Come rimuovere le macchie di ossidazione dagli oggetti in rame

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le macchie di ossidazione sugli oggetti in rame, sono una vera sfida per la pulizia, in quanto sono costituite da minuscole particelle di ossido di ferro, che si impostano nell'immediato. Purtroppo nella maggior parte dei casi, sono necessari dei veri trattamenti chimici e dei prodotti di pulizia specifici, da poter acquistare nelle ferramenta, difficilmente infatti, si trovano nei comuni supermercati. Ecco come rimuovere le macchie di ossidazione dagli oggetti in rame.

25

Si raccomanda di non utilizzare la candeggina direttamente sulla macchia di ossidazione, in quanto questo tipo di prodotto reagisce chimicamente con l'ossido intensificando la decolorazione del rame.
Passate sulla macchia un panno imbevuto di alcool, prima di eseguire qualsiasi tipo di trattamento. Seguite sempre le istruzioni riportate sulla confezione. Nel caso in cui, la macchia si presenta di facile rimozione, spremete del succo di limone sulla superficie intaccata, in modo che risulti completamente satura. Cospargete del sale grosso sul succo di limone e lasciate agire per 24 ore. Durante questo lasso di tempo, se notate che la macchia tende a seccarsi, aggiungete altro succo di limone, in modo che si mantenga umida. Tamponate con un panno in microfibra (non sfregate, perché si potrebbe danneggiare il rame, graffiandosi). Sciacquate il punto in questione, solo con acqua fredda. Volendo, se è necessario, è possibile ripetere questo procedimento.

35

Un altro metodo per rimuovere le macchie di ossidazione dagli oggetti in rame, consiste nell'applicare una miscela composta da 1/4 di un cucchiaino di sapone liquido per piatti, sciolto in una tazza di acqua calda. Saturate accuratamente la macchia e lasciate che la soluzione agisca per almeno 5 minuti. I tensioattivi presenti nel detergente, contribuiranno a sollevare le particelle di ossido.
Tamponate la macchia con un panno di cotone oppure con della carta bianca resistente e risciacquate solo con acqua fredda.
Ripetete questo processo fino a quando la macchia non viene rimossa perfettamente. Si ricorda di sciacquare accuratamente la macchia solo con acqua fredda, per eliminare completamente ogni traccia e ogni residuo della soluzione detergente.

Continua la lettura
45

Se la macchia di ossido persiste, saturate la superficie con una soluzione composta da 2 cucchiai di ammoniaca sciolti in 4 tazze di acqua calda. Tamponate la macchia con un panno di cotone o con un asciugamano. Infine sciacquate con acqua fredda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere macchie di pittura dagli occhiali

Gentili lettori, in questa guida andremo a trattare il tema degli occhiali. Entrando più nello specifico, ci occuperemo della pulizia degli occhiali da vernici di ogni tipo. Ci porremo questa domanda, e proveremo ad offrire una risposta soddisfacente:...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti in rame

Gli oggetti in rame hanno un fascino senza tempo, ma per far sì che siano sempre evocativi, hanno bisogno di essere sottoposti a periodica pulizia. La pulizia del rame non serve solo per un fattore estetico, ma evita anche che con il passare del tempo...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti in rame con il dentifricio

Il dentifricio, è una pasta creata per la pulizia e lo sbiancamento dei denti. In commercio esistono varie tipologie di dentifrici ma, molti non li usano semplicemente per lavarsi i denti, ma li dirottano per altri usi come per esempio pulire scarpe...
Pulizia della Casa

Come pulire gli oggetti in cromo ed in rame

Il cromo e il rame sono due meravigliosi materiali che rendono gli oggetti presenti nella vostra abitazione molto lucidi e brillanti oppure abbastanza opachi e romantici.Nella seguente interessante e informativa guida che vi enuncerò in modo dettagliato...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'ossidazione dalle persiane in alluminio

Molto spesso per la costruzione di stoviglie, pentole o materiali di altro tipo, viene utilizzato l'alluminio. L'alluminio è un materiale molto resistente, che negli ultimi tempi viene spesso usato anche per la costruzione di resistenti persiane. Le...
Pulizia della Casa

Come togliere macchie di penna dagli indumenti

Togliere le macchie di penna dagli indumenti non è una procedura semplice. L’inchiostro penetra nelle fibre, rendendone complicata l’eliminazione. Come procedere? Niente paura! In questo tutorial, vi daremo degli utili consigli a riguardo. Il primo...
Pulizia della Casa

La cura degli oggetti in ottone e in rame

Curare alla perfezione tutti gli oggetti presenti nella nostra abitazione è di fondamentale importanza se vogliamo che questi si conservino sempre alla perfezione. Tuttavia, ci sono oggetti che necessitano di cure ed attenzioni molto particolari, ad...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le bruciature dalle pentole di rame

Le pentole di rame vengono spesso utilizzate come decorazione in alcune cucine in stile rustico e come stoviglie effettive in altre. In quest'ultimo caso, ci sono alcune precauzioni che devono essere prese durante il processo di pulizia. Il rame è un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.