Come rimuovere l'odore di naftalina

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La naftalina viene utilizzata sotto forma di palline negli armadi e nei cassetti per allontanare le tarme e prevenire l'umidità, oltretutto emettono un vapore tossico che uccide non solo le tarme e le loro larve, ma elimina o respinge una varietà di altri insetti. L'efficacia di questi fumi rende la naftalina una scelta ideale anche per proteggere camicie e maglioni quando non vengono indossati, ma con lo svantaggio che possono permanere per molto tempo nei mobili e sui vestiti stessi. Tuttavia, esistono diversi rimedi efficaci per sbarazzarsi di questo inconveniente. Vediamo allora come rimuovere l'odore di naftalina.

26

Occorrente

  • Acqua
  • Aceto
  • Candeggina senza cloro
  • Carbone attivo
  • Detersivo
36

Lavare i vestiti

Uno dei metodi più efficaci per rimuovere l'odore della naftalina dai vestiti è quello di immergere i capi interessati in una soluzione di acqua e aceto in parti uguali. In alternativa, mettere i vestiti in lavatrice e fare un ciclo usando solo l'aceto, dopodiché procedere con un altro ciclo di lavaggio con detersivo e ammorbidente. Variare il trattamento a seconda dell'abbigliamento; per esempio, per i tessuti più delicati si potrebbe provare a combinare l'aceto e l'acqua in un flacone spray e a spruzzare la soluzione sul tessuto. In alternativa all'aceto, è possibile provare anche la candeggina senza cloro mischiata all'acqua calda, seguito da un normale ciclo di lavaggio con detersivo e ammorbidente.
Qualunque sia il metodo scelto, evitare mettere i vestiti nell'asciugatrice fino a quando l'odore non è sparito, poiché il calore potrebbe permanentemente impostare l'odore di naftalina nelle fibre dei tessuti.

46

Pulire gli armadi

L'odore di naftalina potrebbe essere particolarmente ostinato negli armadi. Per rimuovere questi odori, posizionare delle ciotole con l'aceto o del carbone attivo nelle aree interessate (il carbone attivo viene venduto in vari formati e di solito è disponibile nei negozi di animali). È possibile anche provare a collocare dei contenitori con dei fondi di caffè o delle candele che assorbono gli odori per ottenere risultati simili. Indipendentemente dal materiale che si sceglie di utilizzare, bisogna posizionalo nelle aree con gli odori più pesanti e cambiarlo spesso fino a quando l'odore non scompare.

Continua la lettura
56

Prevenire l'odore

Per prevenire l'odore di naftalina, si possono usare alcuni popolari repellenti naturali come fiori, erbe o oli essenziali. Per preparare uno di questi repellenti, unire i fiori di lavanda e i chiodi di garofano essiccati in dei sacchetti traspiranti, legandoli alle estremità e posizionandoli nelle aree di interesse; sostituire i fiori nei sacchetti quando il loro odore svanisce per garantire una prevenzione costante.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di aglio dal frigorifero

In casa capita spesso di dimenticarci qualche spicchio di aglio andato a male, che comporta la presenza di un cattivo odore all'interno del frigo, e spesso intacca anche altri cibi non ermeticamente chiusi, come ad esempio una busta di latte o della frutta....
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di urina

Chi possiede animali domestici sa che a volte possono orinare in vari ambienti della casa, come il tappeto, il divano o le soglie delle porte. È difficile liberarsi dei cattivi odori e dell'alone che lasciano, soprattutto se l'urina viene lasciata...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dai libri

Se in casa abbiamo dei libri che una volta aperti emanano un cattivo odore di muffa, ci sono molti rimedi per ovviare all'inconveniente, che si rivelano utili anche per salvarli, visto che questa condizione, tende a far rompere le pagine o a renderle...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di fumo dai tappeti

Quando il fumo penetra nelle fibre di un tappeto, è molto difficile rimuovere il suo cattivo odore, indipendentemente dalla natura di provenienza (sigaretta, cibo bruciato o incendio). Gli odori di fumo causati dal fuoco, sono particolarmente difficili...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dai tappeti

Se in casa avete dei tappeti che magari a seguito dell'umidità nell'ambiente presentano uno sgradevole odore di muffa, potete rimediare a ciò, adottando alcune tecniche di pulizia con svariati prodotti anche di tipo naturale. In riferimento a ciò,...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dalla lana

La muffa è una spora, una sorta di fungo che si forma in casa quando vi è una forte presenza di condensa. Molto spesso, agevolata anche dall'umidità, riesce ad infiltrarsi anche negli armadi, causando quel cattivo odore che si sente quando si tenta...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di urina del gatto dal legno

Il gatto è uno degli animali da compagnia più apprezzati. Gli amanti del gatto ammirano l'indipendenza e il fascino di questo animale. Nonostante l'indipendenza insita nella loro indole, i gatti sanno dare un enorme affetto. Prendersi cura di un gatto...
Pulizia della Casa

Come rimuovere dalla casa l'odore di cavolfiore

Se amate cucinare il cavolfiore in mille modi ma non sopportate l'odore invadente che pervade la stanza in cui questo ortaggio viene cucinato, proseguite con la lettura di questa guida, in quanto vi forniremo delle utili indicazioni su come rimuovere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.