Come rimuovere la muffa dal cuoio

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La muffa è una tipologia di fungo che genera una sostanza detta “micelio” sulla superficie di qualsiasi cosa di organico e che cresce e si sviluppa sugli oggetti in cuoio. Questi ultimi, specialmente se conservati all'interno di luoghi umidi e bui, sono soggetti all'attacco della muffa, che si manifesta sotto-forma di macchie nere, verdi, grigie o bianche. Nella guida che segue vi sarà spiegato come rimuovere definitivamente questo nemico invadente.

25

Il trattamento più efficace per eliminare la muffa dipende dal tipo e dalla qualità del cuoio. Prima di trattare l'intera superficie, verificatene l’efficacia su una piccola sezione nascosta. Il procedimento di rimozione della muffa dall'oggetto in cuoio può far diffondere le sue spore nell'aria quindi, per prevenirne la propagazione in casa, portate l’articolo da pulire all'aria aperta. Se non può essere spostato, appoggiatelo su un grande foglio di giornale, per catturare le spore della muffa. Ricordatevi poi di gettare via il giornale, subito dopo la pulizia. Qualora doveste operare su una borsa delicata, per prima cosa utilizzate un panno asciutto per rimuovere il più possibile la muffa superficiale e gettatelo via subito.

35

Se invece si tratta di un divano o un paio di scarpe, spazzolateli a secco con una spazzola in nylon dalle setole dure: così facendo eliminerete le spore superficiali. Preparate una soluzione di aceto ed acqua in parti uguali. Immergetevi un panno morbido, strizzatelo per eliminare il liquido in eccesso e strofinate bene sulle macchie, fino a rimuoverle completamente. Inizialmente con movimenti delicati; poi, se il cuoio sopporta bene il trattamento, aumentate la forza ed attaccatela con movimenti rotatori decisi. Per rimuovere la muffa nelle giunture e nelle rughe del cuoio trasferite la soluzione in un contenitore spray e spruzzatela sulle zone che non potete raggiungere con il panno, fino a farla penetrare in profondità.

Continua la lettura
45

Bagnate uno spazzolino da denti pulito nella soluzione d’aceto e spazzolate delicatamente. Alla fine buttate via lo spazzolino ed il panno e pulite i residui di muffa con un panno pulito. Una volta terminata la pulizia, asciugate accuratamente tutta la superficie trattata con l'aiuto di un altro panno pulito, dato che umidità residua causerebbe lo sviluppo di ulteriori muffe. La luce solare è il più potente disinfettante naturale contro questo micelio fungino, in quanto i raggi UV sono in grado di uccidere le spore della muffa. Prima di esporre al sole i vostri oggetti in cuoio tenete presente che l’irradiazione diretta può scolorire il cuoio. Buon lavoro.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Alla fine buttate via lo spazzolino ed il panno e pulite i residui di muffa con un panno pulito.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere la muffa

La muffa è ovunque, fuori e dentro le nostre abitazioni. Può crescere e diffondersi in qualsiasi luogo umido. L'esposizione prolungata ai luoghi pieni di muffa può causare sia agli uomini e sia agli animali problemi respiratori, raffreddore, asma e...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la muffa dalle tende da sole

Dopo qualche giornata fredda e piovosa torna un po' di bel sole. Abbiamo quindi deciso di rimettere fuori le nostre tende da sole, per evitare troppa luce in casa. Peccato che abbiamo ricevuto una gran brutta sorpresa: sulla nostra tenda ci sono delle...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dai libri

Se in casa abbiamo dei libri che una volta aperti emanano un cattivo odore di muffa, ci sono molti rimedi per ovviare all'inconveniente, che si rivelano utili anche per salvarli, visto che questa condizione, tende a far rompere le pagine o a renderle...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dalla lana

La muffa è una spora, una sorta di fungo che si forma in casa quando vi è una forte presenza di condensa. Molto spesso, agevolata anche dall'umidità, riesce ad infiltrarsi anche negli armadi, causando quel cattivo odore che si sente quando si tenta...
Pulizia della Casa

Come rimuovere e prevenire la muffa dai libri

I libri sono degli strumenti che consentono di diffondere il sapere ed allo stesso tempo ci permettono di acquisire delle particolari informazioni, oppure ci danno la possibilità di svagarci, sognare ed evadere dalla quotidianità. Se siamo amanti dei...
Pulizia della Casa

Come rimuovere la muffa dal box doccia con aceto e bicarbonato

Le muffe sono microorganismi pluricellulari molto evoluti, che spesso si presentano in forma di colonia di colore bruno o scuro e che crescono in ambienti caldi, umidi e con disponibilità di materiale organico (fughe delle piastrelle, carta da parati,...
Pulizia della Casa

Come eliminare la muffa dai quadri

La muffa è un fungo che si forma in particolari condizioni di umidità e di calore. È importante rimuovere immediatamente la muffa presentatasi sulle pareti di casa poiché inalare le sue spore può risultare dannoso per la propria salute. Molto spesso,...
Pulizia della Casa

Come pulire divani in pelle o cuoio

I divani in pelle o cuoio sono dei complementi d'arredo molto delicati rispetto ai sofà sfoderabili, in cui la pulizia ordinaria è facilitata e resa più semplice dalla possibilità di rimuovere la copertura esterna. Richiedono quindi una maggiore attenzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.