Come Rinforzare Un Corrimano

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il corrimano è una delle parti principali di scale e ringhiere: esso serve a tutte quelle persone che, magari mentre salgono o scendono le scale non hanno un equilibrio stabile e possono cadere o, semplicemente, per accompagnare il passo. Inoltre, può essere anche un semplice oggetto decorativo. Tuttavia, spesso, può capitare che il corrimano tenda a muoversi, rischiando di staccarsi e quindi, in questo caso, è necessaria un'urgente manutenzione. Dunque, in questa guida, mostreremo come riuscire a rinforzare il corrimano, risolvendo questo problema, senza troppe difficoltà.

26

Occorrente

  • colla a contatto
  • trapano
  • viti e cacciavite
  • piccoli pezzi di legno
  • stucco da legno
36

Innanzitutto, occorre sapere che, se tutto il corrimano sta per staccarsi dai fissaggi, è possibile aggiungere piccoli pezzi di legno nella parte inferiore. Molto importante è accertarsi che i rinforzi di legno siano resistenti e, a tal proposito, quando si decide di rinforzare la ringhiera con pezzi di legno, sarà necessario procurarsi del legname che sarà possibile colorare per intonarlo al corrimano e ai balaustri esistenti.

46

A questo punto, sarà necessario tagliare il legno in pezzi, in modo che si possano adattare perfettamente, poi si dovrà procedere con l'inclinare le estremità dei blocchetti, seguendo l'angolo tra corrimano e balaustro. Dunque, si potrà passare ad incollare i pezzi, uno alla volta, sul lato inferiore del corrimano. Attenzione! Infatti, sarà possibile utilizzare dei frammenti di legno, per puntellare i blocchetti incollati contro il corrimano. A questo punto li si potrà lasciare finché la colla non sarà completamente asciutta.

Continua la lettura
56

Dopo aver realizzato tutte queste operazioni e quando la colla sarà completamente asciutta, si potrà continuare con il praticare dei fori d'invito sotto i nuovi sostegni. Questi dovranno essere inclinati in modo che la punta riesca a passare attraverso i blocchetti, i balaustri e il corrimano: ci si dovrà assicurare di usare una punta leggermente più piccola della vite che si desidera inserire. Quindi, a questo punto, sarà possibile inserire le viti da legno e incassarle in modo che la testa rimanga nascosta, infine, basterà riempire il foro con dello stucco da legno. A questo punto, la nostra manutenzione è finalmente completa, senza particolari difficoltà. Ovviamente, è auspicabile avere una certa conoscenza degli attrezzi e della struttura che si andrà a rinforzare. Nel caso in cui non si disponesse di queste conoscenze, sarà possibile rivolgersi ad un esperto del settore, in modo da evitare spiacevoli sorprese e ruzzoloni imprevisti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come sostituire colonnine nuove e corrimano delle scale

Urti accidentali possono spezzare o danneggiare alcune colonnine delle scale gravemente, soprattutto se sono costituite da una struttura prettamente esile. Sostituirle è molto semplice, l'unico problema è quello di reperirle identiche alla struttura;...
Ristrutturazione

Come rinforzare una parete in cartongesso

Per rafforzare una parete in cartongesso, esistono diversi metodi, regole e sottigliezze che possono differire a seconda della natura della superficie, della curvatura delle pareti e dello scopo funzionale per il quale viene utilizzato il cartongesso....
Ristrutturazione

Come sostituire una ringhiera

La ringhiera in una scala è l'elemento di rifinitura più importante, in quanto deve servire a proteggere chi la sale e la scende, ed inoltre il corrimano non deve essere troppo sottile ma, deve offrire una presa comoda e un sostegno sicuro. C'è da...
Ristrutturazione

Come realizzare un vialetto

Un vialetto può essere realizzato in diversi modi e con vari materiali; se si trova all'interno di un giardino è consigliato realizzarlo con la ghiaia oppure con i ciottoli. I vialetti sono molto importanti, in quanto rappresentano delle vere e proprie...
Ristrutturazione

Come Realizzare Un Cancelletto In Pochi Minuti

A chiunque in casa sarà capitato di avere la necessità di delimitare un locale o impedire l'accesso ad una stanza, attraverso l'utilizzo di un manufatto di veloce collocazione. Può essere ad esempio necessario interdire l'accesso ad una scala pericolosa...
Ristrutturazione

Come dipingere le pareti di una scala interna

Se la vostra casa è su due livelli e quindi corredata di una scala interna, potete dipingere le sue pareti in svariati modi, curando il fattore estetico ma anche ottimizzando il risultato, nel caso l'accesso al piano superiore sia piuttosto stretto...
Ristrutturazione

Come cambiare la ringhiera delle scale

La ringhiera delle scale accusa, come tutte le altre parti della casa, i segni del tempo. L'umidità, la polvere e lo scolorimento della vernice, tendono a compromettere la struttura delle ringhiera e a rendere quest'ultima un pericolo. Occorre quindi...
Ristrutturazione

Come dipingere una rampa di scale

L'arte del fai da te per molti rappresenta un vero e proprio tabù. In realtà poter eseguire in maniera corretta dei piccoli lavoretti domestici è più semplice di quanto si possa pensare. Basta adottare i giusti accorgimenti e le giuste procedure,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.