei lavori di ristrutturazione in casa o semplicemente di restauro, possiamo anche pitturare una parete di cartongesso. L'operazione non è complessa, e non bisogna essere nemmeno abili nel settore. In riferimento a ciò, ecco dunque...
Ristrutturazione

Come realizzare una parete in cartongesso

Realizzare una parete in cartongesso è un'operazione non troppo difficile e se ci si applica con attenzione può diventare anche divertente. Generalmente, opere come questa, possono risolvere diversi problemi dei nostri spazi, come ad esempio dividere...
Ristrutturazione

Come isolare termicamente una parete in cartongesso

Isolare termicamente una parete di cartongesso non è un’operazione complicata, anche se necessita di particolari competenze.Un ambiente convenientemente isolato si mantiene più caldo in inverno e più fresco in estate, con elevati risparmi energetici....
Ristrutturazione

Come abbattere una parete di cartongesso

È piuttosto frequente trovare dei muri in cartongesso all'interno delle abitazioni edificate dal 1950 in poi. La parte di intonaco con gesso è più resistente in confronto ai muri secchi, ma è possibile che si rovini con il tempo fino alla completa...
Ristrutturazione

Come smontare una parete di cartongesso

Le pareti in cartongesso sono molto comuni nelle case di recente costruzione perché sono più leggere ed è necessario un lavoro minore per installarle. L'unico difetto rispetto alle tradizionali pareti in cemento è che possono degradare a tal punto...
Ristrutturazione

Come costruire una parete in cartongesso

L' ambiente domestico è il classico esempio di luogo privato dove poter esprimere la propria personalità, definendo in modo pressoché personale la divisione degli spazi interni e il tipo di struttura che dovrà adempiere alla funzione di dimora. A...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.