Come rimuovere il calcare dal WC

Tramite: O2O 20/07/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il bagno è una delle stanze più importanti della casa, ci passiamo molto tempo al mattino quando ci prepariamo prima di uscire per tutta la giornata e la sera ci rifugiamo in esso per un bel bagno caldo e rilassante dopo una lunga giornata di lavoro, studio e sport. È per tutti questi motivi che ne dobbiamo avere grande cura, il fattore igienico è da tenere in grande considerazione e, ovviamente, anche l'occhio vuole la sua parte, quindi un bagno pulito e profumato è ciò che tutti vorremmo trovare quando vi entriamo. Ecco perché in questa guida scoprirete come rimuovere il calcare dal WC, un elemento assolutamente non estetico in un luogo prezioso per la nostra vita quotidiana. Purtroppo non possiamo fare nulla per eliminarlo per sempre ma possiamo fare molto per evitare che si incrosti e che da semplice alone opaco possa diventare un incubo difficile da eliminare dalle pareti dei nostri sanitari.

28

Occorrente

  • Guanti di gomma
  • Spazzola
  • Anticalcare
  • Bicarbonato di sodio
  • Acqua ossigenata
  • Aceto
  • Succo di limone
  • Pietra pomice
  • Cola
38

Il calcare

Il calcare è un deposito lasciato dall?acqua durante il suo passaggio o dove cadono gocce che poi non vengono asciugate con cura. In base alla durezza dell?acqua, dovuta all?alta concentrazione di minerali come il bicarbonato di calcio, si può evincere la presenza di calcare, ovviamente più dura è, più dovrete combattere contro di esso.
Inizialmente, il calcare, è solo una patina opaca che toglie brillantezza ai nostri sanitari ma con il tempo e l?accumulo si può trasformare in una vera e propria incrostazione difficile da eliminare e orribile da vedere.

48

Prodotti chimici

La soluzione che può sembrare più ovvia e semplice è quella di utilizzare dei prodotti chimici facilmente reperibili in commercio. Ne esistono di vari tipi ma a noi servono quelli specifici contro il calcare. Questi prodotti, come anche la candeggina, non vanno utilizzati tutti i giorni, basterà una o due volte a settimana. Per la pulizia ordinaria e quotidiana invece basterà un prodotto disinfettante a base di lisoformio. Ovviamente prima di procedere all'utilizzo di questi prodotti bisogna munirsi di guanti, per proteggere la pelle da irritazioni, e aprire le finestre in modo che la stanza sia ben arieggiata e non si saturi di effluvi nocivi. Versiamo con attenzione i prodotti sui bordi interni del WC e con una spazzola andiamo a rimuovere sporco e incrostazioni di calcare prestando maggiore attenzione dove vi sono rientranze o angoli.

Continua la lettura
58

Rimedi naturali

Bicarbonato di sodio e acqua ossigenata sono un ottimo mix per eliminare le incrostazioni di calcare. Mescolate ½ tazza di bicarbonato di sodio (100 g) con 2 cucchiai di acqua ossigenata (20 ml) e applicate sul calcare, strofinate con cura e lasciate in posa per circa mezzora, quindi sciacquate. Il bicarbonato si può in alternativa mescolare con il limone, che grazie all'acido citrico aiuta a eliminare il calcare, o all'aceto di vino bianco famoso per le sue proprietà igienizzanti.

68

Altri rimedi della nonna


La nonna insegna che se le macchie sono particolarmente resistenti possiamo utilizzare la pietra pomice, debitamente inumidita, oppure la lana d'acciaio. Ovviamente entrambi gli oggetti vanno usati con cautela in quanto, se strofinati troppo forte o troppo a lungo, potrebbero rigare e rovinare irrimediabilmente i sanitari!Un'altro rimedio casalingo è quello di utilizzare bevande a base di cola, che grazie all'acidità in essa presente, ci aiuterà a disfarci del calcare se la lasciamo agire per mezzora circa. Ovviamente poi dobbiamo sempre strofinare con una spazzola ma tutti questi prodotti ci aiuteranno a rendere meno faticoso il lavoro.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Indossate sempre i guanti, sia per ragioni igieniche che per evitare che la pelle si rovini se utilizzate prodotti chimici
  • Pulite il WC 1 o 2 volte a settimana
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dai rubinetti

Non c'è dubbio: il peggior nemico dei rubinetti e in generale di ogni tipo di conduttura è rappresentato certamente dal calcare. Corrosivo, difficilmente penetrabile e quasi impossibile da debellare se non si utilizzano i rimedi corretti, il calcare...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dalla vasca da bagno

Il calcare è indubbiamente il problema più comune con cui ogni casalinga si trova prima o poi a combattere. Esso si forma sulle superfici che sono maggiormente esposte al passaggio dell'acqua, come ad esempio lavandini, vasche da bagno e sanitari. Molto...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dal bollitore elettrico

A tutti piace bere un buon te o una buona tisana alle prime ore del mattino o nelle tardo pomeriggio. Le tisane vengono spesso preparate all'interno di meravigliosi bollitori in acciaio inox ma a causa della presenza dell'acqua, può spesso formarsi una...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare dal bollitore

L'acqua che scorre dai rubinetti delle nostre case è ricca di bicarbonato di calcio. Per reazione chimica, questa sostanza si tramuta in carbonato e tende a depositarsi sulle superfici.Nel caso di un bollitore, che spesso utilizziamo per scaldare il...
Pulizia della Casa

Consigli per rimuovere il calcare dal soffione della doccia

Quante volte farsi una doccia diventa operazione improvvisamente disagevole a causa del non corretto funzionamento del soffione dal quale viene erogato il getto d'acqua? Spesso si ritiene erroneamente che ciò rappresenti un problema insormontabile o...
Pulizia della Casa

Come rimuovere il calcare sui vasi di plastica

Con l'utilizzo ed il passare del tempo i vasi per i fiori in plastica tendono ad assumere un aspetto trasandato e a riempirsi di una patina biancastra e di macchie, soprattutto nel caso in cui si usi del fertilizzante contenente calcio e altri minerali...
Pulizia della Casa

come eliminare le incrostazioni di calcare con la pietra pomice

Quando senti parlare di pietra pomice cosa ti viene in mente? L'uso per i piedi vero? Cioè rimuovere la pelle secca dai piedi e mantenerla liscia.Stupirò alcuni di voi dicendo che a pietra pomice può essere usata efficacemente anche come rimedio naturale...
Pulizia della Casa

Come pulire il WC

Tra le varie incombenze di casa, pulire il WC non è certamente tra le cose più divertenti da fare. Ciononostante, è un'operazione indispensabile al fine di avere un bagno sempre sano ed igienizzato, e occorre farlo con cadenza quasi giornaliera, soprattutto...