Come rimuovere le piastrelle delle pareti

Tramite: O2O 11/08/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in cucina oppure nella stanza da bagno intendete sostituire le piastrelle che magari non vi soddisfano più per il loro colore, oppure sono visibilmente scheggiate e quindi risultano antiestetiche, potete procedere in proprio senza necessariamente chiamare un tecnico specializzato, e quindi risparmiando anche un bel po' di soldi. Per rimuoverle ed evitare di rompere il muro sottostante è necessario però attenervi a delle specifiche linee guida. In riferimento a ciò, ecco dunque alcuni utili consigli su come rimuovere le piastrelle dalle pareti.

26

Occorrente

  • Martellino pneumatico a punta piatta
  • Spatola
  • Calce
  • Colla per piastrelle
  • Martello
  • Scalpello
36

Utilizzare un martellino pneumatico

Per effettuare il lavoro è necessario procurarvi un martellino pneumatico a punta piatta. In commercio ce ne sono molti e con fasce di prezzo diverse, per cui c'è l'imbarazzo della scelta, anche se uno di costo medio è ideale per poterlo usare più volte senza problemi. I prezzi migliori si possono inoltre trovare negli store più noti o anche su alcuni rinomati siti di e-commerce presenti sul web. Premesso ciò, utilizzate la punta del martellino passandola tra le fughe delle piastrelle in modo da rimuoverle una per una. Se tuttavia qualcuna non dovesse venir via facilmente, allora dovrete romperla con un martello normale. In tal caso date dei colpetti decisi partendo dal centro e spostandovi poi man mano verso i lati.

46

Eliminare i residui con una spatola

Una volta rimosse tutte le piastrelle, se sono rimasti attaccati al muro dei piccoli frammenti eliminateli con una spatola usandola con la parte del taglio. Se il rivestimento in piastrelle che volete rimuovere è stato messo in opera da almeno un ventennio, con molta probabilità la calce verrà via a grossi pezzi, portando con sé anche grandi strati di intonaco. In questo caso procuratevene dell'altra da utilizzare per riempire i vuoti, in modo da evitare il rifacimento completo dell'intonaco stesso. Per preparare il nuovo strato di aggrappante, acquistate poi una colla specifica per piastrelle, dopodiché con la spatola stendetene uno strato sulla porzione di parete interessata, facendo attenzione ad applicarla anche negli angoli. A questo punto adagiate le nuove piastrelle una dopo l'altra, partendo da un angolo in basso, e premendo leggermente su di esse per farle aderire meglio alla colla. Una volta riempita l'intera parete, aspettate almeno un giorno per l'asciugatura della colla. Trascorso tale tempo, procedete poi con il riempimento delle fughe con lo stucco specifico.

Continua la lettura
56

Usare martello e scalpello

In alternativa al metodo di rimozione delle piastrelle descritto nei passi precedenti della guida, vale la pena aggiungere che esiste anche un modo più semplice e che non necessita di attrezzi particolari. Infatti, con un martello basta rompere una sola piastrella e poi man mano con l'aiuto di un cacciavite infilato dal lato posteriore procedere alla rimozione delle altre. Se tuttavia il collante è particolarmente duro da scalfire, allora potete usare uno scalpello a punta piatta di circa 2 cm di larghezza, e picchiettarlo sul manico con un martello. Una volta tolte tutte le piastrelle, provvedete a intonacare eventuali parti mancanti e poi procedete con la posa di quelle nuove.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rimuovere lo stucco epossidico dalle piastrelle

Se avete appena rifinito le piastrelle con dello stucco epossidico ed intendete eliminare quello in eccesso che si è indurito, potere farlo senza danneggiare la superficie e nel contempo in modo semplice e veloce. In riferimento a ciò, nei passi successivi...
Ristrutturazione

Come rimuovere il gesso dalle pareti di calcestruzzo

Quando si deve procedere alla ristrutturazione totale di un'abitazione, è necessario intervenire con tecniche specifiche molto costose, per far tornare un ambiente nuovo, funzionale e ordinato. La prima cosa a cui si pensa dopo una revisione della pavimentazione,...
Ristrutturazione

Come preparare le pareti prima di piastrellare

Come vedremo nel corso di questa guida, un lavoro di applicazione di piastrelle sopra una parete non può essere lasciato al caso. Un simile lavoro dev'essere progettato con attenzione in ogni specifica fase, sia in quella iniziale che consiste nella...
Ristrutturazione

Come rinnovare le fughe nelle piastrelle e pavimenti

Sia sui pavimenti che sulle pareti, in tinta unita o fantasia, le piastrelle creano una bella decorazione, di cui una delle caratteristiche principali, è costituita dalla durata, dato che è difficile logorarle. Alle volte, però, può accadere di dover...
Ristrutturazione

Consigli per la scelta delle piastrelle adesive

Avete voglia di dare un tocco di freschezza alla vostra abitazione senza però spendere un patrimonio? Siete stanchi della vostra cucina o del vostro bagno dal design troppo classico? Una soluzione per voi esiste! Si tratta delle piastrelle adesive. Un...
Ristrutturazione

Come scegliere le piastrelle adesive

Avete deciso di rinnovare la vostra casa, ma senza ristrutturarla? Come bene sapete pavimento e pareti giocano un ruolo chiave per tale scopo, ma non sempre è possibile cambiare le finiture con facilità e senza imbattersi in una spesa esosa. Attualmente...
Ristrutturazione

Come posare le piastrelle in pietra lavica smaltata

Affascinanti, misteriose, quasi vive, le piastrelle in pietra lavica smaltata sono la quintessenza del folklore fashion che proviene dalle terre dell'Italia Meridionale. Raccontano tante storie e sembrano voler animare di passione le nostre pareti. Bicolore,...
Ristrutturazione

Come posare le piastrelle nel bagno

Piastrellare il pavimento del bagno può essere un progetto di manutenzione della casa gratificante ed economicamente efficace, quando si hanno i materiali adatti e si pianifica bene. Le piastrelle sono sicuramente il rivestimento migliore per le stanze...