Come rimuovere la vernice riflettente

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La rimozione di ogni tipo di vernice è senza dubbio tra le operazioni di pulitura di certo più impegnative e difficili da realizzare. Non si sa mai da dove iniziare e, soprattutto, in che modo intervenire. Le cose possono diventare ancora più complesse quando si tratta di togliere la vernice riflettente. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come rimuovere in poco tempo e con successo la vernice riflettente.

26

Occorrente

  • Prodotti specifici per l'eliminazione di vernice riflettente, solvente, panno morbido
36

Valutare le caratteristiche della superficie

Per prima cosa va tuttavia chiarito cosa si intende per vernice riflettente. Tale tipologia di vernice si contraddistingue per avere un'altissima emissività termica, che le consente di alleggerire la portata termica prodotta dai raggi del sole sull'oggetto (ad esempio, una finestra), prevalentemente durante la stagione estiva. Grazie dunque alla sua caratteristica riflettente, questa speciale vernice è in grado di assorbire il calore per poi restituirlo all'esterno, creando così un clima e una temperatura ideale negli ambienti interni.

46

Utilizzare erogatori di calore specifici

Ma un problema non da poco nasce quando si manifesta la necessità di rimuovere questa particolare vernice da una qualsiasi superficie, sia essa in vetro, in metallo o anche di altra componente. Come fare? In che modo intervenire? Scopriamolo insieme. Una prima modalità efficace di intervento per la rimozione della vernice è quella di avvalersi di una potente forma di calore. Vi raccomandiamo tuttavia di non utilizzare questa modalità se la vernice riflettente deve essere eliminata da una superficie in vetro. Rischiereste infatti di romperlo. Per tutte le altre superfici che non siano di vetro, dunque, l'utilizzo di appositi erogatori di calore (che sono in commercio e si acquistano nei negozi specializzati in macchinari per lavori edilizi) risultano i più efficaci. Ma cosa fare se, come accade nella maggior parte dei casi, occorre rimuovere la vernice riflettente da superfici in vetro? Ecco cosa intervenire.

Continua la lettura
56

Spandere prodotti ad azione solvente

Per eliminare con successo la vernice riflettente è necessario dunque acquistare prodotti specifici, gli unici davvero efficaci per svolgere questa azione. Tali prodotti (per la maggior parte solventi) potranno essere acquistati nelle ferramenta o in tutti i negozi di vernici. Questi prodotti, dotati di beccuccio spray, vanno applicati sul vetro e lasciati agire per alcuni minuti. Poi, con un panno morbido, occorrerà eliminare l'alone riflettente, già messo a dura prova dall'azione "depurante" del prodotto. Un altro modo per rimuovere la vernice riflettente può essere quello di usare dell'acetone sulla superficie da pulire, per poi intervenire con il panno ed ultimare la rimozione della vernice.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizzate mai fonti di calore per rimuovere vernice riflettente dalle superfici in vetro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rimuovere la vernice idrorepellente

La vernice idrorepellente può essere utilizzata in una grande varietà di ambienti, sia esterni che interni, principalmente per fungere da strato di protezione tra lo spazio delle facciate e gli agenti atmosferici (pioggia, grandine…), ma anche tra...
Ristrutturazione

Come rimuovere la vernice dalle superfici in metallo

Molto spesso, con il passare del tempo e con l'utilizzo, i nostri oggetti o mobili possono deteriorarsi e generalmente in questi casi o buttiamo via i nostri vecchi elementi per acquistarne di nuovi o ci rivolgiamo ad operai esperti per sistemarli. In...
Ristrutturazione

Come applicare la vernice di lattice

Dovete tinteggiare la vostra casa e non sapete da che parte iniziare? Effettivamente fra idropittura, smalto, vernice acrilica e vernice ad acqua, non è facile comprendere cosa può esser meglio per noi. Questa valutazione è però fondamentale per avere...
Ristrutturazione

Come eliminare la vernice con lo sverniciatore

L'estate è il momento più favorevole per procedere con piccoli interventi di ristrutturazione in casa, come riverniciare porte e finestre, o metter mani su un vecchio mobile per ricondurlo ai suoi antichi splendori. La possibilità di aprire le finestre...
Ristrutturazione

Come Calcolare La Quantità Necessaria Di Vernice Per Pitturare Una Stanza

Sicuramente, a molti sarà capitato di trovarsi a scegliere la vernice per colorare una stanza. Per via della crisi degli ultimi anni, si sceglie sempre più frequentemente di fare questo tipo di lavoro per la casa in modalità fai da te. Questo pratico...
Ristrutturazione

Come creare l'effetto marmorizzato con la vernice acrilica

Se nella vostra casa volete creare delle decorazioni con l'effetto marmorizzato utilizzando la vernice acrilica, potete adottare almeno due metodi molto semplici ed efficaci. Si tratta infatti, di usare delle cellophane per il primo e dell'aceto per...
Ristrutturazione

Come applicare la vernice iridescente

Per dipingere un'abitazione con vernici di ogni tipo o per dipingere particolari oggetti, spesso è necessario usare delle particolari vernici dotate di colori iridescenti e molto vistosi. Le tinte iridescenti, vengono spesso utilizzate per tingere macchine,...
Ristrutturazione

Consigli per usare al meglio un rullo di vernice

Capita a tutti prima o poi di dover dare una mano di pittura in casa per evitare di chiamare un pittore oppure l'imbianchino. Inoltre l'arte del fai da te è anche un modo per distrarsi dalle attività della routine quotidiana. Prima però di mettersi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.