Come rimuovere l'odore di urina

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Chi possiede animali domestici sa che a volte possono orinare in vari ambienti della casa, come il tappeto, il divano o le soglie delle porte. È difficile liberarsi dei cattivi odori e dell'alone che lasciano, soprattutto se l'urina viene lasciata su un tessuto, che poi assorbe quell'odore fastidioso. Quando ci si imbatte nelle macchie di urina non sempre in commercio esistono dei sistemi adeguati per rimuoverle in maniera efficace. Spesso si tentano soluzioni non del tutto adeguate che non risolvono il problema del tutto e dopo poco ricompare l'alone e quell'odore acre.
L'urina rappresenta uno degli inconvenienti più complicati da rimuovere nell'ambiente casalingo.
In questa semplice ma esauriente guida andremo a spiegare come è possibile rimuovere l'odore di urina in maniera definitiva.

27

Occorrente

  • stracci puliti
  • carta assorbente
  • aceto di vino
  • bicarbonato di sodio
  • perossido di idrogeno
  • sapone liquido per piatti
  • spazzola dalle setole dure
  • aspirapolvere
37

Tamponare la macchia di urina

Se troviamo una macchia di urina in un tessuto occorre prima vedere quando è stata fatta. Se è recente e ancora non si è seccata del tutto, la prima cosa da fare è tamponare la macchia. Possiamo utilizzare fogli di giornale, dei tovaglioli di carta assorbente, oppure dei vecchi asciugamani che non usiamo più.
Partiamo col tamponamento della macchia che ci sembra ancora bella umida.
A questo punto possiamo stendere degli stracci puliti sulla macchia bagnata e calpestarli ripetutamente per qualche minuto. Terminiamo solo nel momento in cui ci accorgiamo che la nostra macchia sul pavimento è praticamente asciutta. L'alone sarà ancora evidente.

47

Utilizzare l'aceto per disinfettare

Adesso che abbiamo asciugato la macchia dobbiamo disinfettare per rimuovere completamente l'alone.
Un prodotto che si può usare per disinfettare è l'aceto bianco di vino. Non è difficile trovarlo in quanto è un prodotto che abbiamo tutti in cucina. L'aceto ha capacità sgrassanti e disinfettanti e si può utilizzare per la pulizia di tutta la casa, per fare la lavatrice al posto del detersivo e per togliere le macchie. In questo caso lo usiamo non puro, ma diluito con acqua al 50%.
Utilizzare l'aceto infatti ha la funzione principale di neutralizzare l'ammoniaca presente nell'urina. Evita infatti che questa si espanda nei tessuti contaminati.
Dobbiamo versarne una quantità abbondante sulla zona in cui troviamo urina affinché penetri con decisione nelle fibre contaminate. Lasciamo agire l'aceto per diversi minuti in modo che si diffonda bene per tutta l'area. Tamponiamo nuovamente con stracci puliti per due minuti. Non asciughiamo del tutto la macchia, ma lasciamola ancora umida.

Continua la lettura
57

Eliminare l'odore con bicarbonato di sodio

Ora dobbiamo eliminare il fastidioso odore acre che altrimenti rimarrebbe per diverso tempo. Il prodotto migliore, che troviamo anche in questo caso in tutte le cucine, è il bicarbonato di sodio. Anche il bicarbonato è un prodotto che si può utilizzare in molteplici modi, primo fra tutti eliminare batteri e cattivi odori.
Creiamo un composto in una ciotola utilizzando un cucchiaio di bicarbonato di sodio e un cucchiaio di acqua ossigenata. Mescolare e aggiungere anche un cucchiaio di sapone liquido per piatti. Continuare a mescolare fino ad ottenere una soluzione uniforme e densa.
A questo punto versare questo composto in maniera abbondante sulla macchia di urina umida. Prendiamo una spazzola dalle setole dure e sfreghiamo questo composto per circa 5 minuti sulla macchia fino a farlo assorbire completamente.

67

Togliere il composto

Il composto dopo una decina di minuti appare secco e occorre toglierlo con degli stracci puliti. Nel caso l'area dovesse essere grande, per velocizzare il tutto, ci si può servire di un'aspirapolvere.
La macchia ora dovrebbe essere sparita insieme all'odore di urina. Abbiamo terminato il lavoro e disinfettato correttamente la zona contaminata da urina.
Non bisogna fidarsi dei prodotti che si vendono in commercio e si trovano nei supermercati, infatti spesso hanno percentuali di ammoniaca al loro interno. Sicuramente toglierebbero la macchia ma per la loro composizione non sarebbero efficaci a lungo termine. Invogliano infatti l'animale a continuare a orinare nello stesso punto. Eliminando invece l'odore con il bicarbonato di sodio si sanifica perfettamente l'area e il nostro animale domestico non avrà più motivo di lasciare urina in quella zona.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di urina animale dal cemento

Quando si vuole acquistare un animale domestico bisogna tenere presente alcuni fattori, ad esempio lo spazio che si ha disposizione, il costo del mantenimento e se è adatto al luogo in cui si vive. Inoltre, non bisogna dimenticarsi le esigenze dell'animale:...
Pulizia della Casa

Come togliere l'odore di urina dai vestiti

L'odore di urina, sia che quest'ultima è fresca o una macchia persistente, può rappresenta una sfida anche per le governanti più diligenti. Incidenti del genere possono verificarsi soprattutto quando in casa ci sono bambini o animali domestici e di...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'odore di urina del gatto dal divano

Se in casa avete un gatto, sicuramente vi sarà capitato di ritrovarvi con l'odore di urina sul divano il che non è certamente una cosa piacevole. Per rimediare a ciò, esistono fortunatamente alcuni rimedi molto efficaci che vi consigliamo di provare....
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di urina dal materasso

La rimozione delle macchie di urina da un materasso può essere un compito difficile, specie se la macchia arriva a seccarsi. In ogni caso, esistono alcuni semplici rimedi che possono aiutare a rimuovere tali macchie ed impedire che l'odore possa impregnarsi...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di aglio dal frigorifero

In casa capita spesso di dimenticarci qualche spicchio di aglio andato a male, che comporta la presenza di un cattivo odore all'interno del frigo, e spesso intacca anche altri cibi non ermeticamente chiusi, come ad esempio una busta di latte o della frutta....
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dai libri

Se in casa abbiamo dei libri che una volta aperti emanano un cattivo odore di muffa, ci sono molti rimedi per ovviare all'inconveniente, che si rivelano utili anche per salvarli, visto che questa condizione, tende a far rompere le pagine o a renderle...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di fumo dai tappeti

Quando il fumo penetra nelle fibre di un tappeto, è molto difficile rimuovere il suo cattivo odore, indipendentemente dalla natura di provenienza (sigaretta, cibo bruciato o incendio). Gli odori di fumo causati dal fuoco, sono particolarmente difficili...
Pulizia della Casa

Come Rimuovere Dalla Casa L'Odore Di Cavolfiore

Se ami cucinare il cavolfiore in mille modi ma non sopporti l'odore invadente che pervade la stanza in cui esso viene cucinato prosegui con la lettura in quanto questa guida potrebbe fare al caso tuo. L'odore fastidioso che sprigiona il cavolfiore durante...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.