Come rimediare se il forno a microonde non funziona in modo ottimale

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Sempre più case ospitano in cucina un elettrodomestico che in molti casi sostituisce il forno tradizionale, oppure costituisce un valido supporto: il forno a microonde. Chi è abituato ad utilizzarlo, sa bene quanto sia difficile poi riuscire a farne a meno; ma a volte può succedere che il forno a microonde non svolga al meglio il suo lavoro. Le cause possono essere molteplici: il problema potrebbe essere di carattere elettrico, oppure relativo al sistema di sicurezza del forno, o ancora dovuto ad un'erronea impostazione del programma di cottura, o ad una scarsa pulizia interna. Ecco come rimediare se il forno a microonde non funziona in modo ottimale.

25

Occorrente

  • Forno a microonde
35

La prima norma da osservare affinché il forno a microonde dia sempre il massimo delle sue prestazioni consta in una scrupolosa pulizia dopo ogni utilizzo. La pulizia interna va eseguita utilizzando un panno umido, oppure una spugna morbida, mentre va evitato l'impiego di pagliette in metallo. Si deve aver cura di rimuovere eventuali gocce di umidità, che potrebbero assorbire le onde e quindi rallentare la cottura, e di aprire sempre lo sportello prima di pulire i pulsanti di regolazione, per evitare che il forno si accenda accidentalmente. Un altro punto da pulire con attenzione sono le cerniere di chiusura della porta, perché una cattiva chiusura potrebbe compromettere la cottura.

45

Quando accade che il forno non funziona, per prima cosa infatti ci si deve accertare di aver chiuso bene lo sportello, perché se è rimasto aperto il sistema di sicurezza impedisce la messa in moto. Si deve controllare poi che la spina elettrica sia ben inserita nella presa, e che il filo e/o la spina non siano danneggiati. Se invece il forno si accende e al suo interno si sprigionano delle scintille blu, si deve spegnere immediatamente, perché tali scintille potrebbero essere causate dalla presenta di parti di metallo, che provocano la distorsione delle microonde, e potrebbero causare un incendio.

Continua la lettura
55

Se il cibo non si cuoce, ciò potrebbe dipendere da una scorretta regolazione delle impostazioni, oppure dall'impiego di utensili non adeguati. Si deve controllare che il timer e la potenza siano regolarmente impostati, e che l'eventuale involucro degli alimenti non contenga metalli (l'alluminio blocca il passaggio delle onde, riflettendole). Non si devono usare neppure contenitori smaltati, perché anche questi, come i metalli, bloccano il passaggio delle onde. Se la cottura risulta particolarmente lenta, si può verificare l'impostazione della potenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pulizia della Casa

Come rimuovere l'odore di bruciato dal forno a microonde

Il forno a microonde è uno degli elettrodomestici più utili in una cucina, permette di riscaldare cibi in pochi secondi, di scongelare e di cucinare, il tutto risparmiando una grande quantità di tempo ed energia elettrica. Ma se dovesse accadere di...
Pulizia della Casa

5 usi alternativi del forno a microonde

Il forno a microonde è un elettrodomestico utilissimo in cucina. Dal suo arrivo cucinare è più semplice e veloce. Il microonde cuoce i cibi dall'interno, spesso e volentieri con funzioni per accorciare i tempi. Ma il forno a microonde può rivelarsi...
Pulizia della Casa

Come pulire il forno a microonde

Il forno a microonde è ormai diventato uno degli elettrodomestici di cui non possiamo più fare a meno. Senza alcun dubbio è comodo, veloce e indispensabile per la cucina di tutti i giorni. Con il forno a microonde possiamo scongelare, cuocere e riscaldare...
Pulizia della Casa

Consigli per eliminare i cattivi odori dal forno a microonde

Se avete un forno a microonde che usate spesso sia per la cottura dei cibi che per scongelarli, sicuramente avrete notato che nonostante la pulizia quotidiana è soggetto ad emanare cattivi odori. Per risolvere questo inconveniente ci sono alcuni metodi...
Pulizia della Casa

Come usare i recipienti per il forno a microonde

Al giorno d'oggi, con i ritmi veloci e frenetici che la vita ci costringe a mantenere, anche i pasti sono diventati una cosa molto veloce, e quindi è necessario utilizzare cibi precotti e confezionati da scaldare con gli ormai diffusi forni a microonde.Da...
Pulizia della Casa

Come pulire il microonde

Il microonde è un elettrodomestico presente ormai in tutte le case, sia per la sua rapidità nel cucinare gli alimenti e sia perché oramai la frenetica vita lavorativa ci impone dei ritmi che ci impediscono di avere il tempo necessario per cucinare...
Pulizia della Casa

Come utilizzare i contenitori nel microonde

Tra gli elettrodomestici più innovativi, negli ultimi tempi, si è sempre più diffuso l'uso del microonde. Questo piccolo formo viene utilizzato sia per quanto riguarda la cottura dei cibi e sia per quanto riguarda il loro riscaldamento e il loro scongelamento....
Pulizia della Casa

Come eliminare i cattivi odori dal microonde

Per mantenere sempre in perfetto stato la nostra cucina, è fondamentale che questa venga pulita costantemente e con degli appositi prodotti che non rovinino le superfici su cui li andremo ad applicare. Se non sappiamo come fare e quali prodotti utilizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.