Come rimuovere le macchie d'inchiostro dai mobili

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le macchie d’inchiostro sono piuttosto difficili da rimuovere su quasi tutte le tipologie di superfici. Chi ha a che fare con bambini piccoli sa bene cosa voglia dire avere il tavolo in legno di salotto pieno di tracce di penna biro, o il mobile di camera disegnato quasi come se fosse un foglio di carta. Seguendo punto per punto questa semplice guida, saprete come fare per rimuovere le macchie più ostinate di inchiostro dai vostri mobili.

26

Occorrente

  • Panno di cotone pulito imbevuto di alcool, acido ossalico, altro inchiostro
36

Pulire un mobile sintetico o laccato

Se il vostro mobile macchiato d'inchiostro è in materiale sintetico oppure laccato tamponate la parte interessata con un panno di cotone pulito imbevuto di alcool. Lasciate agire la sostanza per un quarto d’ora circa e poi strofinate la parte con una spugnetta asciutta non abrasiva. Se l’alone lasciato dall'inchiostro è ancora visibile ripetete l’operazione. Dopo due o tre passaggi al massimo la macchia sarà scomparsa del tutto. Prima di eseguire questa operazione, provate a sfregare dell’alcool in una zona nascosta del mobile, alcune vernici potrebbero reagire con l’alcool, perdendo la loro tonalità originale o addirittura sciogliendosi. Se la macchia d'inchiostro non è troppo vecchia, provate a cospargere la macchia con altro inchiostro, aspettate che il nuovo inchiostro si attacchi al vecchio e pulite con un panno di cotone asciutto, dovrebbe funzionare, a volte alcune macchie d'inchiostro sono talmente ostinate che non vanno via totalmente, nonostante i vari metodi di smacchiatura.

46

Trattare un mobile in legno

Invece, se il mobile da trattare è in legno, preparate una soluzione composta da un quarto di acido ossalico disciolto in tre quarti di acqua distillata. Imbevete un batuffolo di cotone abbastanza voluminoso in questo preparato, strizzatelo e passatelo sopra la macchia d’inchiostro. Lasciate agire il tutto per qualche minuto e poi asciugate il mobile con un panno di cotone morbido. Questo metodo però risulta totalmente inefficace con le macchie d’inchiostro molto vecchie, per queste dovete adoperare una soluzione fatta di ammoniaca e acqua ossigenata. Distribuite il composto con un pennellino solo sulle macchie e lasciatelo agire per un paio di minuti, ricordatevi di adoperare guanti e mascherina mentre eseguite questa operazione. In un secondo momento risciacquate con acqua distillata la parte interessata e come per magia l’inchiostro se ne sarà andato.

Continua la lettura
56

Eliminare le macchie più ostinate

A volte per rimuovere macchie particolarmente vecchie e resistenti bisogna ricorrere alle maniere forti, solo una carteggiatura accurata riuscirà a risolvere il problema. Acquistate una carta vetrata a grana molto sottile in un negozio che vende articoli per il fai da te e passatela ripetutamente sopra l’inchiostro secco, finché la macchia non sia scomparsa del tutto. Basterà poi verniciare nuovamente la parte trattata con la medesima tinta che avete utilizzato per il resto del mobile. Se desiderate ottenere un lavoro perfetto armatevi di pazienza e sverniciate completamente tutto il mobile, rimuovete la macchia con la carta vetrata e tinteggiatelo della tonalità che preferite. In questo modo lo stacco fra la vernice vecchia e quella nuova non esisterà ed otterrete un mobile perfetto sotto ogni punto di vista.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se la macchia non va proprio via, provate a coprirla con il decoupage
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come eliminare l'odore di muffa dai mobili

Eliminare l'odore di muffa dai mobili, è un lavoro che richiede tempo e pazienza. Il legno è un materiale poroso e quindi assorbe molto facilmente l'umidità e gli odori, presenti nelle vicinanze. Nel caso in cui i vostri mobili siano stati depositati...
Economia Domestica

5 consigli per curare i mobili in pelle

I mobili da sempre vengono realizzati in diversi modi; infatti, oltre che con il tradizionale legno, si possono trovare anche in ferro, alluminio, plastica e tanti altri materiali compresa la pelle. In riferimento a quest'ultima, se in casa abbiamo dunque...
Economia Domestica

Come togliere le macchie di muffa da un piumone

La muffa è un elemento che cresce in natura, ma non per questo è destinata a permanere nelle nostre case. La muffa può essere causa di cattivi odori, può attirare ospiti indesiderati (scarafaggi) e può compromettere il corretto funzionamento di alcuni...
Economia Domestica

Come eliminare le macchie dalle posate d’acciaio con i rimedi naturali

Nelle cucine italiane l'acciaio, come ben sappiamo, è il materiale maggiormente impiegato per quanto riguarda stoviglie e utensili per cucina; perciò è nel nostro interesse cercare di mantenerli al meglio, per poterli usare nel migliore dei modi. Quante...
Economia Domestica

Come proteggere i mobili in legno di cipresso

Il legno di cipresso è spesso usato per l'arredo esterno perché è altamente resistente alla decomposizione. Inoltre, il cipresso contiene un olio naturale chiamato "cipressina", che allontana gli insetti, i funghi e altre fonti di degrado. Nonostante...
Economia Domestica

Come eliminare le macchie gialle sui capi d'abbigliamento

Con il passare degli anni, i nostri capi di abbigliamento mostrano i segni del tempo, soprattutto quando sono soggetti ad umidità oppure all'invecchiamento del tessuto. Principalmente sono i capi di colore chiaro a risentirne maggiormente. Infatti, possiamo...
Economia Domestica

5 consigli per rimuovere i pesticidi da frutta e verdura

La frutta e la verdura sono degli elementi indispensabili per una dieta equilibrata. I supermercati odierni sono fornitissimi e, senza dubbio, è possibile avere l'imbarazzo della scelta, Inoltre, si ha a disposizione frutta e verdura proveniente da ogni...
Economia Domestica

Come rimuovere la vernice da capelli

Quante volte ci sarà capitato di dipingere la nostra casa, o magari semplicemente di riverniciare la ringhiera del balcone ed inevitabilmente imbrattarci i capelli con la vernice. La rimozione di essa non è poi tanto facile indipendentemente del tipo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.