Come ricostruire uno spigolo di un muro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In casa molto spesso capita che lo spigolo di un muro si rompa. Questo può succedere durante un trasloco, oppure a causa di un mobile fatto urtare accidentalmente. In altri casi la situazione si può creare in vecchie abitazioni in quanto l'intonaco comincia a sfaldarsi per l'usura del tempo. Intervenire per ripristinarlo però non è un problema insormontabile; infatti, è possibile eseguire il lavoro in modo rapido ed efficace eseguendo alcune riparazioni specifiche. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come ricostruire uno spigolo di un muro.

26

Occorrente

  • Stucco in polvere
  • Attrezzi da muratore
  • Listello in legno
  • Salvaspigolo
36

Rifinire lo spigolo con uno scalpello

Come prima cosa prendete uno scalpello e usatelo per rifinire la parte di spigolo che si è rotta. Questo vorrà dire che dovrete togliere tutto il muro che non sembra solido. Battendo leggermente lo scalpello sulla parte interessata, noterete tra l'altro subito se vacilla o tende a sgretolarsi. In tal caso, applicate un po' più forza sull'attrezzo in maniera tale da eliminare il cemento fatiscente. Ricordatevi inoltre che questa è una parte molto importante da non saltare assolutamente. Se infatti lascerete nello spigolo delle zone instabili, la successiva ricostruzione cederà in breve tempo rendendo purtroppo vano il vostro lavoro.

46

Preparare lo stucco murale

A questo punto avendo eliminato l'intonaco fatiscente sullo spigolo potete procedere con la sua ricostruzione. In tal caso, prendete un listello di legno perfettamente lineare e appoggiatelo su un lato del muro in prossimità dello spigolo stesso, e fissatelo con dei chiodi evitando però di inserirli fino in fondo altrimenti risulterà poi difficile estrarli e con il rischio di tirare via anche l'intonaco. Premesso ciò, preoccupatevi adesso di preparare la miscela adatta per rimodellare lo spigolo. Nello specifico si tratta di amalgamare con dell'acqua del rasante oppure dello stucco murale entrambi in polvere. Quest'ultimo tra l'altro è quello maggiormente consigliato in quanto ha tempi di asciugatura più lunghi, che vi consentirà di eseguire un bel lavoro in un colpo solo. A questo punto aiutandovi con una spatola, prendete un po' del composto e cominciate ad applicarlo tra lo spigolo preesistente e il listello di legno. In tal modo riuscirete ad ottenere un angolo retto a dir poco perfetto, che poi completerete con la stessa procedura per tutta l'altezza interessata dalla finitura.

Continua la lettura
56

Carteggiare lo spigolo

Giunti a questo punto del lavoro di ricostruzione di uno spigolo, lasciate asciugare lo stucco e livellatelo togliendo eventualmente quello in eccesso. Aspettate poi un paio d'ore in modo che si solidifichi per bene, e successivamente rimuovete anche i chiodi e il listello. Adesso avendo completato il primo lato dello spigolo, potete procedere anche con quello opposto. Per eseguire l'operazione, fissate dunque il listello su questa parte proprio come avete fatto in precedenza. Terminata la ricostruzione dei due angoli ed ottenuto uno spigolo lineare e compatto, non vi resta che carteggiare la zona interessata e procedere poi con la tinteggiatura. Per salvare lo spigolo da future screpolature, il consiglio è di fissare un listello di plastica bianca oppure di legno verniciandolo poi dello stesso colore della parete. Grazie a questo piccolo accorgimento, eviterete che lo spigolo si possa di nuovo danneggiare al minimo urto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Ristrutturazione

Come ricostruire le fughe tra pietre e mattoni

Alle volte si ha la necessita' di effettuare qualche piccolo lavoro di manutenzione che comporta la demolizione e la successiva ricostruzione di qualche elemento presente nelle nostre abitazioni. Come potrebbe essere un muro fatto si pietre e mattoni....
Ristrutturazione

Come ricostruire i mattoni faccia a vista

Il mattone, quello comunemente usato in edilizia sia per realizzare muri che per diversi tipi di decorazioni, richiede una particolare abilità nella posa. Tuttavia anche se si tratta di restaurarli, specie se appaiono vistosamente danneggiati come ad...
Ristrutturazione

Come ricostruire il comignolo di un camino

Il comignolo è la parte terminale della canna fumaria, esattamente quella che è posizionata sopra al tetto di un'abitazione. Questo elemento ha lo scopo di disperdere i fumi provenienti dal suo interno evitandone il ritorno e favorendo il tiraggio verso...
Ristrutturazione

Come ristrutturare gli spigoli dei muri e le crepe tra muro e legno

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, che sono dei veri e propri appassionati del metodo del fai da te, a capire come poter ristrutturare gli spigoli dei muri ed anche le crepe, che si possono creare tra muro e legno. Grazie al metodo...
Ristrutturazione

Come riparare i buchi nel muro

Chi possiede una casa sa bene che è importante averne cura, attraverso una manutenzione costante, per mantenerne un buono stato, soprattutto estetico. Possono capitare inconvenienti di varia natura, bisogna in tal senza saperli fronteggiare al fine di...
Ristrutturazione

Come Ventilare Un Muro

Quando all'interno di un muro perimetrale appaiono le caratteristiche macchie di bagnato o di muffa, ci si trova chiaramente di fronte ad un'infiltrazione d'acqua proveniente dall'esterno. Per evitare di incappare in questo problema, è necessario assicurarsi...
Ristrutturazione

Come riempire un buco nel muro

La nostra casa rispecchia la nostra vita e le nostre passioni. Ma, basta una crepa, una screpolatura e, a volte, un innocente buco nel muro e sembra subito sciatta e trascurata. Avete mai spostato dei quadri? Il risultato è sconfortante: tanti buchini...
Ristrutturazione

Come costruire un muro portante

Per dare vita ad un edificio, è necessario iniziare dalle fondamenta. Un muro portante è essenzialmente lo 'scheletro' della costruzione. Esso prende infatti la funzione di sorreggerne l'intero peso evitandone il crollo. Su di esso non possono essere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.