Come rimuovere la pittura rovinata dalle pareti

Tramite: O2O 31/03/2019
Difficoltà: media
19

Introduzione

Volete dare un nuovo tocco di colore alle pareti della vostra casa? Ottima idea! Prima di proseguire con l?applicazione della nuova tinta, però, è necessario rimuovere la pittura rovinata. Riportare lo stato del muro ad intonaco è un lavoro indispensabile per ottenere un buon risultato finale. In questo tutorial, vi indicheremo come fare. Vi forniremo una serie di consigli sui metodi da utilizzare e sulle varie tecniche di rimozione. Vedrete che, con un pizzico di manualità, otterrete un?ottimo risultato. Prima di proseguire, però, ricordate di proteggere pavimenti, mobili e porte con appositi teli di plastica. In questo modo, eviterete che si danneggino.

29

Occorrente

  • Spatola e spugna
  • Sverniciatore liquido
  • Sverniciatore ecologico
  • Pulitore a vapore
  • Levigatrice, o sverniciatore elettrico a pistola termica
39

Spatola

L?utilizzo della spatola è una delle tecniche più immediate ed economiche per rimuovere la vecchia pittura dalle pareti. Prima di procedere, dovete inumidire accuratamente il muro con una spugna. Questo passaggio è indispensabile per favorire il distacco della vecchia tinta. Riempite un secchio con acqua tiepida, immergete la spugna e passatela sulle pareti con movimenti circolari. Attendete qualche minuto e ripetete nuovamente la manovra. Quindi, asportate la vecchia pittura con l?aiuto della spatola. Quando il muro sarà asciutto, potrete eliminare eventuali residui con la carta vetrata.

49

Sverniciatore liquido

Uno dei metodi più diffusi per rimuovere la vecchia pittura consiste nell?utilizzo di uno sverniciatore liquido. In commercio ne esistono tantissimi, con costi e marche diversi. Versate il prodotto in un secchio e stendetelo sulla superficie dipinta, utilizzando una pennellessa . È necessario consentire allo sverniciatore di agire sulla pittura, lasciandolo riposare a seconda delle indicazioni riportate sul contenitore. Trascorso il tempo necessario, potrete iniziare a raschiare la tinta con l'aiuto di un raschietto. Una volta che lo strato è stato rimosso, vi suggeriamo di pulire la parete con acquaragia minerale. Otterrete un risultato soddisfacente.

Continua la lettura
59

Prodotti ecologici

Se non volete usate solventi chimici, potete rimuovere la vecchia tinta tramite l?uso di prodotti ecologici. Sono a base di acqua, non sono pericolosi, né infiammabili e sono privi di solventi. Quindi, sono consigliati anche per le pareti delle camerette dei bimbi. Anche in questo caso, dovrete applicarli sul muro e lasciare che agiscano il tempo indicato sulla confezione. E? consigliato applicare le eco-soluzioni durante la notte, in modo tale che il giorno successivo possiate già essere pronti per rimuovere la pittura, senza perdere ulteriore tempo.

69

Vapore

Il vapore è un valido alleato per rimuovere i vecchi strati di tinta dal muro. Vi basterà munirvi di un pulitore a vapore. In commercio, ce ne sono vari modelli a basso costo. Sarà sufficiente acquistare un esemplare da 800/900 Watt, possibilmente portatile, che garantisca un?autonomia di 15/20 minuti. A questo punto, bagnate la parete con il getto. Raccomandiamo di mantenere una distanza di circa 10 cm dal muro e di agire con movimenti lenti e circolari. Quindi, attendete qualche minuto e provvedete a rimuovere lo strato di vecchia pittura con l?aiuto di un raschietto.

79

Sverniciatore elettrico

Se avete fretta di completare il lavoro, dovete optare per l?utilizzo di uno sverniciatore elettrico. Il modello a pistola termica è economico e di facile utilizzo. Vi basterà passarlo sul muro ed attendere che lo strato di tinta si stacchi da solo. Se non riuscite ad eliminare la vecchia pittura con facilità, vi consigliamo di regolare adeguatamente il calore. Ottima anche la levigatrice, che agisce in profondità, riportando il muro allo stato originale. Potete utilizzarla tranquillamente, anche se non avete esperienza nel settore. L?unica accortezza è di non premere eccessivamente contro il muro, per evitare sgradevoli avvallamenti.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di provvedere alla stesura della nuova tinta, coprite eventuali crepe con lo stucco ed attendete che si asciughi. Otterrete un risultato finale veramente soddisfacente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rimuovere la pittura a calce per interni

Le pareti colorate con la calce sono facilmente riconoscibili perché si scalfiscono con un'unghia. Strofinate con le mani asciutte tendono a sfarinarsi. Se vi si passa sopra invece un dito inumidito esso non si sporcherà. Quando una parete è ricoperta...
Ristrutturazione

Come rimuovere il gesso dalle pareti di calcestruzzo

Quando si deve procedere alla ristrutturazione totale di un'abitazione, è necessario intervenire con tecniche specifiche molto costose, per far tornare un ambiente nuovo, funzionale e ordinato. La prima cosa a cui si pensa dopo una revisione della pavimentazione,...
Ristrutturazione

Come rimuovere le piastrelle delle pareti

Se in cucina oppure nella stanza da bagno intendete sostituire le piastrelle che magari non vi soddisfano più per il loro colore, oppure sono visibilmente scheggiate e quindi risultano antiestetiche, potete procedere in proprio senza necessariamente...
Ristrutturazione

Come applicare la pittura decorativa a vento di sabbia

Capita spesso di rinnovare la nostra casa, cambiando decorazioni e colori. In particolare, oggi, si andrà a vedere un tipo di pittura diverso dal metodo tradizionale, cioè, la pittura a vento di sabbia. Questa tipologia di pittura, solitamente, è quel...
Ristrutturazione

Come eliminare la vecchia pittura da una superficie

Se desiderate rinnovare un oggetto che vi appartiene o una parte della vostra casa, ciò che dovrete fare è eliminare la vecchia pittura dalla superficie. Questa è un'operazione che richiede molta pazienza, ma può divenire un hobby divertente per chi...
Ristrutturazione

Come scegliere la pittura semilavabile

Per le pareti della casa è consigliata la pittura semilavabile, poiché regala brillantezza e durata. La scelta di quella giusta per il vostro progetto di interior, dipende anche dall'aspetto e dall'atmosfera che desiderate creare, quindi potete optare...
Ristrutturazione

Come scegliere la pittura per interni

Il colore delle pareti può incidere, sia positivamente che negativamente, sul nostro umore; per questo motivo quando si esegue la riverniciatura di una stanza è importante scegliere il colore delle pittura in base a diversi fattori. Oltre a questo,...
Ristrutturazione

Come levare la vecchia pittura dai muri

Quando vi trasferite in una nuova abitazione, o semplicemente quando la tinteggiatura della vostra casa è ormai diventata vecchia, vi trovate di fronte alla necessità di doverla assolutamente cambiare. Tuttavia, questa operazione non è così semplice,...