DonnaModerna

Come rimuovere una colonna di supporto

Tramite: O2O 22/02/2021
Difficoltà: media
17

Introduzione

Molto spesso ci si ritrova in un'abitazione appena acquistata ma completamente da ristrutturare. I lavori di ristrutturazione possono essere molto lunghi e complessi, soprattutto quando gli spazi sono suddivisi male. Ristrutturare una casa richiede sicuramente il progetto da parte di un architetto che vi aiuterà a capire come poter dividere tutti gli ambienti nel modo giusto. Questo inizio lavori si può schematizzare in molte fasi, come quello di rimuovere, rivestire o demolire alcune parti della casa. Se la vostra casa dispone di una colonna di supporto e non avete idea come rimuoverla, in questa breve guida vi indicherò come rimuovere in maniera davvero semplice questo tipo di struttura solitamente portante. Una fase che dovete valutare e studiare attentamente per evitare gli sprechi e le perdite di tempo.

27

Occorrente

  • Impresa edile
  • Attrezzi
  • Utensili
  • Bonus edilizia
37

Preparare il progetto

La prima cosa che dovete fare è quella di preparare il progetto, per rimuovere la colonna di supporto. Quest'ultima viene solitamente inserita all'interno di un'abitazione per sostenere meglio i soffitti e di conseguenza il tetto e l'intera struttura della casa. La colonna di supporto è a tutti gli effetti una parte portante della casa ed è per questo che molto spesso è difficoltoso rimuoverla. Ma se è strettamente necessario, prima di prendere qualsiasi decisione, occorre affidarsi a un architetto o a un geometra del settore o un'impresa edile. In quest'ultimo caso, gli esperti interpellati valuteranno i lavori da fare. Creando non solo un progetto con una corretta impostazione per la rimozione della colonna, ma occupandosi allo stesso tempo delle normative burocratiche relative ad eventuali concessioni edilizie. Per rimuovere una colonna di supporto bisogna sicuramente seguire tutto l'iter burocratico che possa garantire l'estrema sicurezza e seguire meticolosamente, tutti i vari permessi per poter eseguire tale operazione secondo le leggi. Un intervento di questo tipo mette sicuramente in pericolo l'intera abitazione e di conseguenza può essere molto pericoloso soprattutto, in case molto antiche. Bisogna infatti studiare preventivamente questo intervento, evitando così di danneggiare l'edificio.

47

Scegliere i materiali

A questo punto, è necessario scegliere i materiali idonei per eliminare la colonna di supporto. Gli esperti valuteranno, attraverso la struttura come muoversi. Stabilendo in un secondo tempo quali prodotti edili utilizzare, per sostituire o sostenere il vuoto che si andrà a creare una volta rimossa la colonna. Gli elementi rimpiazzati vanno sempre disposti su base in cemento. In questo modo potranno sostituire perfettamente la colonna senza creare degli spiacevoli danni al tetto o ai soffitti.

Continua la lettura
57

Rimuovere la colonna di supporto

Per concludere, è possibile rimuovere la colonna di supporto. Al momento della demolizione della colonna, dovranno essere valutati con attenzione tutti i vari impianti delle tubature, dei cavi elettrici ecc.. Si tratta di un lavoro abbastanza complesso che deve essere effettuato sicuramente da una squadra di costruttori e muratori esperti, per evitare che i tetti possano crollare e per verificare veramente se è possibile o meno eliminare questa colonna di supporto dalla vostra abitazione. Una soluzione intermedia è quella di mutare la colonna di supporto in un altro tipo di struttura. Per fare un esempio, si può rivestire la colonna con le lastre in legno. Trasformandola in un utile e comoda scrivania. In alternativa se lo spazio della camera lo consente, allungare la parete con dei pannelli in legno o cartongesso e creare due ambienti. Quest'ultima è un'alternativa che fa risparmiare sui costi e sui tempi, adatta a chi ha le competenze necessarie per eseguire alcuni lavori.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate sempre attenzione anche ad abbattere i muri portanti
  • Il consiglio è quello di rivolgersi a una singola ditta, scegliendo i vari preventivi prima di iniziare i lavori
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rimuovere l'intonaco superficiale ammalorato

L'umidità che affligge le pareti, alla lunga, può ridurre le capacità di un'abitazione di isolare gli interni dal clima esterno e facilitare al tempo stesso la formazione di muffa. La presenza di questo agente infestante, dunque, non è solo dannosa...
Ristrutturazione

Come rimuovere il vecchio pavimento

Col passare del tempo qualsiasi tipo di pavimento tende ovviamente ad usurarsi. Una carenza di adeguata manutenzione, amplifica notevolmente il problema. Se lo stato della superficie e della parte sottostante sono pessimi, è consigliabile rimuovere la...
Ristrutturazione

Come rimuovere il pavimento in pvc

Il pavimento in PVC è un'ottima alternativa al parquet, marmo e tutti gli altri tipi di mattonelle. Questo tipo di materiale ha una buona resa estetica ed è facile da pulire. Questo di solito va posato sulla base del pavimento, facendogli fare presa...
Ristrutturazione

Come rimuovere una carta da parati

Quando bisogna arredare una stanza, in sostituzione della pittura viene spesso adoperata la carta da parati. Grazie ai suoi meravigliosi disegni, essa consente di fornire un tocco di eleganza in più al nostro appartamento. Questo metodo è abbastanza...
Ristrutturazione

Come rimuovere la resina epossidica

Le resine sono sostanze molto utilizzate in diversi campi d'applicazione, e svolgono un ruolo piuttosto importante nella riparazione di diversi oggetti, o anche nella costruzione, in base alle esigenze del caso.Sempre più spesso, sia nel campo dell'edilizia...
Ristrutturazione

Come rimuovere scritte fatte con i pennarelli sui muri di casa

Le scritte sui muri di casa fatte con i pennarelli sono davvero difficili da rimuovere; infatti, questo è un problema molto comune specie se sono presenti dei bambini. Questi ultimi si divertono molto a disegnare e colorare e, per loro, qualsiasi superficie...
Ristrutturazione

Come rimuovere la pittura rovinata dalle pareti

Volete dare un nuovo tocco di colore alle pareti della vostra casa? Ottima idea! Prima di proseguire con l’applicazione della nuova tinta, però, è necessario rimuovere la pittura rovinata. Riportare lo stato del muro ad intonaco è un lavoro indispensabile...
Ristrutturazione

Come rimuovere le piastrelle delle pareti

Se in cucina oppure nella stanza da bagno intendete sostituire le piastrelle che magari non vi soddisfano più per il loro colore, oppure sono visibilmente scheggiate e quindi risultano antiestetiche, potete procedere in proprio senza necessariamente...