DonnaModerna

Come rimediare alla sfioritura dei ciclamini

Di: Team O2O
Tramite: O2O 23/07/2022
Difficoltà:media
14

Introduzione

Come rimediare alla sfioritura dei ciclamini

Il ciclamino: cura, specie e fioritura

Il ciclamino è una pianta tipicamente autunnale, prediletta anche perché non ha bisogno di cure eccessive; il colore e la bellezza dei suoi fiori sono molto apprezzati, la sua profumazione è inebriante.

Tutte e tre le specie di ciclamini che crescono spontaneamente in Italia, neapolitanum, europaeum e romanum, devono vivere all'aperto e riparate solo in caso di esposizione a temperature sotto 0°.

Quando termina il periodo di fioritura, ovvero nel periodo primaverile, l'attività vegetativa rallenta fino ad arrestarsi del tutto: le foglie seccano e bisogna evitare innaffiature e concimazioni.

24

Quali sono le possibili cause della sfioritura e come rimediare

Tuttavia può capitare che, nel periodo di ripresa, la pianta non fiorisca; di seguito alcuni consigli su come rimediare alla sfioritura dei ciclamini.

Una delle cause della sfioritura dei ciclamini può essere il cambio di ambiente nel caso in cui la pianta venga acquistata da un vivaio: in tal caso sarà il tempo a permetterle di acclimatarsi.

Una delle accortezze maggiori riguarda la posizione; è bene, infatti, far sì che la pianta abbia abbastanza luce, senza che venga esposta ai raggi diretti del sole, e che sia lontana da correnti fredde. Tuttavia è bene evitare spostamenti frequenti e, una volta individuata la posizione, lasciarla lì per tutto l'inverno.

Per quanto riguarda la quantità di acqua, bisogna che sia regolare evitando però i ristagni: il metodo del controllo dell'umidità del terriccio è sempre valido; una quantità eccessiva di acqua può far afflosciare i fiori come conseguenza di un iniziale marciume delle radici.

34

La sfioritura può essere dovuta anche ad un fattore legato al normale ciclo vitale della pianta; in tal caso, per favorire la nuova fioritura, nel periodo tra settembre e marzo, è opportuno togliere le parti secche, sia i fiori che le foglie, al fine di creare spazio.

Un ultimo rimedio alla sfioritura dei ciclamini riguarda il controllo delle radici; se fuoriescono dal bordo vuol dire che è arrivato il momento di rinvasare completamente il bulbo in un vaso più grande facendo attenzione ad utilizzare un terriccio specifico.
É bene che questa operazione venga svolta nel periodo di riposo, quindi tra la fine dell'inverno e l'inizio della primavera.

Continua la lettura
44

L'importanza della concimazione

Per rimediare alla sfioritura dei ciclamini, una concimazione che dia alla pianta il giusto nutrimento è importante; un fertilizzante a base di azoto è utile nella fase di crescita, uno a base di potassio, invece, durante la fioritura: giusta quantità e frequenza decreteranno il successo.

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Esterni

Come posare le piastrelle in porfido

Per chi vuole sistemare l'esterno di casa, sia esso un giardino o un cortile, l'ideale è utilizzare come materiale il porfido. Si tratta di una pietra leggermente grezza, ma allo stesso tempo anche economica e con varie sfumature di colore. Le colorazioni...
Esterni

Come scegliere il colore per i muri esterni di casa

Nella progettazione di una casa è inclusa anche la scelta del colore interno ed esterno. Questo non è un aspetto secondario per cui va valutato con particolare attenzione al pari di altri parametri. Negli ultimi anni si presta però una maggiore attenzione...
Esterni

Come cacciare via i piccioni

Succede piuttosto spesso, dopo aver lavato la terrazza oppure la macchina, di ritrovarsi spiacevoli ricordini da parte dei piccioni. Tali animali possono dimostrarsi essere piuttosto pericolosi, perché portatori di numerose malattie. Leggendo la guida...
Esterni

Come sbarazzarsi di formiche e lumache in giardino

Le formiche e le lumache rappresentano un problema piuttosto increscioso per il nostro giardino: questi piccoli animaletti sembrano innocui, eppure provocano gravi danni, poiché si cibano di semi appena piantati oppure delle piantine appena spuntate fuori....
Esterni

Zanzare in giardino: consigli per sopravvivere

Le zanzare sono insetti molto insidiosi che possono rovinare i momenti di relax all'aperto. Ecco alcuni consigli utili su come sopravvivere alle zanzare in giardino.
Esterni

Come eliminare i ragnetti rossi dalle piante e dal davanzale

Come allontanare i ragnetti rossi in modo semplice e sbrigativo? Ecco le soluzioni più efficaci per eliminare i ragnetti rossi dalle piante e dai davanzali.Con l'arrivo delle belle giornate è possibile notare sui balconi e sui davanzali delle nostre case...
Esterni

Manutenzione piscina: cosa fare in caso di cattivo odore dell’acqua

Disporre di una bella piscina è il sogno di molte persone, soprattutto di quelle che amano il sole, l'acqua e il relax estivo. Pur tuttavia, la manutenzione di una piscina è un'attività per nulla semplice, che deve essere effettuata non solo rispettando...
Esterni

Come allontanare gli scarafaggi da casa

Quando le belle giornate sono in arrivo, il freddo va in vacanza ed arrivano le calde giornate di sole che per la maggior parte di noi sono sempre parecchio attese, in modo particolare dagli studenti e da tutti i lavoratori. Purtroppo però, contemporaneamente...