Come rimuovere l'odore di cipolla dalla cucina

Tramite: O2O 20/03/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se amiamo cucinare spesso gli odori dei cibi si diffondono in tutto l'ambiente cucina, ma delle volte capita anche che aleggiano dei cattivi odori; infatti, quando utilizziamo la cipolla o l'aglio l'aroma è persistente, e tende a rimanere nella stanza per molte tempo anche se cerchiamo di aprire le finestre. Per risolvere questo problema ci sono dei rimedi naturali, per cui nei passi successivi di questa guida, vediamo come rimuovere l'odore di cipolla dalla cucina.

26

Occorrente

  • Aceto
  • Ciotole
  • Agrumi
  • Bicarbonato di sodio
36

Usate l'aceto

Oltre ai classici deodoranti spray che esistono in commercio per eliminare i cattivi odori, si possono invece realizzare con il fai da te dei prodotti naturali, economici e sopratutto che danno anche degli ottimi risultati. Un primo rimedio naturale ideale per assorbire gli odori è l'aceto, che deve essere posizionato in un recipiente largo sulla cucina, ma se la puzza si è diffusa nelle altre stanze della casa, allora usate più contenitori.

46

Utilizzate del bicarbonato di sodio

Un'altra soluzione è far bollire le bucce dei limoni e delle arance, riducendo lentamente la fiamma del fornello una volta che l'acqua giunge ad ebollizione. Questi agrumi producono un piacevole aroma, ma è opportuno controllare di tanto in tanto il livello dell'acqua ed aggiungerne altra, se dovesse essere necessario. Un altro rimedio naturale anche molto efficace, è di utilizzare del bicarbonato di sodio misto con le bucce di limone, da mettere in piccole bustine chiuse ermeticamente, ma avendo pero l'accortezza di fare dei piccoli forellini in modo che l'aroma si diffonda in tutta la casa, e quindi svolge anche la funzione di un vero e proprio mangiaodori. Inoltre mettete sulle superfici delle stanze dove c'è l'odore, le bustine precedentemente riempite o anche potete utilizzare delle tazze decorative, perché nessuno saprà qual è il loro reale scopo.

Continua la lettura
56

Usate sale grosso e limone

Prendete adesso e un cucchiaio di sale da cucina grosso, e utilizzatelo per strofinarlo sul tagliere e sul coltello subito dopo l'utilizzo. Questo assorbirà subito gli odori più forti, e quindi non resta altro da fare che usare dell'acqua calda per risciacquare il tutto. Si possono prendere anche dei fondi di caffè, che sono efficaci per assorbire la puzza di cipolla, nel caso in cui il sale non dovesse funzionare. Per le mani invece, spremete il succo di un limone in una ciotola, immergetele ed utilizzate una spugna per strofinare la zona che emana un cattivo odore. Il succo di limone eliminerà l'aroma della cipolla, e lascerà sulle mani un gradevole profumo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di aglio dal frigorifero

In casa capita spesso di dimenticarci qualche spicchio di aglio andato a male, che comporta la presenza di un cattivo odore all'interno del frigo, e spesso intacca anche altri cibi non ermeticamente chiusi, come ad esempio una busta di latte o della frutta....
Pulizia della Casa

Come attenuare l'odore di fritto in cucina

Quante volte dopo aver cucinato ci si trova con una fastidiosa puzza in cucina! Un'ottima frittura di pesce vale il prezzo di una casa invasa da un incredibile odore che non vuole proprio andare via? È possibile comunque coniugare il buon cibo con un...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di urina

Chi possiede animali domestici sa che a volte possono orinare in vari ambienti della casa, come il tappeto, il divano o le soglie delle porte. È difficile liberarsi dei cattivi odori e dell'alone che lasciano, soprattutto se l'urina viene lasciata...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dai libri

Se in casa abbiamo dei libri che una volta aperti emanano un cattivo odore di muffa, ci sono molti rimedi per ovviare all'inconveniente, che si rivelano utili anche per salvarli, visto che questa condizione, tende a far rompere le pagine o a renderle...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di fumo dai tappeti

Quando il fumo penetra nelle fibre di un tappeto, è molto difficile rimuovere il suo cattivo odore, indipendentemente dalla natura di provenienza (sigaretta, cibo bruciato o incendio). Gli odori di fumo causati dal fuoco, sono particolarmente difficili...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dai tappeti

Se in casa avete dei tappeti che magari a seguito dell'umidità nell'ambiente presentano uno sgradevole odore di muffa, potete rimediare a ciò, adottando alcune tecniche di pulizia con svariati prodotti anche di tipo naturale. In riferimento a ciò,...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di muffa dalla lana

La muffa è una spora, una sorta di fungo che si forma in casa quando vi è una forte presenza di condensa. Molto spesso, agevolata anche dall'umidità, riesce ad infiltrarsi anche negli armadi, causando quel cattivo odore che si sente quando si tenta...
Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di urina del gatto dal legno

Il gatto è uno degli animali da compagnia più apprezzati. Gli amanti del gatto ammirano l'indipendenza e il fascino di questo animale. Nonostante l'indipendenza insita nella loro indole, i gatti sanno dare un enorme affetto. Prendersi cura di un gatto...