Come Rimuovere La Vernice Dai Tessuti

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si usa la vernice può capitare che essa finisca dove non dovrebbe, rovinando la vostra maglietta preferita o magari il tappeto del salotto. Ecco tre metodi semplici per risolvere il problema con prodotti che generalmente sono presenti nelle nostre case. Ovviamente nel caso dobbiate rimuovere la vernice da tessuti particolari o pregiati è consigliabile che vi affidiate ad un professionista senza rischiare di rovinare i vostri vestiti. Vediamo insieme come procedere in queste circostanze.

26

Occorrente

  • Lacca spray
  • Sapone detergente
  • Diluente
36

Se dovete rimuovere la vernice dai vostri vestiti, prima di tutto eliminate la vernice in eccesso con un panno. Non strofinate o rischierete di allargare la macchia, tamponate lasciando che il panno assorba. Spruzzate un po' di lacca spray sulla zona macchiata e lasciate asciugare per qualche minuto. Successivamente strofinate delicatamente la vernice secca con una spazzola. Se necessario ripetete il procedimento di applicazione della lacca fino alla completa rimozione della vernice. Potreste infine decidere di passare il capo sporco in lavatrice.

46

Nel caso in cui la vernice si fosse rovesciata su un tessuto delicato, come prima cosa dovete tamponare la parte interessata con un panno assorbente. Non strofinate il panno per evitare di spalmare ed estendere la macchia. Tamponate di nuovo con una spugna imbevuta di acqua fredda. Continuate fino a rimuovere buona parte della vernice. Se il panno da solo non fosse sufficiente potete utilizzare del solvente, facendo attenzione a non decolorare il tappeto. Mettete un cucchiaio di sapone detergente in una ciotola di acqua tiepida. Dopo aver imbevuto la spugna in questa soluzione, continuate la pulizia fino a rimuovere tutta la vernice. Asciugate la zona con un panno assorbente e successivamente con il phon.

Continua la lettura
56

Strofinate con una spugna per rimuovere le tracce più evidenti. Tamponate il retro del tessuto con un panno assorbente: questo servirà ad eliminare anche la vernice che filtra verso l'interno e potreste aver bisogno di cambiarlo durante la pulizia. Versate del diluente direttamente sulle macchie e trattate la zona con una spazzola fino alla scomparsa della vernice. Fate attenzione alle quantità, questo tipo di prodotti è generalmente tossico per le nostre mucose perciò dovete mantenere naso e occhi a distanza di sicurezza. Risciacquate tutto con un sapone detergente e lasciate in ammollo per mezza giornata prima di mettere il capo in lavatrice. Questo metodo è indicato per tutte le vernici non a base d'acqua, più resistenti e perciò difficili da rimuovere.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per pulire al meglio il tessuto è fondamentale agire immediatamente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come pulire i tappeti

Se siete dei soggetti allergici saprete benissimo che la pulizia costante e regolare della casa è una cosa davvero molto importante. Cercare di eliminare il più possibile la polvere è uno degli aspetti più difficili quando si tratta di pulizie, specialmente...
Pulizia della Casa

Come pulire le macchie di cera su un pavimento laminato

Le macchie di cera su un pavimento laminato sono facili da rimuovere, soprattutto se vengono pulite all'istante e non passano le 24 ore, in quanto con il trascorrere del tempo diventa più problematico, poiché si impostano. Le macchie di cera inoltre,...
Pulizia della Casa

Come togliere una macchia di succo di frutta da un tappeto persiano

Molto spesso quando effettuiamo le faccende domestiche possiamo incontrare delle difficoltà talvolta inaspettate, oltre che delle problematiche di varia natura che possono in un certo qual modo rallentarci in maniera non indifferente. Ovviamente bisogna...
Pulizia della Casa

Come eliminare le macchie di caffè

Per fretta, stanchezza o semplice disattenzione, può capitare di versare delle bevande o del cibo sui propri indumenti o sui complementi di arredo come divani e poltrone. Per evitare che le macchie diventino parte integrante del tessuto, bisogna intervenire...
Pulizia della Casa

Come eliminare l'olio dalla moquette

Per via della fretta, per la stanchezza o per una semplice distrazione, può capitare che, inavvertitamente, vengano versati sui tappeti o sulla moquette di casa dei prodotti di uso comune a base oleosa. Queste macchie, sono un tipo di sporco molto difficile...
Pulizia della Casa

Come rimuovere le macchie di sangue dalle lenzuola

Tutte le casalinghe, più in generale tutte le donne alle prese con i lavori domestici sanno che, una delle tipologie di macchie più ostinate sui tessuti, in particolare sulle lenzuola sono senza dubbio le macchie di sangue; il ciclo inatteso può giocare...
Pulizia della Casa

Come pulire le porte ed i portoni

Porte e portoni, delle volte rappresentano il cruccio delle casalinghe, specie se sono numerose e particolarmente elaborate. In questa guida, vi insegneremo a pulire le vostre porte nel modo migliore, senza rovinarle, e soprattutto senza particolare fatica....
Pulizia della Casa

Come pulire le maniglie dei mobili antichi

Le maniglie dei mobili antichi tendono a opacizzarsi nel corso degli anni, perché esposti all'aria. Spesso durante la loro produzione gli viene applicata della lacca speciale, per evitate l'opacizzazione, ma il più delle volte la loro durata è molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.