Come rifornire una dispensa vegetariana

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La cultura vegetariana si sta diffondendo sempre di più. Sempre più persone hanno adottato questo stile di mangiare che, anche se salutare nasce da presupposti etici molto solidi. Ma al contrario di quanto si possa pensare, chi sceglie la dieta vegetariana ha un'ampia scelta per quanto riguarda il cibo. La cosa importante è poter disporre in casa una dispensa sempre ben fornita. Questa guida sicuramente saprà darvi le giuste indicazioni su come rifornire una dispensa vegetariana.

26

Occorrente

  • Frutta e verdura di origine biologica
  • Legumi
  • Seitan
  • Farina di kamut
  • Tofu
36

Tenere d'occhio la lista degli ingredienti riportati nella confezione

Chi segue una dieta vegetariana, abitualmente legge le etichette e gli ingredienti dei prodotti ogni volta che si reca al supermercato. Infatti alcuni prodotti possono contenere tracce di ingredienti di origine animale. Per questo motivo, la prima regola fondamentale per rifornire una dispensa vegetariana, è tenere d'occhio la lista degli ingredienti di ogni prodotto che state per acquistare. Controllate sempre che non ci siano tracce di grassi animali, soprattutto nei prodotti da forno. Gli ingredienti principali di chi ha una dispensa vegetariana saranno comunque frutta e verdura fresca. Per questo dovrete rifornire la vostra dispensa recandovi in un negozio di prodotti ortofrutticoli, meglio se di origine biologica e a km zero. Evitate verdura e frutta trattata con sostanze chimiche.

46

Rifornire la dispensa di legumi

Vivere senza necessariamente mangiare carne si può, senza problemi. L'importante è essere coscienti e rifornire la vostra dispensa con i cibi vegetariani che faranno da validi sostituti agli altri di origine animale. Le sostanze indispensabili da sostituire saranno le proteine. Nella dispensa vegetariana quindi non dovranno mai mancare legumi di ogni tipo. Lenticchie, fagioli e ceci vi aiuteranno a integrare tutte le proteine necessarie per il vostro organismo. Potrete così preparare degli ottimi hamburger di ceci che non vi faranno sentire la mancanza di quelli di carne. Se volete, potrete acquistare del seitan nel banco frigo del supermercato. Si tratta di una finta bistecca realizzata con farina di kamut o di grano, ma anche di farro. Si prepara normalmente come quella di carne, per un ottimo spezzatino in padella.

Continua la lettura
56

Utilizzare il tofu

Se poi la vostra scelta è molto radicale ed intendete assolutamente abbandonare tutti i prodotti derivati dagli animali, allora la faccenda si complica. Rifornire una dispensa vegana è leggermente più complicato. In questo caso avrete bisogno necessariamente anche del tofu. Si tratta di un alimento molto utilizzato nella cucina vegetariana e vegana. Non è altro che una sorta di formaggio realizzato con latte di soia. È l'ideale se volete realizzare dolci, torte e pasticcini.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Leggiamo con attenzione le etichette prima di acquistare qualsiasi prodotto alimentare
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come costruire una dispensa

Fin da quando eravamo bambini, la dispensa ha sempre rappresentato il centro della casa. Le nostre nonne tiravano fuori da questi ambienti meravigliosi i generi alimentari più disparati. Ancora oggi, in una casa che si rispetti non può mancare una dispensa....
Economia Domestica

Guida agli alimenti da tenere sempre in dispensa

Chi possiede una dispensa conosce bene la sua utilità a la sua funzionalità. Infatti essa ci permette di tenere sempre a portata di mano tutti quegli alimenti che serviranno poi alla preparazione delle varie pietanze. In questa guida avremo modo di...
Economia Domestica

Come coservare i cibi nella dispensa

Organizzare la propria dispensa vuol dire tenere tutto sotto controllo e a portata di mano, sapere quali sono i prodotti in scadenza e quelli che possono sostare ancora per qualche mese; nella dispensa vanno conservati i prodotti che si mantengono a temperatura...
Economia Domestica

Come organizzare la dispensa

A volte quando si compra un'abitazione non si ha idea di dove mettere il cibo. La dispensa è la credenza oppure lo scaffale dove vanno messi i prodotti alimentari. Alcune persone preferiscono allestire la dispensa all'interno dei ripostigli, realizzando...
Economia Domestica

Come organizzare la dispensa in cantina

Possedere una cantina, al giorno d'oggi, è una gran fortuna per i proprietari di un immobile. In tempi lontani, le cantine erano il posto ideale per allestire dispense poiché le particolari condizioni che andavano a crearsi erano perfette per la conservazione...
Economia Domestica

Come fare la lista della spesa

Un pizzico di buona organizzazione è necessaria in tutti gli ambiti. Anche nelle piccole cose, quelle che magari sembrano più trascurabili. Fare la spesa è un'azione frequente, che serve per il rifornimento della dispensa e del frigo con i prodotti...
Economia Domestica

Come conservare il formaggio e i latticini

Il parere scientifico in tema di formaggi e latticini è contrastante. C'è chi bandisce l'uso del latte subito dopo lo svezzamento e chi, invece, consiglia l'assunzione di due o tre porzioni al giorno anche sotto forma di yogurt e di formaggio fresco....
Economia Domestica

Come liberarsi dalle tarme del cibo

Le tarme del cibo sono quei fastidiosi insetti che spesso troviamo nelle confezioni di pasta, farina o biscotti e che ci costringono a buttare cibo e denaro e a ripulire completamente la dispensa. Il nome scientifico di questo insetto è "Plodia interpunctella",...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.