Come ridurre gli sprechi di acqua in casa

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggi, siamo abituati ad avere l'acqua sempre a nostra disposizione, sia in casa, sia in ufficio, sia nelle scuole: quello che molti non riescono a comprendere è che l'acqua è in assoluto il bene più prezioso che possediamo, ed è indispensabile per la nostra sopravvivenza. Però ricordiamo che essendo una risorsa esauribile è destinata prima o poi a finire soprattutto se sfruttata troppo e male. È importante, quindi, imparare a rispettare l'acqua e soprattutto ad evitare gli sprechi. In questa guida, infatti, con pochi e semplici passaggi, vi sarà illustrato come ridurre gli sprechi di acqua in casa. Bastano dei piccoli gesti quotidiani per ridurre gli sprechi di acqua in casa a vantaggio del portafogli e dell'ambiente. Vediamo insieme come poter ridurre gli sprechi di acqua in casa seguendo gli utili suggerimenti di questa guida.

26

Cambiare le cattive abitudini a cui siamo abituati

Il nostro principale obiettivo, è senza dubbio quello di consumare meno acqua possibile, cambiando magari le "cattive" abitudini a cui siamo abituati. Senza dubbio, un ottimo modo per risparmiare acqua ed evitare sprechi è imparare a chiudere i rubinetti mentre ci laviamo i denti, ci si insapona o si fa la barba. In particolare, per lavarsi i denti può essere utile riempire un bicchiere d'acqua con cui risciacquare, mentre per farsi la barba, si può riempire un po' il lavandino per poter sciacquare il rasoio senza doverlo passare tutte le volte sotto il getto dell'acqua corrente. In questo modo, sarà possibile risparmiare circa 2500 litri di acqua all'anno.

36

Eseguire i lavaggi in lavatrici e lavastoviglie solo a pieno carico

Successivamente, è bene farsi delle docce molto brevi. Per risparmiare acqua (dai 5 ai 10 litri al minuto) è consigliabile fare docce brevi e chiudere il rubinetto mentre ci si insapona. Eseguiamo i lavaggi in lavatrici e lavastoviglie solo a pieno carico e, nelle ore serali per risparmiare acqua ed energia elettrica. In seguito, è bene, inoltre, scegliere elettrodomestici di classe energetica A++, che consentano un notevole risparmio.

Continua la lettura
46

Limitare il lavaggio a mano delle stoviglie e del bucato

Limitare il lavaggio a mano dei piatti e del bucato. Per risparmiare acqua in casa, è consigliabile non lavare a mano e, se proprio siamo costretti, è buona regola non lasciare il rubinetto dell'acqua aperto ma riempire il lavandino o una bacinella fino al livello desiderato, dopodiché utilizzare il quantitativo di acqua necessario sono per il risciacquo. Impariamo a raccogliere piovana, potrà tornarci utile. È preferibile innaffiare le piante o il giardino nelle ore serali per evitare che l'acqua evapori velocemente. Se seguiremo questi pochi e semplici consigli, riusciremo con molta facilità a risparmiare una grossa quantità d'acqua, che potremo riutilizzare per qualche altro scopo.

56

Guarda il video

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Cominciamo a risparmiare adesso l'acqua prima che sia troppo tardi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come fare il bucato senza sprechi

Fare il bucato è sicuramente un'attività noiosa (oltre ad essere dispendiosa di energia e tempo) ma necessaria. Sapevate che con qualche piccolo accorgimento potete avere un bucato perfetto senza sprechi eccessivi di acqua ed elettricità? In questa...
Economia Domestica

Come fare la spesa senza sprechi

Oggigiorno, fare la spesa è davvero un problema. I prezzi alti centellinano il budget disponibile e, in altre occasioni, si rinuncia a malincuore a qualche prodotto. Per ovviare a questo inconveniente, si possono fare acquisti senza sprechi, basta valutare...
Economia Domestica

Come ridurre i consumi elettrici

Risparmiare sull'economia domestica è possibile: abbattere costi e consumi, di questi tempi, non è più una scelta ma una necessità. Sono molte le strategie che ci consentono di ridurre i consumi: una di queste è eliminare tutti gli sprechi di cui...
Economia Domestica

Come ridurre i consumi della caldaia

Soprattutto in inverno si vorrebbe poter ridurre i consumi della caldaia, perché, se è vero che un dolce tepore all'interno della propria casa è quanto mai piacevole, è purtroppo vero anche il fatto che le bollette per il consumo energetico hanno...
Economia Domestica

Come ridurre i costi per il riscaldamento della piscina

Chi ha un grande giardino lo sa, la tentazione di costruire una piscina a porta di mano nelle giornate più calde è forte, specialmente durante la stagione estiva. Crearla dal nulla però non è così facile come si potrebbe pensare; serve infatti rispettare...
Economia Domestica

Come evitare lo spreco di acqua

Come tutti sappiamo, al giorno d'oggi è molto importante evitare i consumi inutili, in particolare quelli che riguardano l'acqua. L'acqua è un bene primario molto prezioso, ma soprattutto, è un bene dalle riserve limitate. È dunque doveroso farne...
Economia Domestica

Come ridurre il consumo del condizionatore

Con le temperature estive in costante aumento non si riesce più a vivere senza condizionatore. Affrontare la calura insopportabile di alcuni periodi è una tortura quasi impossibile, specie se si vive in un appartamento di città. Se poi si possiede...
Economia Domestica

10 regole per ridurre la produzione di spazzatura

Per contribuire alla salvaguardia del mondo in cui viviamo, ognuno di noi dovrebbe prestare maggiore attenzione nell'evitare il più possibile di creare spazzatura e rifiuti che danneggiano l'ambiente. Nella seguente guida, attraverso una serie di utili...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.