Come rimuovere la pittura acrilica dalla pelle

Tramite: O2O 03/10/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Quando si lavora con le pitture acriliche occorre sempre prestare la massima attenzione. Che le utilizziate per un progetto artistico-scolastico o per semplice hobby, il rischio è quello di sporcarvi le mani, anche senza volerlo. Ma niente paura: dato che la pittura acrilica si basa prettamente su una componente di tipo acquoso, non risulta molto difficile la sua rimozione dalla pelle. Dovrete comunque cercare di rimuoverla il prima possibile, con lo scopo di evitare spiacevoli irritazioni a causa di un intervento troppo ritardato. Ma, in ogni modo, la rimozione di vernice acrilica risulta possibile sia che cerchiate di rimuoverla immediatamente, sia che lo facciate con qualche ora o giorno di ritardo. Vediamo dunque come rimuovere la pittura acrilica dalla pelle.

27

Occorrente

  • Sapone liquido o solido
  • Olio per bambini
  • Sugna o spazzola dalle setole rigide
  • Alcool denaturato
37

Valutate se la macchia è fresca o già secca

La prima operazione da eseguire riguarda la valutazione della macchia di pittura acrilica. Dovrete effettuare passaggi differenti, a seconda se questa sia fresca o secca. In tutti i casi, comunque, dovrete per prima cosa lavare l'area interessata con l'ausilio di una comune barra di sapone o di una soluzione di sapone liquido ed acqua. Continuate a rimuovere la pittura acrilica dalla pelle per qualche secondo. Schiumate il sapone sulla pelle con forza, quindi strofinate la zona interessata. Accertatevi comunque che la pelle non si irriti. Nel caso, interrompete il procedimento e per la rimozione della vernice rivolgetevi ad un medico esperto, oppure direttamente ad un dermatologo. In tutti gli altri casi, vediamo ora come agire, a seconda se la macchia sia fresca oppure già secca.

47

Pulite le macchie fresche

Se la vernice risulterà ancora fresca e non asciugata, il procedimento che segue si prenderà cura della rimozione della macchia dalla vostra pelle. Prestate comunque attenzione affinché il sapone liquido non raggiunga parti delicate, come ad esempio gli occhi. Lavatevi le mani con un sapone neutro ed asciugatevi accuratemente le mani. Poi provvedete a versare sulle mani un olio per bambini e strofinate energicamente. Per eliminare ancora più efficacemente le macchie di vernice, utilizzate una spugnetta rasposa o aiutatevi con le punte delle dita. Ora lavate via i residui di vernice con dell'acqua calda: gli effetti saranno davvero sorprendenti e voi direte per sempre addio ai fastidiosi residui di pittura acrilica sulla pelle.

Continua la lettura
57

Eliminate le macchie secche

Se invece la macchia di pittura acrilica è già diventata secca, il procedimento si complica un po'. Tuttavia, non occorre disperare. Cosa fare se la macchia di pittura è ormai secca? Vi basterà in questo caso effettuare questi passaggi: lavate la vostra pelle con sapone ed acqua calda, con il fine di sciogliere leggermente la pittura rimasta sulla pelle. A questo punto, strofinate con vigore la zona interessata con le vostre dita. Ovviamente, state attenti a non farvi male. Utilizzate una spugna o una spazzola caratterizzata da setole estremamente rigide. Strofinate ogni residuo di pittura dalla vostra pelle. La superficie ruvida consentirà un processo di rimozione della vernice più semplice, grazie all'attrito che produrrà.

67

Sciacquate con prontezza

Per completare l'eliminazione delle macchie secche di pittura acrilica dovrete infine utilizzare un grande pezzo di ovatta e provvedere a bagnarlo con circa 20 ml di alcool denaturato. Fin dal primo strofinamento sulla pelle, noterete che la vernice si toglierà poco a poco. Continuate a strofinare fin quando non riuscirete a togliere tutte le macchie. A questo punto diventa importantissimo sciacquare immediatamente le mani, senza indugiare troppo: ricordate infatti che l'alcool denaturato è portentoso contro le macchie di pittura acrilica ma, se non rimosso subito, potrebbe determinare dei piccoli e momentanei arrossamenti della pelle. Va infatti ricordato che, sebbene la pittura acrilica sia atossica, alcuni suoi elementi potrebbero contenere lattice, una sostanza che è leggermente allergenica.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usate la pittura acrilica come se fosse una pittura per il corpo. Può essere doloroso rimuoverla da larghe parti del corpo
  • Se sviluppate sintomi allergici al contatto con la pittura, chiamate immediatamente un medico o un dermatologo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere macchie di pittura dagli occhiali

Gentili lettori, in questa guida andremo a trattare il tema degli occhiali. Entrando più nello specifico, ci occuperemo della pulizia degli occhiali da vernici di ogni tipo. Ci porremo questa domanda, e proveremo ad offrire una risposta soddisfacente:...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la colla da un divano in eco-pelle

I divani in eco-pelle hanno quasi lo stesso aspetto di quelli in pelle vera, ma con l'importantissima differenza che sono più economici e soprattutto eco-sostenibili. Quando però la colla finisce accidentalmente su un divano del genere, è necessario...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la vernice dalla finta pelle

La finta pelle è un materiale che se viene scelto con cura imita abbastanza quello originale. Fanno parte di questa categoria il Pvc, il vinile e il microsuede. La finta pelle per mantenerla in maniera ottimale ha bisogno di un'appropriata manutenzione;...
Pulizia della Casa

Come pulire divani in pelle o cuoio

I divani in pelle o cuoio sono dei complementi d'arredo molto delicati rispetto ai sofà sfoderabili, in cui la pulizia ordinaria è facilitata e resa più semplice dalla possibilità di rimuovere la copertura esterna. Richiedono quindi una maggiore attenzione...
Pulizia della Casa

Come rimuovere macchie di colla dalle scarpe

La colla è un materiale che generalmente viene utilizzato per fissare qualsiasi oggetto. In commercio ne esistono diversi tipi: si va da quella vinilica a quelle recenti di tipo acrilico fino alle modernissime cianoacriliche. Qualche volta può succedere...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la muffa dal cuoio

Gli indumenti, le scarpe, i cappelli e le borsette in pelle possono ammorbidire e consentire la crescita delle muffe quando i livelli di umidità e calore sono troppo alti in un armadio o in un deposito. È importante rimuovere la muffa il prima possibile...
Pulizia della Casa

Come togliere le macchie di inchiostro dalla pelle

In questa guida vi illustreremo un problema che è molto diffuso e non del tutto semplice da risolvere, davanti al quale spesso ci si arrende facilmente considerando l'oggetto macchiato rovinato per sempre, e quindi da buttare. Stiamo parlando, infatti,...
Pulizia della Casa

Come togliere la patina di cemento o pittura dal pavimento

Almeno una volta all'anno ci troviamo puntualmente a pitturare le nostre case, soprattutto in primavera con l'arrivo della stagione nuova, la nostra voglia di rendere i nostri ambienti più "freschi" e colorati ci porta ad attuare anche qualche...