Come rimuovere la muffa dai cuscini da seduta per esterni

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Con l'arrivo della bella stagione passare delle calde serate all'esterno su un comodo divano, o magari su un dondolo, in compagnia di amici e parenti è davvero qualcosa di meraviglioso. Può però capitare che i morbidi cuscini da seduta, che avete lasciato da parte per tutto questo rigido inverno, siano stati intaccati da qualche muffa. Questo inconveniente può capitare, in quanto il cuscino è costantemente in contatto con la nostra pelle, il nostro sudore e gli agenti atmosferici e se non è stato correttamente igienizzato prima di essere conservato può presentare della muffa. Niente paura però perché con questa guida vedremo come riuscire facilmente a rimuovere la muffa dai vostri cuscini da esterni, applicando uno dei 3 metodi che trovate di seguito.

26

Occorrente

  • Sale grosso
  • Acqua ossigenata
  • Candeggina
  • Scottex
  • Detersivo per i piatti
36

Acqua ossigenata e sale grosso

Questa mistura è efficacissima contro la muffa, in quanto l'acqua ossigenata la stacca dalle fibre senza danneggiarle e il sale brucia la muffa, che ricordiamo è sempre una specie di fungo e pertanto teme il sale. Il procedimento è semplicissimo: bagnate la zona interessata con l'acqua ossigenata e lasciate agire. Successivamente senza sciacquare buttate sul cuscino del sale grosso e infine passate tutto in acqua bollente. Ovviamente vista la facilità di reperire il necessario in quanto oggetti di uso comune in qualsiasi casa questa opzione è anche praticissima e sopratutto molto economica.

46

Candeggina e scottex

Questo è un'altro metodo facile, veloce ed economico: stendete il cuscino su un piano, prendete la carta scottex (bianca mi raccomando altrimenti il colore si depositerà sul cuscino) e imbevete la carta di candeggina. Applicate i fogli di scottex sul cuscino e lasciate agire per una buona mezz'ora, sostituendo se necessario i fazzoletti di scottex. Terminato il procedimento risciacquate abbondantemente in acqua calda e la muffa con le sue macchie dovrebbe essere sparita.

Continua la lettura
56

Lavatrice, candeggina e detersivo

Questo metodo è il più complicato e più costoso di tutti ma dovrebbe essere quello più efficace contro le macchie ostinate. Se il vostro cuscino da esterno è di dimensioni contenute sarà sufficiente metterlo in lavatrice (senza mischiarlo con altri capi e facendo attenzione alla temperatura massima di lavaggio indicata sul cuscino stesso) e far partire un lavaggio a base di candeggina, pretrattando però la macchia con un buon detersivo sgrassatore per piatti. Terminato il lavaggio, che deve essere fatto ad un minimo di 60° e con una centrifuga massimo a 800 giri al minuto (una centrifiga più veloce potrebbe rovinare il cuscino) il vostro cuscino dovrebbe essere tornato come nuovo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come rimuovere la muffa dai mobili da giardino

Mobili da giardino con la muffa? Purtroppo capita spesso. Invece di buttare via i nostri mobili da giardino, decidendo di affrontare anche una spesa importante per acquista dei mobili nuovi, possiamo provare a rimuovere la muffa in maniera efficace con...
Esterni

Come scegliere i tessuti per esterni

Quando si arreda una casa, è sempre meglio lasciare poco o niente al caso. Per fare questo, uno degli aspetti da tenere presente è quello di prestare la stessa attenzione che si ha per gli interni anche per gli spazi esterni presenti nella proprietà....
Esterni

Come togliere la muffa dalle pareti esterne

La muffa è la peggior nemica delle case. Tuttavia, molte case, soprattutto quelle più vecchie, sono umide e, maggiormente esposte a questo tipo di problema. La muffa è composta da funghi riprodotti tramite spore che sono in grado di coprire diverse...
Esterni

Come scegliere gli arredi per esterni

Gli arredi per esterni creano delle atmosfere magiche e ci permettono di condividere le zone più interessanti della nostra casa con le persone per noi più importanti. Sono prodotti che possono essere realizzati con tantissimi materiale diversi, venduti...
Esterni

Suggerimenti di pittura per esterni

Le pareti esterne sono sottoposte, inevitabilmente, all'azione di agenti atmosferici come la pioggia, il vento o la neve che causano il degradarsi della pittura che le ricopre. Proprio per questo motivo, la pittura per esterni è differente da quella...
Esterni

Come riscaldare gli ambienti esterni

Godersi gli ambienti della propria casa è molto importante. Molto spesso però non vengono tenuti in considerazioni gli ambienti esterni, soprattutto durante i mesi un po' più freddi. Per ovviare tale problematica fortunatamente esistono degli strumenti...
Esterni

Come applicare la resina per pavimenti esterni

Molto spesso, dopo aver fatto lavori di ristrutturazione interni, ci si rende conto di come i pavimenti esterni stonino con quelli interni. I motivi possono essere diversi: per il colore, per il modello, oppure semplicemente perché c'è grosso distacco...
Esterni

Guida ai pavimenti per esterni

Capita alle volte di dover dare una bella sistemata alla propria abitazione, rinnovando magari qualche parte ormai rovinata dal tempo, o di eseguire dei lavori straordinari di manutenzione e provvedere così a sostituire alcuni pezzi. Molto spesso l'esterno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.