Come rimodernare una cucina in muratura

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in casa abbiamo optato per la realizzazione di una cucina in muratura, ed intendiamo intervenire con piccoli restauri o semplicemente renderla più elegante, possiamo adottare alcune tecniche ben precise oltre che usare materiali e prodotti adeguati. A tale proposito, ecco una guida su come rimodernare una cucina in muratura.

26

Occorrente

  • Stucco epossidico
  • Spatola
  • Bicomponente per restauro marmi
  • Vernice per piastrelle
  • Flatting
  • Pennarello indelebile nero
  • Righello
36

Se si tratta di un semplice intervento di restauro, come ad esempio ritoccare le fughe di piastrelle che abbiamo usato come finitura sulla parte bassa del piano cottura o del lavello, allora è sufficiente prendere un cacciavite avente la lama della stessa larghezza delle suddette fughe, in modo da asportare lo stucco vecchio e fare spazio a quello nuovo. Tra l'altro è importante sottolineare che in commercio è disponibile di tipo epossidico, per cui significa che se la tonalità ad esempio è bianca, rimane tale per lungo tempo.

46

Una cucina in muratura in origine può essere rifinita anche con materiali diversi dalle piastrelle, come ad esempio con lastre di ardesia oppure di marmo, ed in entrambi casi se con il passar del tempo si sono aperte delle crepe o verificate delle antiestetiche scheggiature, possiamo intervenire seguendo delle linee guida ben precise. Nello specifico si tratta di usare per il primo materiale dello stucco epossidico nero, mentre se si tratta del marmo, allora basta utilizzare un bicomponente specifico proprio per il restauro di queste superfici. In entrambi i casi l'applicazione avviene con una spatola, dopodichè prima che la sostanza riempitiva si essicchi del tutto, conviene pulire la parte con un panno bagnato. A lavoro ultimato possiamo usare della tela abrasiva a grana sottilissima, per lucidare in modo uniforme le suddette superfici. Rimodernare una cucina in muratura significa tuttavia farlo anche dal punto di vista della tonalità di colore, per cui se abbiamo appena provveduto a ripristinare le fughe tra le piastrelle oppure i suddetti ripiani di ardesia o di marmo, vediamo quindi come procedere.

Continua la lettura
56

Innanzitutto è importante sapere che se il colore non ci soddisfa e magari ne preferiamo uno più chiaro o con particolari sfumature, allora è sufficiente tinteggiare le suddette superfici con degli appositi smalti per piastrelle e altri materiali simili, che alla fine ci regalano un aspetto uniforme e compatto, a cui fa seguito l'applicazione di vernice trasparente che serve a proteggere i colori oltre che renderli idrorepellenti. A margine di questa guida, vale la pena aggiungere che se intendiamo rimodernare la cucina in muratura con un effetto finto mattoni quindi decisamente rustico, allora basta acquistare la vernice specifica proprio con la tipica tonalità rossa, e poi con un righello ed un pennarello indelebile nero creare le caratteristiche fughe.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

5 idee per rimodernare un armadio a muro

Un armadio a muro è un elemento di notevole utilità. Permette di riporre ordinatamente gli oggetti più disparati, dagli indumenti agli utensili di ogni genere. Se desiderate ristrutturare un vecchio armadio a muro, continuate a leggere. Nei passi che...
Arredamento

Come realizzare mobili in muratura

Tutti noi abbiamo avuto almeno una volta nella vita la necessità di trovare un particolare mobile da posizionare in un punto della casa che avesse delle misure specifiche per potersi adattare allo spazio disponibile e di conseguenza tutti noi abbiamo...
Arredamento

Come progettare una libreria in muratura

Una libreria può essere progettata nei modi più disparati. Da quelli più tradizionali a quelli decisamente più originali. In quest'ultimo caso, se si desidera una soluzione super moderna, può venirvi incontro l'utilizzo del cartongesso. Ricordate...
Arredamento

Come arredare la cucina senza pensili

Se abbiamo una cucina di tipo rustico, l'ideale è arredarla con mobili in stile, quindi credenze ed elettrodomestici ad incasso, in supporti in legno o in muratura. La condizione preclude l'utilizzo di pensili e un arredamento con un design diverso,...
Arredamento

Come progettare una scala in muratura

Ecco perché e quando prendere in considerazione come progettare una scala in muratura. Nel caso in cui ci si appresti a fare delle modifiche alla propria abitazione, oppure in uno studio, bisogna innanzitutto effettuare la richiesta dei lavori al comune...
Arredamento

8 idee per arredare una cucina

Se avete una cucina abbastanza ampia ed intendete arredarla in modo raffinato e funzionale, potete optare per svariati modi. Nello specifico si tratta di inserire nel contesto una serie di componenti che oltre a fungere da decoro, in alcuni casi si...
Arredamento

Come scegliere il lavello della cucina

La cucina è una delle stanze più importanti della casa. Che sia una cucina open space che comprende anche il tavolo da pranzo, oppure un piccolo cucinino, arredarla in modo adatto è fondamentale. È un grande errore infatti dimenticare che anche la...
Arredamento

Come progettare una cucina con forno a legna

Il forno a legna costituisce uno degli elementi di una cucina che ci evocano maggiormente atmosfere del passato, magari della nostra infanzia passata in una casa di montagna o campagna. Oggi non è poi così impossibile ricreare queste sensazioni nella...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.