Come rimuovere una macchia di spumante dal divano

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

All'interno di questa guida, andremo a parlare di rimozione di macchie. Nello specifico, in questo determinato caso, ci occuperemo di illustrare una metodologia semplice ed efficace che vada a rimuovere una macchia di spumante dal vostro divano. Buona lettura.
Sicuramente sarà capitato a molti di noi, di ritrovarci dopo una festa con il divano macchiato di spumante, creandoci non pochi problemi dal punto di vista estetico. In commercio esistono degli smacchiatori universali in grado di rimuovere la macchia, ma con l'inconveniente di lasciare l'alone, per cui bisogna trovare una soluzione alternativa. Come si fa? Vediamolo.

27

Occorrente

  • Aceto
  • Bicarbonato di sodio
  • Succo di limone
  • Spugnetta
  • Olio di lino
  • Cera d'api
37

Le macchie di spumante su un divano rivestito con stoffa, sono abbastanza fastidiose da eliminare, in quanto questa particolare bevanda è arricchita con zucchero, per cui quando si essicca oltre alla macchia, rilascia anche un crosticina dovuta proprio alla cristallizzazione dello zucchero. L'intervento che dovrete andare a compiere, consiste nell'utilizzare, al fine della rimozione della macchia di spumante, dell'aceto bianco. Esso, infatti, è della stessa natura dello spumante, va a scioglierlo ed attiva un'azione di tipo solvente sullo zucchero. Successivamente, dovrete andare versare del talco per asportarlo, ed eliminare definitivamente la macchia dal divano.

47

Se invece il divano è in pelle, la macchia va rimossa con una sostanza liquida e nel contempo leggermente abrasiva, in grado quest'ultima di penetrare nella porosità della pelle e rimuovere macchia ed alone, e ridare lucentezza alla superficie interessata. Utilizzando infatti, del succo di limone insieme al bicarbonato di sodio, strofiniamo leggermente con una spugnetta, effettuando movimenti circolari. Arrivati a questo punto, attraverso l'utilizzo della medesima imbevuta d'acqua, andrete a rimuovere tutto e, successivamente, applicherete delle gocce di olio di lino, per poi strofinare in modo tale da favorirne l'assorbimento. Ridarete tono alla pelle del divano macchiata di spumante.

Continua la lettura
57

Il problema si presenta tuttavia quando abbiamo eliminato tutte le macchie, poiché si possono facilmente notare dei chiaroscuri particolarmente antiestetici, per cui la soluzione migliore è di uniformare la tonalità delle pelle, utilizzando della cera d'api, lasciarla in posa per una buona mezz'ora, dopodiché la superficie va lucidata con un panno, ricompattando in tal modo il colore.

In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di questo articolo, concernente, anch'esso, il medesimo argomento che abbiamo trattato, in sintesi, all'interno di questa breve, ma utile, guida: http://nelmondonostro.forumfree.it/?t=51884606&st=15.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di gelato dal divano in tessuto

È consuetudine, molto spesso, prendere il cibo e mangiucchiarlo nei posti più disparati della casa, mentre si cammina da una stanza all'altra, in piedi lontani dal tavolo, oppure sul divano. Sono questi i modi in cui si mangia più frequentemente, soprattutto...
Pulizia della Casa

Come togliere il pennarello indelebile dal divano in pelle

Arredamento, che passione! Ogni dettaglio, supervisionato, approvato e realizzato! Ordine, pulizia e tanta voglia di creare un ambiente che rispecchi il nostro modo di vivere. In questo contesto, il comodissimo divano è il fulcro della quotidianità...
Pulizia della Casa

Bruciatura: come eliminare la macchia

Le macchie di bruciatura, sono antiestetiche e molto fastidiose. Oltre ad avere un colore giallastro, possono rovinare i tessuti e renderli impossibili da indossare. Per evitare di provocare delle bruciature sui vestiti, ovviamente dovete stare sempre...
Pulizia della Casa

Come rimediare ad una macchia di inchiostro

Le macchie, indipendentemente dal tipo di prodotto che le causa, sono sempre difficili da rimuovere. Ancora più complicato, è farlo dopo che questa si è seccata sul tessuto o sull'oggetto. Per ogni tipo, esiste un rimedio naturale e non per eliminarla....
Pulizia della Casa

Come togliere una macchia di inchiostro da un libro

Ognuno di noi possiede un hobby che coltiva con passione e interesse. Per esempio ci sono soggetti che praticano lo sport come la danza o la palla a volo. Oppure soggetti che amano cucinare o andare in barca. Ma vi sono anche persone che adorano leggere...
Pulizia della Casa

Come eliminare una macchia di erba dai tessuti

Durante una gita fuori porta o semplicemente stando nel proprio giardino, può capitare che gli abiti si macchino di erba, specie se questa è umida o è stata tagliata di recente. Sfortunatamente la macchia di erba è piuttosto difficile da eliminare...
Pulizia della Casa

Come eliminare una macchia di vino rosso dai tessuti

Ecco come eliminare una macchia di vino rosso dai tessuti. Capita molto spesso di rovesciare accidentalmente un bicchiere di vino sulla tovaglia o sulla camicia. Il "disastro" si può risolvere in poche e semplici mosse. L'importante è agire tempestivamente,...
Pulizia della Casa

Come eliminare una macchia di olio da una maglietta

Durante i pasti capita spesso di sporcarsi i vestiti, soprattutto con salse e condimenti che generano macchie davvero ostili per qualunque tipo di detersivo. Tra le macchie più difficili figura quella dell'olio. Purtroppo, quando finisce sulla nostra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.