Come riciclare una camicia maschile

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Riciclare una camicia maschile ci permetterà di trasformare questo capo semplice e rigoroso in un capo da donna, sexy e glamour. Spesso ci si libera di indumenti che non si usano più senza pensare che molti di questi possono essere riadattati, donando loro una nuova vita. Questa attività, molto creativa e divertente, non solo è un simpatico passatempo, ma è anche un modo che consentirà anche di rinnovare il proprio guardaroba con elementi unici, spendendo solo pochi euro. In questi tempi di crisi economica, questo non è certamente da sottovalutare, anzi! La trasformazione della nostra camicia potrà essere fatta dalla nostra sarta di fiducia, oppure, in maniera molto più soddisfacente, potremmo provvedervi noi stessi. Vediamo come fare.

25

Occorrente

  • Una camicia maschile
  • Tulle o altra stoffa trasparente
  • Nastro di raso
  • Bottoni gioiello o perle
35

Primo passaggio di modifica

Come prima cosa, prendiamo la camicia e tagliamo via il colletto con delle forbici professionali, ben affilate in modo da dare un taglio netto. Con le stesse forbici, procediamo, con molta cautela, a ritagliare, cercando di essere molto precisi, tutta la stoffa all'altezza delle spalle e a metà della schiena. Per rendere più semplice l'operazione teniamo conto di asportare un rettangolo di stoffa nella zona della schiena e due quadrati, di uguale dimensione, nella zona delle spalle.

45

Secondo passaggio di modifica

Dopo di che, procediamo ad eliminare i bottoni, tagliandoli via con le forbici ed eliminando il filo rimanente. A questo punto, misuriamo il nastro che dovremo applicare al posto del colletto. Scegliamo la misura in base alle preferenze, tenendo conto che il nastro dovrà formare un fiocco o un nodo (quindi non dovrà essere troppo corto) e fissiamolo, per rendere l'operazione più veloce, con la macchina da cucire, oppure, se non ne abbiamo la disponibilità, semplicemente con ago e filo. Misuriamo poi il tulle, o altra stoffa trasparente a scelta, da fissare sulla schiena e sulle spalle della camicia e procediamo a cucirla molto delicatamente.

Continua la lettura
55

Terzo passaggio di modifica

Continuando negli spazi lasciati dai vecchi bottoni, fissiamo i nuovi bottoni gioiello o a perla, facendo sempre molta attenzione alla loro misura, perché deve aderire perfettamente a quella dell'asola. Dopo aver cucito tutte le decorazioni, provvediamo, sempre avendo la massima accortezza per le zone più delicate, a stirare la nostra nuova camicia. Non dimenticatevi che la scelta dei materiali da utilizzare, dovrà essere fatta in base alla stoffa, al colore e alla fantasia della camicia da modificare, in modo che lo stile sia più sobrio oppure più ricco e decorato, a seconda delle nostre esigenze e dei vari gusti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come riporre le camicie

Le camicie sono degli indumenti diversi rispetto ad ulteriori capi di abbigliamento. Questo perché vengono realizzate con dei materiali tendenti ad assumere i segni delle piegature in modo evidente. Piegare le camicie invece di appenderle consente di...
Economia Domestica

Come risparmiare acqua con un timer doccia

C'è una notevole differenza per quanto concerne i consumi d’acqua ed i risparmi tra il bagno e la doccia. Con quest'ultima si ha un risparmio d’acqua e di energia in quanto non bisogna riempire la vasca da bagno. Se però si trascorre abbastanza...
Economia Domestica

Come confezionare le caramelle gommose

Come vedremo nel corso di questa guida, esistono una molteplicità di modi per confezionare le caramelle gommose per regalarle o comunque conservarle. Molte persone infatti decidono di acquistare questi deliziosi dolcetti per regalarli in occasione di...
Pulizia della Casa

Come tenere l'armadio sempre in ordine

L'armadio è senza dubbio il mobile più in disordine di tutta la casa, tanto quello femminile quanto quello maschile. Gli armadi delle donne sono spesso in disordine per i troppi accessori che contengono, quello degli uomini invece è solitamente in...
Economia Domestica

Come conservare un abito da cerimonia

Gli abiti da cerimonia sono capi di notevole pregio da indossare in occasioni speciali. Più un abito è elaborato e decorato maggiormente necessiterà di cure ed attenzioni. Se conserveremo il nostro abito da cerimonia, non troveremo nessuna sgradevole...
Pulizia della Casa

Come insegnare a un uomo ad usare la lavatrice

La lavatrice, è un elettrodomestico che a primo impatto non risulta molto semplice da usare. Se siete single, studenti, o comunque vivete da soli, di certo prima o poi dovrete cimentarvi nell'utilizzo di questo macchinario. Questa guida, nasce infatti...
Arredamento

Come arredare un lounge bar

I bar e i pub se sono arredati in modo accogliente e raffinato, riescono a trasmettere a tutti coloro che li frequentano, serenità, relax e soprattutto voglia di relazionarsi con altra gente. L'arredamento, quindi, ricopre un ruolo importantissimo per...
Economia Domestica

10 cose da non fare a San Valentino

San Valentino è la festa degli innamorati. Molte coppie amano festeggiare questo momento insieme, partecipando a cene, serate a tema, notti in hotel. Ma esistono anche quelle tipologie di persone che non vedono nel 14 febbraio nulla di diverso da un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.