Come riconoscere i mobili in stile Liberty

Tramite: O2O 26/11/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Conosciuto anche come Jugendstil, Art Nouveau o Stile Floreale, il Liberty è un noto movimento artistico il cui scopo è quello di abbellire e portare migliorie. Nasce tra la fine dell'800 e l'inizio del'900, manifestandosi soprattutto nell'architettura e nelle arti figurative ed applicate. Nell'arredamento, la mobilia è caratterizzata da linee sinuose, ondulate e decisamente eleganti: è ancora oggi apprezzata e ricercata da coloro che scelgono di arredare la propria casa in maniera alternativa. Vi state forse domandando come riconoscere i mobili in stile Liberty? Cercheremo di spiegarvelo nei prossimi passi.

27

Occorrente

  • informazioni e suggerimenti sullo stile Liberty
37

Guardare le forme

I mobili in stile Liberty, spesso in ciliegio o mogano, sono indubbiamente eccentrici e totalmente differenti da quelli realizzati in tutte le precedenti epoche: le loro linee sono caratterizzate da eleganti intarsi e decori e rappresentano l'avvento dell'epoca moderna negli arredi delle case odierne. Le forme appaiono maggiormente geometriche e curve, razionali ma allo stesso tempo squisitamente raffinate. Le gambe delle sedie, delle poltrone e delle credenze ricordano gli steli delle piante oppure i tralci di vite, riferendosi così ai contorni morbidi della natura. Negli armadi e nelle librerie vengono spesso inserite parti in vetro colorato, mentre per tavoli, cassetti e ripiani vengono ampiamente utilizzati elementi in ferro battuto.

47

Guardare gli specchi

Le specchiere, quasi sempre di generose dimensioni, sono generalmente realizzate in noce o in ciliegio massello: le massicce cornici in legno presentano eleganti intagli e incisioni, dando vita a decorativi motivi floreali e creando un effetto in perfetto equilibrio con la natura. Il fascino degli specchi liberty è racchiuso infatti nell'attenzione per gli accurati dettagli: ricercati elementi con forme di ispirazione assolutamente naturalistica che impreziosiscono squisitamente il complemento d?arredo.

Continua la lettura
57

Osservare i colori

Oltre alla presenza di motivi che si ispirano alla natura e che intendono richiamare frutti, fiori e piante, i mobili in stile Liberty si evidenziano anche per i loro eleganti colori. Non passano infatti inosservati i caldi toni del mogano e del ciliegio, ma allo stesso tempo si fanno notare le delicate e tenui tinte pastello: vanno dal nocciola al lilla, dal verde salvia al bianco, dal color senape al blu pavone. Ed è infatti questo il motivo per cui i mobili in stile liberty risultano versatili e polivalenti, piacevolmente capaci di coordinarsi e di integrarsi in altri stili di arredamento con risultati ugualmente positivi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sul web sono presenti svariate descrizioni e fotografie relative all'arredamento in stile Liberty
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Arredamento

Come Riconoscere E Scegliere I Mobili In Stile Vittoriano

Il stile vittoriano è cosi definito poiché nato all'epoca in cui regnava la Regina Vittoria, e si articola su mobili di legno lineari, di un colore tendenzialmente scuro ed in particolare con una finitura in radica pregiata come ad esempio di mogano...
Arredamento

Come arredare la veranda in stile liberty

Lo stile Liberty è tornato: al giorno d'oggi, molto più che in un recente passato, sono davvero numerose le persone che decidono di arredare la propria casa seguendo i canoni della famosa Art Nouveau, tipica della Francia di fine ottocento. Tra gli...
Arredamento

Come arredare la casa in Stile Liberty

Anche se di breve durata, il movimento Liberty, conosciuto anche come Art Nouveau, lascia ancora oggi un'impronta sul design della casa. Dalla fine del 19° secolo fino agli inizi del 20°, alcuni artisti e designer svilupparono questo tipo di architettura...
Arredamento

Come riconoscere i principali stili dei mobili d'epoca

Se per arredare la vostra casa intendete scegliere dei mobili d'epoca, è molto importante imparare a riconoscere gli stili in modo da inserire quelli giusti ed adeguati al design che vi siete prefissati. La scelta tutto sommato non è difficile, poiché...
Arredamento

Come riconoscere un mobile antico in stile Luigi XVI

Esistono diversi stili di mobili che hanno caratterizzato la storia. Per riconoscere un oggetto d'antiquariato e acquistare conseguentemente i complementi di arredo di proprio gusto, è necessario sicuramente seguire alcune piccole e utili indicazioni...
Arredamento

Come Riconoscere Un Mobile In Stile Maggiolini

I mobili sono un pezzo di arredamento importante per le nostre case; alcuni di noi li considerano delle vere opere d'arte, per questo diventa importante saper riconoscere a che corrente appartengono, le differenze e i punti di incontro che questi mobili...
Arredamento

Come Riconoscere Lo Stile Biedermeier

Quando si arreda una casa è importante, anzi direi proprio fondamentale, seguire un certo stile, che ci permetterà di dare un tocco personale e di originalità agli ambienti della nostra abitazione. A tal proposito è importante saper riconoscere ogni...
Arredamento

Come riconoscere falsi mobili antichi del Settecento

Saper distinguere un mobile antico autentico da una copia è una dote rara che necessita di anni di studio e un certo intuito. Nel momento in cui intendi acquistare un mobile d'antiquariato rivolgi al rivenditore domande precise sull'epoca di costruzione...