Come rimuovere la pittura a buccia d'arancia

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pittura a buccia d'arancia o arricciato è una tecnica di buon gusto e molto delicata. Sebbene molti la gradiscano, soprattutto in ambienti eleganti o rustici, non va più molto di moda, sostituita da altri tipi di decorazione più moderni e funzionali. È inoltre poco resistente all'umidità. Molti quindi si ritrovano a volerla asportare dai muri della propria casa per uno o entrambi i motivi.
Rimuovere la pittura a buccia d'arancia dal muro non è semplice, ma non è nemmeno impossibile. In questa guida proveremo a spiegarvi come fare!

26

Occorrente

  • Pistola termica o spruzzatore da giardiniere o sverniciatore
  • Spatola o raschietto
  • Stucco
  • Pennellessa o rullo
  • Teli di plastica
  • Nastro in carta
36

Pistola termica

Un modo per rimuovere questa pittura è ricorrere alla pistola termica, associata ad una spatola o un raschietto. Bisogna utilizzare la pistola termica lentamente e immediatamente dopo, passare la spatola o il raschietto per rimuovere le parti di pittura che si staccheranno. Tenete presente che questo procedimento richiede molto tempo, in quanto bisogna procedere a piccoli pezzi. Inoltre, la pistola termica produce molto calore, quindi dovrete munirvi anche di occhiali protettivi, mascherina, guanti e molta molta cautela. E dovrete aprire le finestre.

46

Spruzzatore da giardiniere

Se non sapete utilizzare la pistola termica, niente paura, esiste un altro attrezzo a cui potete ricorrere, ossia un semplice spruzzatore da giardiniere. Con questo dovrete spruzzare sulla pittura, attendere che si impregni d'acqua, quindi ripetere l'operazione e rimuovere lo strato di pittura con un raschietto o un coltello da cartongesso. Se il materiale non si stacca facilmente, bagnatelo ancora e riprovate, ma senza esagerare, o rischierete di rovinare il muro.
Una volta eliminato lo strato di pittura dall'intera stanza, passate sul muro della carta vetrata e, successivamente, dello stucco.

Continua la lettura
56

Sverniciatore murale

Un altro metodo molto semplice è quello di ricorrere allo sverniciatore murale, che potete acquistare facilmente in un colorificio. Applicate lo sverniciatore, abbondantemente, con pennellessa o rullo, attendete almeno un'ora e ripassatelo se sono rimasti ancora residui di pittura da eliminare. Tutto qui, lo strato di pittura si distaccherà dal muro senza problemi.
A questo punto, scegliete il metodo che più fa per voi e mettetevi al lavoro! Ricordate che, qualunque metodo vi aggradi, è bene che copriate i pavimenti con dei teli in modo da ridurre lo sporco sui pavimenti. Inoltre, togliete tutte le placche e coprite con del nastro in carta le prese di corrente. E, cionostante, sappiate che sarà necessaria un bella pulita dopo. Ma non lasciatevi scoraggiare da questo! Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Coprite i pavimenti con dei teli di plastica
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come rinnovare la casa con rivestimenti in legno

Pensi che casa tua richieda un rinnovo con rivestimenti in legno? Attenzione, se il raccordo non si rifinisce, la natura prenderà il sopravvento e alla fine rovinerebbe il legno in modo irreparabile. Pertanto, la rimozione di vernice partendo da zero...
Ristrutturazione

Come rimuovere la vernice dalle superfici in metallo

Molto spesso, con il passare del tempo e con l'utilizzo, i nostri oggetti o mobili possono deteriorarsi e generalmente in questi casi o buttiamo via i nostri vecchi elementi per acquistarne di nuovi o ci rivolgiamo ad operai esperti per sistemarli. In...
Ristrutturazione

Come rimuovere la resina epossidica

Le resine sono sostanze molto utilizzate in diversi campi d'applicazione, e svolgono un ruolo piuttosto importante nella riparazione di diversi oggetti, o anche nella costruzione, in base alle esigenze del caso.Sempre più spesso, sia nel campo dell'edilizia...
Arredamento

Come rinnovare lo stile del comò

Per comodità, ma soprattutto per risparmiare, siamo costretti a rivolgerci ai negozi di massa per poter arredare la casa. Dappertutto troviamo gli stessi anonimi mobili. Però è possibile aggiungere specie per i comò un tocco personale, ed ottenere...
Ristrutturazione

Come rimuovere la vernice idrorepellente

La vernice idrorepellente può essere utilizzata in una grande varietà di ambienti, sia esterni che interni, principalmente per fungere da strato di protezione tra lo spazio delle facciate e gli agenti atmosferici (pioggia, grandine…), ma anche tra...
Ristrutturazione

Come riverniciare una persiana di legno

Le persiane di legno rappresentano degli infissi molto belli dal punto di vista estetico ed al tempo stesso abbastanza eleganti. Tuttavia, presentano un fastidiosissimo e vistoso difetto, che comunque può essere risolto. Ossia, con il trascorrere del...
Ristrutturazione

Come rimuovere il vecchio pavimento

Col passare del tempo qualsiasi tipo di pavimento tende ovviamente ad usurarsi. Una carenza di adeguata manutenzione, amplifica notevolmente il problema. Se lo stato della superficie e della parte sottostante sono pessimi, è consigliabile rimuovere la...
Esterni

Come restaurare i mobili da giardino

I mobili da giardino sono soggetti a pioggia, sole, caldo, umidità e forti cambi di temperatura ed è per questo motivo che possono fare in fretta a rovinarsi. Oltre a prestare attenzione alle intemperie (portandoli magari in garage nei periodi di disuso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.