Come Riconoscere Lo Stile Biedermeier

Tramite: O2O 04/01/2017
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Quando si arreda una casa è importante, anzi direi proprio fondamentale, seguire un certo stile, che ci permetterà di dare un tocco personale e di originalità agli ambienti della nostra abitazione. A tal proposito è importante saper riconoscere ogni stile di arredamento, così da poterlo perseguire in maniera efficace e corretta. In questa guida ci focalizzeremo principalmente su uno stile ben preciso, davvero molto originale. Infatti, attraverso dei passi davvero semplici ed efficaci, vedremo come poter riconoscere i canoni dello stile Biedermeier.

25

Le caratteristiche principali che puoi individuare con certezza in questo stile di arredamento sono l'assoluta assenza di pretese, la perfezione tecnica, la tendenza a garantire il massimo comfort. I mobili sono realizzati con una preponderanza di linee rette, movimentate solamente ogni tanto da qualche voluta. I contorni risultano piuttosto semplici e le decorazioni non particolarmente estrose. Quanto alla provenienza dei mobili, puoi anche distinguere facilmente i mobili che provengono dalla Germania del nord da quelli che provengono dalla Germania meridionale. Tra questi, infatti, i primi sono più pesanti e massicci, i secondi invece presentano un gusto maggiore per la decorazione.

35

Presta anche particolare attenzioni al tipo di decorazioni che i mobili presentano. Potrai notare che i motivi che in questo stile ritornano più spesso sono pochi, quasi tutti ispirati dallo stile dell'Impero francese. Un altro punto su cui dobbiamo soffermarci particolarmente è l'intarsio, che è usato molto spesso in maniera del tutto originale. Le raffigurazioni più ricorrenti sono motivi floreali, come anche piccoli fauni e cavalli. Altri temi caratteristici sono le Grottesche, le raffigurazioni di esseri ibridi e mostruosi.

Continua la lettura
45

Un'altra operazione da eseguire è quella di osservare attentamente i legni e di determinarne il tipo. Devi sapere che lo stile di arredamento in questione nacque in un periodo di ristrettezze economiche, quindi si dovettero impiegare essenze non eccessivamente costose per realizzarlo. Dunque non troverai mai mobili realizzati in mogano, perché è molto caro. A questo punto possiamo facilmente riconoscere quelle che sono le caratteristiche peculiari di questo stile di arredamento, in modo tale da poter realizzare e riprodurre un ambiente che possa possedere proprio l'essenza di questa particolare forma di arredamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come Riconoscere Mobili In Stile Barocchetto O Rococò

Il rococò è uno stilo di ornamento che è nato e si è sviluppato principalmente nella Francia della prima metà del diciottesimo secolo. È da molti considerato un'evoluzione del cosiddetto tardo-barocco. Il Rococò si distingue da altri stili per...
Arredamento

Come Riconoscere Un Mobile In Stile Maggiolini

I mobili sono un pezzo di arredamento importante per le nostre case; alcuni di noi li considerano delle vere opere d'arte, per questo diventa importante saper riconoscere a che corrente appartengono, le differenze e i punti di incontro che questi mobili...
Arredamento

Come Riconoscere E Scegliere I Mobili In Stile Vittoriano

Il stile vittoriano è cosi definito poiché nato all'epoca in cui regnava la Regina Vittoria, e si articola su mobili di legno lineari, di un colore tendenzialmente scuro ed in particolare con una finitura in radica pregiata come ad esempio di mogano...
Arredamento

Come riconoscere i mobili in stile Liberty

Conosciuto anche come Jugendstil, Art Nouveau o Stile Floreale, il Liberty è un noto movimento artistico il cui scopo è quello di abbellire e portare migliorie. Nasce tra la fine dell'800 e l'inizio del'900, manifestandosi soprattutto nell'architettura...
Arredamento

Come riconoscere i principali stili dei mobili d'epoca

Se per arredare la vostra casa intendete scegliere dei mobili d'epoca, è molto importante imparare a riconoscere gli stili in modo da inserire quelli giusti ed adeguati al design che vi siete prefissati. La scelta tutto sommato non è difficile, poiché...
Arredamento

Come riconoscere l'argenteria d'antiquariato

Come è possibile riconoscere l'argenteria che è d'antiquariato? Per capire qual è l'argento antico, gli appassionati ed i collezionisti ricercano ed esaminano le origine dei pezzi dell'argenteria, in modo da determinare lo stile, la data, ed il paese...
Arredamento

5 consigli per arredare casa in stile bohemien

Arredare casa in stile bohemien vuol dire dare un tocco di poesia, arte, vintage e amore per la libertà. Il termine "bohemien" significa "zingaro" e fa riferimento allo stile di vita adottato dai letterati, i musicisti e gli artisti maledetti dell'800....
Arredamento

10 modi per aggiungere stile retrò a ogni stanza

Per molte persone possedere mobili antichi è fondamentale: l'arredamento di casa deve avere tutto lo stesso stile, ma anche le rifiniture dei pavimenti, delle pareti e persino di porte e finestre devono essere coerenti con lo stile retrò; a tal fine...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.