DonnaModerna

Come rimediare allo scarico della doccia ostruito

Di: Team O2O
Tramite: O2O 16/11/2022
Difficoltà:media
15

Introduzione

Come rimediare allo scarico della doccia ostruito

Avete fatto la doccia, ma il piatto trabocca d'acqua? Potrebbe essere un problema dello scarico: capelli, residui di sporco e molto altro tappano i tubi, che necessitano di una regolare pulizia per funzionare a dovere e impedire la fuoriuscita di cattivi odori. Nelle prossime righe vedremo come rimediare allo scarico della doccia ostruito.

25

Mistura con bicarbonato e aceto

Prima di acquistare soda caustica in pastiglie e disgorgante liquido, potete affidarvi ai rimedi naturali. Versate un bicchiere di bicarbonato di sodio nello scarico e aggiungetene uno di aceto, poi lasciate agire per un paio d'ore. Dopodiché, buttate una pentola di acqua calda: il problema dovrebbe essere risolto.

35

Disgorgante

Ecco un metodo rapido per risolvere in fretta il problema dello scarico della doccia ostruito o lento. Prendete un disgorgante liquido e versate parte del contenuto nelle tubature, attenendovi alle modalità d'impiego indicate in etichetta. Nel frattempo, scaldate un pentolino d'acqua e usatela allo scadere del tempo di attesa, infine aprite il rubinetto per un paio di minuti, in modo da eliminare incrostazioni e capelli. Prima d'iniziare, mettete un paio di guanti e una mascherina.

Continua la lettura
45

Ventosa

Il classico stura-lavandino è perfetto per rimuovere i tappi che si trovano in profondità. Per eliminare l'ostruzione, basta togliere la capsula, appoggiare la parte gommata sopra lo scarico, premere una o più volte, in modo da creare un vuoto d'aria all'interno della ventosa. Dopodiché, sollevare: se vedete l'acqua scorrere, il problema è risolto, altrimenti ripetete l'operazione o provate a togliere i residui con le mani.

55

Rimozione meccanica del tappo

Quando gli altri metodi non funzionano, potete tentare di togliere manualmente capelli e sporcizia dallo scarico. Naturalmente, assicuratevi di aver fatto trascorrere almeno un giorno dall'uso di sostanze corrosive: in ogni caso, munitevi di mascherina e guanti, per evitare danni alla pelle e alle vie respiratorie. Ecco i passi da compiere per eliminare l'otturazione:

- Prendete un cacciavite;
- Svitate la scatola sifonata;
- Togliete il coperchio (la parte metallica);
- Sbloccate e rimuovete il tappo (in gomma);
- Prendete i residui che si sono annidati nel foro di scarico;
- Pulite bene coperchio e tappo (ovviamente, lontano dalla doccia);
- Far scorrere l'acqua sotto la doccia;
- Rimontare gli elementi della scatola sifonata.

Prima di chiamare l'idraulico, vi consigliamo di percorrere questa strada: vi permetterà di risparmiare tempo e denaro.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come pulire lavabo e doccia in resina

Negli ultimi anni la resina è diventato un materiale abbastanza utilizzato nelle case, specialmente in quelle moderne. Nelle case i lavabo e la doccia sono tra le cose più utilizzate ogni giorno. Per questo motivo vanno facilmente incontro allo sporco...
Economia Domestica

Come risparmiare acqua con un timer doccia

C'è una notevole differenza per quanto concerne i consumi d’acqua ed i risparmi tra il bagno e la doccia. Con quest'ultima si ha un risparmio d’acqua e di energia in quanto non bisogna riempire la vasca da bagno. Se però si trascorre abbastanza tempo...
Economia Domestica

Come eliminare l'odore di fogna dal bagno

Quando nella stanza da bagno si avverte uno sgradevole odore di fogna, è importante intervenire tempestivamente per l’igiene e per salvaguardare la salute dell’intera famiglia, soprattutto in presenza di bambini ed anziani. In questa guida troviamo...
Economia Domestica

Come fare per risparmiare l'acqua

Risparmiare acqua è un gesto ammirevole per il pianeta ma anche per le proprie tasche. Con il caro bollette infatti dilazionare l'acqua durante la giornata diventa fondamentale anche nel rispetto dell'ambiente.L'acqua infatti è un bene limitato che se...
Economia Domestica

5 modi per usare l'acido citrico

L'acido citrico rappresenta un ingrediente naturale ed ecologico con il quale è possibile detergere il bucato e gran parte delle superfici di casa. Può anche essere un detergente multiuso per le pulizie di vario genere, che può anche essere usato come...
Economia Domestica

Decluttering: 10 cose da eliminare dal tuo bagno

Il decluttering è un'attività utilissima per chiunque: consiste nel selezionare oggetti vecchi, che per qualche motivo non usiamo più (o non abbiamo mai usato) e buttarli, in modo da fare maggiore spazio e ordine in casa. Periodicamente, tutti dovremmo...
Economia Domestica

Come evitare la formazione di muffa in bagno

Se la vostra stanza da bagno presenta periodicamente antiestetiche tracce di muffa, potete intervenire con metodi adeguati per evitare che possa generarsi di nuovo. Nello specifico si tratta di piccoli ma funzionali accorgimenti, atti ad ottimizzare...
Economia Domestica

Come pulire le tubazioni

Mantenere i tubi dell'acqua sempre puliti è una parte essenziale della manutenzione generale della casa. Avendo le tubazioni pulite, infatti, si possono prevenire i cattivi odori e risparmiare le spese di eventuali interventi idraulici. Nel corso del...