DonnaModerna

Come rimuovere e riutilizzare l'ortica

Di: Team O2O
Tramite: O2O 27/07/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

Come rimuovere e riutilizzare l'ortica

Rimuovere l'ortica senza adoperare prodotti chimici inquinanti

L'ortica è una pianta erbacea invasiva e infestante che si fa spazio nei vasi dei fiori, nel giardino e ovunque trovi un terreno dove poter crescere e moltiplicarsi. Rimuovere l'ortica evitando che la stessa pianta dopo pochi giorni torni a ricrescere richiede una buona dose di pazienza e la conoscenza di alcuni trucchetti. Meglio non ricorrere mai ad erbicidi mirati che inquinano i terreni e le falde acquifere ma adoperare tecniche specifiche efficaci.

24

I metodi principali

I metodi più efficaci per rimuovere questa pianta infestante sono prevalentemente due.
Il primo metodo consiste nel rendere alcalino il giardino o il terriccio dei vasi in cui sono ospitate altre piante. L'ortica infatti cresce molto bene nei suoli a tendenza acida e per correggere il pH facendolo divenire un po' più basico, basta mescolare la calce spenta allo strato superficiale del terreno.
Un altro metodo efficace per rimuovere le ortiche infestanti consiste nel vangare il terreno del giardino ed eliminare manualmente le radici delle piante per evitare la loro prolificazione. L'operazione è lunga ma efficace: l'importante è non lasciare pezzi di radici sul terreno che potrebbero iniziare a vegetare di nuovo dopo qualche giorno dal loro sradicamento.

34

Riutilizzare l’ortica in cucina

L'ortica è una pianta commestibile caratterizzata da un gusto delicato. Raccogliete le foglie adoperando un paio di guanti per evitare di pungervi, lavatele bene e mettetele in una pentola. Coprite e lasciatele cuocere per trenta minuti a fiamma moderata, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. A cottura ultimata, scolate le ortiche e lasciatele raffreddare.
Le ortiche così preparate potete adoperarle per preparare sformati, frittate, per arricchire zuppe e passati di verdura ma anche per preparare deliziosi tortelli e polpette vegetariane.

Continua la lettura
44

L’ortica e le sue proprietà curative

L'ortica non è solo una pianta infestante difficile da estirpare ma offre un gran numero di proprietà curative. È una pianta medicinale largamente adoperata in erboristeria. Contiene preziosi oligo elementi ed ha proprietà rimineralizzanti per tutti coloro che soffrono di reumatismi.
I decotti di ortica preparati con le foglie fresche hanno proprietà antinfiammatorie e sono ricchi di vitamine, calcio, potassio e fosforo.
Le foglie che già avete adoperato per il decotto non buttatele ma usatele per concimare il giardino, il terriccio delle vostre piante da balcone o per preparare zuppe invernali.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come rimuovere la muffa dai mobili da giardino

Mobili da giardino con la muffa? Purtroppo capita spesso. Invece di buttare via i nostri mobili da giardino, decidendo di affrontare anche una spesa importante per acquista dei mobili nuovi, possiamo provare a rimuovere la muffa in maniera efficace con...
Esterni

Come rimuovere la ruggine dai mobili da giardino

A causa dell'umidità eccessiva nell'aria, sulla superficie dei mobili (soprattutto quelli da esterno), si forma la ruggine. Tuttavia, la rimozione della ruggine dal metallo non è così difficile come si potrebbe pensare; è possibile infatti, utilizzare...
Esterni

Come rimuovere un rubinetto esterno

Capita spesso di avere a che fare con un rubinetto arrugginito in casa. In questo caso è necessario sostituirlo in quanto non funziona più correttamente. Ciò si verifica specialmente per quelli esterni che sono soggetti alle intemperie. La sostituzione...
Esterni

Come rimuovere la muffa dai cuscini per esterni

Con l'arrivo della bella stagione passare delle calde serate all'esterno su un comodo divano, o magari su un dondolo, in compagnia di amici e parenti è davvero qualcosa di meraviglioso. Può però capitare che i morbidi cuscini da seduta, che avete lasciato...
Esterni

Come arredare il giardino con i cesti di vimini

Per arredare un giardino occorre progettarlo con creatività, decorandolo in un secondo tempo con oggetti vari. Rendendo così, l'ambiente gradevole e raffinato. Gli elementi che si possono inserire in un giardino sono: tavolini, poltroncine, divanetti...
Esterni

Come lucidare le foglie delle piante in modo naturale

Appena comprate le tue piante d'appartamento sfoggiavano con orgoglio delle belle foglie lucide ma, con il passare del tempo, il loro splendore si è oscurato, si sono opacizzate e si presentano polverose e macchiate da residui del calcio contenuto nell'acqua...
Esterni

Come togliere la muffa dalle pareti esterne

La muffa è un cattivo nemico per la salute delle case. Si insinua ovunque e segue linee d'umidità che non sospetteremmo neanche potessero esistere. Se la muffa inizia a stabilirsi in un muro, è difficile da estirpare perché prima o poi finirà per riaffacciarsi,...
Esterni

Come sostituire la ringhiera di un balcone

Le ringhiere, se ben mantenute, possono durare per decenni, ma molto spesso sono esposte agli agenti atmosferici che corrodono il metallo e favoriscono la comparsa della ruggine. In queste circostanze, è troppo tardi per riparare il danno e l'unica soluzione...