Come rimuovere la vernice dalle superfici in metallo

Tramite: O2O 06/07/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molto spesso, con il passare del tempo e con l'utilizzo, i nostri oggetti o mobili possono deteriorarsi e generalmente in questi casi o buttiamo via i nostri vecchi elementi per acquistarne di nuovi o ci rivolgiamo ad operai esperti per sistemarli. In entrambi i casi, però la spesa potrebbe risultare abbastanza elevata, per cui se volessimo provare a risparmiare qualcosa, potremmo riparare tutti gli oggetti e mobili, con le nostra mani. Per fare ciò, se siamo alle prime armi con il mondo del fai-da-te, potremo provare a ricercare su internet una guida che ci illustri tutte i passaggi necessari per riuscire a portare a termine correttamente il nostro lavoro di riparazione. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a rimuovere la vernice dalle superfici in metallo.

26

Occorrente

  • Cannello a gas, raschietto.
  • Sverniciatore, pennello.
36

Uso del calore

Per rimuovere la vernice esistono tre metodi, il primo richiede l'uso del calore.
Per rimuovere la vernice da una superficie metallica, il metodo più veloce rimane quello di usare un cannello a gas butano, dotato di spargi fiamma, ed un raschietto.
Per agire dobbiamo riscaldare la parte da sverniciare. Facciamo naturalmente attenzione che non ci siano vetri vicini, perché possiamo rischiare di romperli.

46

Uso del raschietto

Per quanto riguarda i raschietti, in commercio ne esistono di vari tipi, alcuni hanno una lama a doppio taglio, con una dentellatura su un bordo per tagliare lo strato di vernice.
Per rimuovere la vernice dagli interstizi, risulta forse più indicato un raschietto ad uncino. Passiamo dunque la fiamma attentamente su tutte le superfici, facendo attenzione a non bruciacchiare, se è presente il legno. Oltre al raschietto possiamo usare delle spugne abrasive. Per eliminare la vernice bisognerà iniziare a raschiare cominciando dal basso, coprendo una piccola zona per volta, tenendo il raschietto obliquo, in modo che la vernice bollente non ci cada accidentalmente nelle mani.

Se vogliamo usare gli sverniciatori chimici, indossiamo invece dei guanti, facendo maggiore attenzione alla prevenzione e alla nostra sicurezza. Questo prodotto potrà esserci molto utile se lo strato di vernice è molto spesso.
Dunque incominciamo ad applicare lo sverniciatore con un pennello già usato.
Dopo aver rimosso la vernice laviamo bene la superficie con dell'acqua pulita.
Questi sverniciatori emanano vapori infiammabili, assicuriamoci quindi che ci sia anche un'adeguata ventilazione della camera. Dopo la pulizia e dopo aver fatto asciugare il tutto, dobbiamo levigare per bene la zona sverniciata, se vogliamo utilizzare di nuovo l'oggetto.
Successivamente, a lavoro terminato, ripuliamo la superficie con un solvente.

Continua la lettura
56

Uso di uno sverniciatore


Se vogliamo usare gli sverniciatori chimici, indossiamo invece dei guanti, facendo maggiore attenzione alla prevenzione e alla nostra sicurezza. Questo prodotto potrà esserci molto utile se lo strato di vernice è molto spesso.
Dunque incominciamo ad applicare lo sverniciatore con un pennello già usato.
Dopo aver rimosso la vernice laviamo bene la superficie con dell'acqua pulita.
Questi sverniciatori emanano vapori infiammabili, assicuriamoci quindi che ci sia anche un'adeguata ventilazione della camera. Dopo la pulizia e dopo aver fatto asciugare il tutto, dobbiamo levigare per bene la zona sverniciata, se vogliamo utilizzare di nuovo l'oggetto.
Successivamente, a lavoro terminato, ripuliamo la superficie con un solvente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come restaurare superfici in pietra e in cemento

Alcuni oggetti nel corso del tempo possono subire dei piccoli danneggiamenti che sono per certi versi inesorabili e inevitabili. Possiamo a tal proposito adottare delle tecniche che ci possono consentire di ripristinare, seppur anche in parte, lo stato...
Ristrutturazione

Come eliminare la vernice con lo sverniciatore

L'estate è il momento più favorevole per procedere con piccoli interventi di ristrutturazione in casa, come riverniciare porte e finestre, o metter mani su un vecchio mobile per ricondurlo ai suoi antichi splendori. La possibilità di aprire le finestre...
Ristrutturazione

Come scegliere una vernice per il parquet

Nonostante gli anni passano e nuovi materiali vengono immessi nei mercati edili, il parquet resta una delle superfici più amate dagli italiani per la pavimentazione delle proprie abitazioni: tale scelta è in ragion del fatto che il legno crea un'atmosfera...
Ristrutturazione

Come calcolare la quantità di vernice per pitturare una stanza

Sicuramente, a molti sarà capitato di trovarsi a scegliere la vernice per colorare una stanza. Per via della crisi degli ultimi anni, si sceglie sempre più frequentemente di fare questo tipo di lavoro per la casa in modalità fai da te. Questo pratico...
Ristrutturazione

Come creare l'effetto marmorizzato con la vernice acrilica

Se nella vostra casa volete creare delle decorazioni con l'effetto marmorizzato utilizzando la vernice acrilica, potete adottare almeno due metodi molto semplici ed efficaci. Si tratta infatti, di usare delle cellophane per il primo e dell'aceto per...
Ristrutturazione

Come rimuovere la resina epossidica

Le resine sono sostanze molto utilizzate in diversi campi d'applicazione, e svolgono un ruolo piuttosto importante nella riparazione di diversi oggetti, o anche nella costruzione, in base alle esigenze del caso.Sempre più spesso, sia nel campo dell'edilizia...
Ristrutturazione

Come Eliminare La Vernice Da Un Vecchio Mobile Smaltato

Col passare del tempo la nostra abitazione può sentire la necessità di subire qualche ritocco per mantenere da un punto di vista estetico una certa freschezza. Elementi della nostra casa che subiscono maggiormente il passare del tempo sono i mobili...
Ristrutturazione

Come rimuovere i battiscopa in marmo

Se in casa abbiamo delle pavimentazioni rifinite con dei battiscopa in marmo ed intendiamo rimuoverli, possiamo farlo in un modo abbastanza semplice, ed eseguendo il lavoro in tre passi ben definiti. Alla fine la parte bassa della parete è pronta per...