Come rifinire una parete in gesso

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per rifinire una parete di gesso è consigliato impiegare l'intonaco; questo tipo di lavoro richiede molta pratica, per ottenere una finitura liscia. Seguite con attenzione la procedura illustrata nella guida a seguire, in modo da apprendere la giusta tecnica nell'applicazione dell'intonaco; oltretutto si consiglia di applicare l'intonaco quando il gesso è ancora fresco, in maniera da avere una maggiore presa. Ecco come rifinire una parte in gesso.

25

Occorrente

  • intonaco
  • Acqua
  • Spatola
  • Nastro adesivo carta per mascheratura
  • agitatore di alimentazione
35

Utilizzate un nastro per coprire i giunti tra i pannelli. Applicate uno strato di intonaco su tutta la superficie e seguite le istruzioni riportate di seguito, per ottenere una superficie liscia. Lo stesso tipo di intonaco deve essere utilizzato per ogni strato. Riempite eventuali lacune con l'intonaco pre-miscelato. Riempite un secchio con acqua corrente e pulita e aggiungete lentamente il gesso, seguendo attentamente le istruzioni del produttore. Mescolate energicamente.
Utilizzate un agitatore di alimentazione per mescolare l'intonaco. Immergete l'agitatore nella pittura prima di iniziare la foratura, naturalmente a bassa velocità. È anche possibile mescolare il tutto manualmente.

45

Continuate ad aggiungere gesso e mescolate fino a quando l'intonaco non presenti una consistenza cremosa. Utilizzate una spatola intorno al bordo del secchio per incorporare tutto l'intonaco. Versate il gesso su una tavola, che dovrebbe essere abbastanza spessa per diffondere uniformemente l'intonaco sul gesso.
Applicate l'intonaco e utilizzate una spatola per rimuovere via una parte del gesso in eccesso. In un primo momento, utilizzate una piccola quantità di intonaco, in modo da assumere maggiore dimestichezza. Con la spatola eseguite una leggera pressione sulla superficie della parete. Stendete l'intonaco su tutta la superficie, premendo con decisione, in modo da distribuirlo nel modo più uniforme possibile. Procedere dall'alto della parete fino al fondo, in verticale e in orizzontale eseguendo ampi colpi.

Continua la lettura
55

L'obiettivo principale è quello di lavorare velocemente la superficie, prima che l'intonaco cominci ad asciugarsi. Continuate ad aggiungere più gesso, in caso l'impasto lo richieda.
Una volta che la superficie è coperta, lisciate il gesso per avere uno spessore uniforme.
Lasciate che l'intonaco si asciughi almeno per mezz'ora.
Con la lama di una spatola pulita, inumidite tutta la superficie, lisciando il gesso e la ridistribuzione in eccesso. Tenete la lama ad una leggera angolazione con un solo bordo sull'intonaco, per ottenere una finitura liscia.
Lasciate che l'intonaco si asciughi per almeno mezz'ora. Ripetete il processo di livellamento, utilizzando un piccolo pennello umido per rifinire i bordi e gli angoli ordinatamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come abbattere una parete in gesso

Ci sarà sicuramente capitato di voler rimodernare la nostra abitazione ma per riuscirci dovremo necessariamente eseguire alcuni lavori. La maggior parte delle volte, però, preferiamo che siano degli operai esperti come ad esempio muratori, idraulici...
Ristrutturazione

Come insonorizzare una parete di gesso

I vostri ragazzi fanno troppo rumore nella cameretta? Volete creare una stanza dove poter suonare o ascoltare musica indisturbati? Bene, questa guida allora fa al caso vostro. Oggi infatti parleremo di come insonorizzare una parete di gesso. Il procedimento...
Ristrutturazione

Come rimuovere il gesso dalle pareti di calcestruzzo

Quando si deve procedere alla ristrutturazione totale di un'abitazione, è necessario intervenire con tecniche specifiche molto costose, per far tornare un ambiente nuovo, funzionale e ordinato. La prima cosa a cui si pensa dopo una revisione della pavimentazione,...
Ristrutturazione

Come decorare le pareti con il gesso

Il gesso è un materiale molto indicato per la decorazioni di pareti e altre superfici, perché crea una zona liscia e assorbente, particolarmente adatto come base per l'acquerello. La trasparenza e la luminosità delle vernici ravvivano lo sfondo bianco,...
Ristrutturazione

Come rasare un muro a gesso

Se in casa abbiamo appena restaurato un muro, è necessario rifare l'intonaco, e per questa operazione occorre del gesso specifico chiamato rasante, che si applica con un frattazzo e poi subito dopo si effettua una buona levigatura che ci consente di...
Ristrutturazione

Come Restaurare Un Bassorilievo E Un Rosone In Gesso

Le nostre case sono piene di piccoli oggetti o decorazioni realizzate con il gesso. La versatilità di questo materiale lo rende adatto a qualsiasi cosa, ma purtroppo è anche uno tra i materiali più delicati che esistano al mondo, per questo alle volte...
Ristrutturazione

Come rifinire la tappezzeria

Capita spesso di avere in casa un vecchio divano o delle sedie imbottite che proprio non si abbinano all'arredamento moderno ma che, allo stesso tempo, non riusciamo a buttar via. In tal caso, la soluzione migliore sarebbe quella di tappezzare questi...
Ristrutturazione

Come realizzare una colonna in gesso

Le colonne in gesso rappresentano degli elementi di arredo davvero originali e funzionali, che donano prestigio e solennità a qualsiasi tipo di ambiente. L'aspetto che convince molte persone ad utilizzare questi tipi di elementi d'arredo, è rappresentato...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.