Come rimuovere le incrostazioni nel forno

tramite: O2O
Difficoltà: media
18

Introduzione

Torte, sformati, arrosto... Tutte pietanze buone e saporite. Il forno però, lavora parecchio e si sporca. Pulire il forno è davvero un'impresa difficile e spesso quasi eroica. Sporco, incrostazioni, cattivi odori non vengono via facilmente. Ci vuole parecchio olio di gomito. Con il passare del tempo i residui di cibo possono accumularsi in alcuni punti critici, sprigionando un odore sgradevole. Se ti ritrovi in questa situazione, sei nel posto giusto. Oggi voglio proporti una soluzione a questo problema. Vediamo allora come rimuovere le incrostazioni nel forno.

28

Occorrente

  • Acqua calda
  • Bicarbonato e aceto
  • Spugne e pagliette
38

Eliminare le incrostazioni con il limone

Per rimuovere le incrostazioni del forno puoi utilizzare un ingrediente molto comune in casa: il limone. Il segreto è creare una miscela disincrostante. Utilizza una terrina dai bordi alti. Spremi tre limoni e versa il succo nella ciotola. Unisci un poco d'acqua e metti tutto dentro il forno acceso per circa trenta minuti. Lo sporco verrà via senza fatica.

48

Eliminare le incrostazioni con il bicarbonato

Per rimuovere le incrostazioni nel forno puoi trovare in commercio diversi prodotti specifici. Questi però sono nocivi all'uomo. La soluzione ideale sono i metodi naturali come ad esempio il bicarbonato di sodio. Questo ingrediente lo troviamo sempre nelle nostre cucine. Basterà unirne una parte con tre di acqua. Versa la soluzione nella parte bassa del forno aiutandoti con una spugna, prima di riscaldarlo alla temperatura massima per circa mezz'ora. Infine, strofina con un panno per eliminare lo sporco.

Continua la lettura
58

Rimuovere le incrostazioni con l'aceto

L'aceto di sidro di mele è un ottimo sistema per rimuovere le incrostazioni presenti nel forno. Alla miscela precedente (acqua + bicarbonato) aggiungi qualche goccia di aceto e di sapone per piatti. Immergi uno spugna in questo liquido. Versalo dentro il forno, lasciandolo agire per qualche minuto. Strofina energicamente soprattutto dove ci sono maggiori incrostazioni. Infine, risciacqua abbondantemente con un panno pulito per eliminare lo sporco residuo.

68

Rimuovere le incrostazioni quotidianamante

Il metodo migliore è mantenere il forno pulito. Evitando che si formino incrostazioni con la pulizia quotidiana, e cioè pulirlo ad ogni utilizzo. In questo modo, il processo di pulizia risulterà più agevole e non sarà necessario impiegare detergenti chimici. È consigliabile effettuare una volta al mese una detersione più accurata utilizzando le metodologie sopra citate. Dopo ogni pulizia attuata, sciacquare abbondantemente le pareti del forno e le griglie. Quest'ultime potrai pulirle anche utilizzando una retina in acciaio e lavandole nel lavello della cucina.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di bruciato dal forno a microonde

Il forno a microonde è uno degli elettrodomestici più utili in una cucina, permette di riscaldare cibi in pochi secondi, di scongelare e di cucinare, il tutto risparmiando una grande quantità di tempo ed energia elettrica. Ma se dovesse accadere di...
Pulizia della Casa

come eliminare le incrostazioni di calcare con la pietra pomice

Quando senti parlare di pietra pomice cosa ti viene in mente? L'uso per i piedi vero? Cioè rimuovere la pelle secca dai piedi e mantenerla liscia.Stupirò alcuni di voi dicendo che a pietra pomice può essere usata efficacemente anche come rimedio naturale...
Pulizia della Casa

Come eliminare le incrostazioni dalle stoviglie

Dopo aver pranzato o cenato, talvolta le stoviglie sono unte e piene d’incrostazioni difficili da rimuovere. Lavare a fondo padelle e stoviglie è molto importante e spesso impegnativo, talvolta utilizzare il semplice detersivo per piatti e sfregare...
Pulizia della Casa

Come eliminare le incrostazioni del water

Quando si deve effettuare la pulizia del bagno di casa, spesso si considera un'operazione non piacevole da compiere, sia a causa dell'impegno che richiede, che per colpa di alcune macchie più resistenti e difficili da togliere. Queste riguardano soprattutto...
Pulizia della Casa

Come eliminare le incrostazioni dalle pentole

Cucinare è una vera passione per moltissime persone. La soddisfazione di preparare qualcosa di buono con le proprie mani è immensa, ma pulire i piatti è decisamente meno divertente. Talvolta infatti è davvero difficile eliminare i residui di cibo...
Pulizia della Casa

Come eliminare le incrostazioni di sporco dai sanitari

Il bagno è il luogo dove si insediano numerose quantità di germi e batteri ed è per questo motivo che va pulito frequentamente e anche con una certa cura. Oltre a questi bisogna considerare anche le numerosi incrostazioni di calcare che si formano...
Pulizia della Casa

Come pulire le incrostazioni del WC

Il bagno, così come la cucina, è la stanza dove deve regnare il massimo dell'igiene. A volte, però, nonostante le continue pulizie giornaliere, non sempre ciò è garantito del tutto, favorendo così la diffusione di germi e batteri che di certo non...
Pulizia della Casa

Come pulire la piastra del forno

Tra tutte le problematiche collegate alla pulizia e alla gestione della propria abitazione, detergere la piastra del forno rappresenta forse quella maggiormente fastidiosa, perché si tratta di un elettrodomestico soggetto a sporcarsi abbastanza facilmente:...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.