Come riciclare le scatolette di tonno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La guida che verrò sviluppata nei passi che seguiranno l'introduzione, si occuperà di spiegarvi, in pochi ragionamenti, come poter riuscire a riciclare le scatolette di tonno. Possiamo cominciare a ragionarci insieme.
Le scatolette di tonno sono presenti in quasi tutte le nostre dispense. Con un po' di fantasia si possono realizzare degli oggetti utili ed allo stesso tempo anche originali ed interessanti.

25

Lo svuota tasche

Una scatola di tonno può essere utilizzata anche come portaoggetti o svuota-tasche. In questo caso bisogna procurarsi uno spago di sufficiente lunghezza. Stendiamo sulla parte esterna della scatola uno strato abbondante di colla e poi adagiamo la corda in modo concentrico. Ricopriamo anche l'interno con un tessuto autoadesivo in tinta ed utilizziamo questo contenitore per raccogliere monete, chiavi o piccoli gioielli. In alternativa, questi oggetti possono facilmente diventare degli eleganti vasi in cui sistemare piante grasse o bonsai in miniatura.

35

La creazione di un portafoto

Un'idea abbastanza originale può essere quella di trasformare una scatoletta di tonno in un simpatico portafoto. All'inizio dobbiamo togliere la parte superiore, compresa la linguetta; eliminiamo eventuali asperità sul bordo e poi laviamo la scatola. Dopo averla asciugata, prendiamo una stoffa molto rigida e tagliamo una sezione circolare corrispondente all'area di fondo della scatoletta. Poi incolliamo il tessuto all'interno; la stessa operazione va fatta con i bordi adiacenti e con la superficie esterna. A questo punto incolliamo la foto scelta al centro, la decoriamo con un fiocco di raso ed aspettiamo che si asciuga. Mettiamo un gancetto ed appendiamo la nuova cornice alla parete.

Continua la lettura
45

Decorazioni per l'albero di Natale

Spostandoci al periodo natalizio, le scatolette di tonno possono trasformarsi in delle simpatiche decorazioni da utilizzare per l'albero di Natale. La preparazione che va fatta in anticipo è molto semplice, e si basa sull'andare a incollare un'immagine tematica al centro. In un momento successivo, potrete aggiungerci delle stelline, campanelle o altri motivi natalizi. Stendiamo sugli elementi uno strato di vernice impermeabilizzante; facciamo asciugare e diamo una seconda mano, se è necessario. Adesso smaltiamo la superficie esterna con un colore che può essere: il rosso, il verde, il blu, l'argento o l'oro. Aspettiamo che si asciughi e diamo una seconda mano; incolliamo sul retro un nastro di raso in tinta che fermiamo con un nodo oppure un fiocco. Ora possiamo appendere l'ecologica decorazione all'albero.
In conclusione di questa breve guida, eccovi un link utile per eventuali approfondimenti su questo tema: https://www.greenme.it/consumare/riciclo-e-riuso/10444-scatolette-del-tonno-riciclo-creativo.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Economia Domestica

Come riciclare gli avanzi di sapone

Il momento in cui il sapone in tavoletta, sia esso da bucato o per l'igiene personale, è quasi del tutto consumato, l'ultimo piccolo pezzo sarà difficile da utilizzare e molto brutto da vedere nel portasapone. Tuttavia, non necessariamente bisogna buttarlo...
Economia Domestica

Come riciclare una lavatrice

Oggi si parla spesso di riciclo; chi pratica questa attività ha un risparmio e allo steso tempo un guadagno economico, ma anche la collettività ne ha giovamento. Riciclare è fondamentale in quanto fornisce l’opportunità alle persone di sviluppare...
Economia Domestica

Come riciclare le caramelle

Ogni giorno ci capita di buttare via moltissimi oggetti e cibi di ogni tipo, producendo una gran quantità di rifiuti. Tutto questo potrebbe essere evitato semplicemente imparando a riciclare o riutilizzare i vari oggetti anziché gettarli. Su internet...
Economia Domestica

Riciclare le scarpe vecchie

Spesso ci si ritrova ad avere almeno un paio di scarpe che non si indossano più ormai da anni, ma che non si riescono a gettare via per vari motivi, dagli stivali alle ballerine. È tuttavia possibile regalare loro una seconda vita, trasformandole in...
Economia Domestica

Come riciclare la carta dell'uovo di Pasqua

Durante il periodo di Pasqua vi ritrovate invasi dalla carta dell'uovo di Pasqua? C'è ne sono di mille colori diversi e la consistenza è piuttosto ottima, poiché resiste bene agli strappi. Oggigiorno il tema del riciclo è molto diffuso, per tale ragione...
Economia Domestica

Come Riciclare Il La Chiusura Del Dentifricio

Il riciclo creativo regala una nuova vita agli oggetti di uso quotidiano ed in particolare destinati al cestino della spazzatura. Puoi garantire una o più chance anche ad un semplice tubetto del dentifricio con tappo a vite. Con pochi passaggi otterrai...
Economia Domestica

9 modi creativi per riciclare le vecchie tende con il fai da te

Oggi l'arte del riciclo dei materiali è molto diffusa, poiché consente di evitare sprechi e nel contempo di creare tantissimi altri oggetti utili per la casa. A tale proposito, ecco una guida in cui sono elencati 9 modi creativi per riciclare delle...
Economia Domestica

Come riciclare un frigorifero

Stiamo attraversando un periodo in cui il riciclo di qualsiasi oggetto, di qualsiasi natura e di qualsiasi dimensione è diventata una vera e propria arte. È possibile farsi una idea di quanti oggetti e di come essi vengono riutilizzati, semplicemente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.